Pagine fisse in evidenza

mercoledì 11 ottobre 2017

'La nave nella tempesta'. Presente e futuro della Chiesa

Aggiornamento: Alcuni flash dell'incontro [qui]

Venerdì prossimo, a Piacenza, presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza-Vigevano, si parlerà del presente e del futuro della Chiesa, a partire dal recente libro di Ettore Gotti Tedeschi “Dio è meritocratico. Manuale per la salvaguardia della fede cattolica”. 

L'evento - vedi locandina a lato (cliccare sull'immagine per ingrandirla) - è presentato col titolo: Presente e futuro della Chiesa tra gli scogli della modernità. 

Protagonisti del dibattito, che si profila di notevole interesse: don Nicola Bux; l’Autore e Marco Tosatti, ben noto anche attraverso il suo blog Stilum Curiae.


5 commenti:

  1. Piccola riflessione sottovoce.

    Ma perché, quando si trattava dell'approvazione della legge sulle unioni civili, i vari apparati ecclesiastici insieme alla stampa cattolica erano così discreti, sfuggenti, restii a pronunciarsi, non interventisti...e la politica e' di Cesare, la legge non ci cambia la vita, una legge non ci salverà ...ed ora, d'un tratto, l'approvazione della legge sullo "ius soli" li vede schierati e compatti, con annessi inviti ad unirsi all'eroico digiuno a staffetta, e una legge torna a coincidere con la civiltà, ed è imprescindibile ed irrinunciabile?

    Forse avevo capito male allora o capisco male ora. Ma resta ben strano.
    (Franca Negri)

    RispondiElimina
  2. La questione delle questioni e' : " Crediamo ancora in Dio "?
    Siamo onesti , siamo capaci di fare quello che fecero a Ninive ?

    "I cittadini di Ninive credettero a Dio e bandirono un digiuno, vestirono il sacco, dal più grande al più piccolo. 6 Giunta la notizia fino al re di Ninive, egli si alzò dal trono, si tolse il manto, si coprì di sacco e si mise a sedere sulla cenere. 7 Poi fu proclamato in Ninive questo decreto, per ordine del re e dei suoi grandi: «Uomini e animali, grandi e piccoli, non gustino nulla, non pascolino, non bevano acqua. 8 Uomini e bestie si coprano di sacco e si invochi Dio con tutte le forze; ognuno si converta dalla sua condotta malvagia e dalla violenza che è nelle sue mani. "

    RispondiElimina
  3. Non ci sono piu' "pazzi" per Cristo ?12 ottobre 2017 20:30

    Arriviamo al punto di pensare che si serve maggiormente Dio se si è stimati saggi e prudenti. E si dice che si deve agire così perché così vuole la discrezione; ci sembra subito che sia poco edificante non comportarsi col decoro e l’autorità che il nostro stato richiede; perfino al frate, al prete e alla monaca sembra una cosa strana e un motivo di scandalo per i deboli il portare un abito vecchio e rammendato, come anche stare in grande raccoglimento e praticare l’orazione, tale è l’andazzo del mondo e tanto si sono dimenticati i grandi impeti di perfezione che avevano i santi. E penso che ciò sia il peggiore danno nel quadro delle sventure che si verificano ai nostri giorni, mentre non vi sarebbe scandalo per nessuno se i religiosi dimostrassero con le opere, come dicon a parole, il poco conto che si deve fare del mondo.
    Da "Libro della mia vita" di Santa Teresa d'Avila}
    San Pietro d'Alcántara descritto da Santa Teresa d'Avila
    http://lameditazionedicristo.blogspot.it/2014/07/san-pietro-dalcantara-descritto-da.html

    RispondiElimina
  4. Ci sono solo pazzi e basta.

    RispondiElimina
  5. Il giornale La Croix, attraverso la sua redattrice capo, saluta il ritorno in Francia dei cattolici di sinistra che non sono dei post-sessantottini con i cappelli grigi...ma dei giovani "engagés" e come li definisce?
    Sono la "generazione papa Francesco".
    E che cosa caratterizza quella generazione ?
    Essere il contrario della generazione "Manifestazione per tutti"impegnata nella difesa della famiglia, è essere inquieti del successo e della visibilità di quel movimento , è essere contro una concezione della religione identitaria(!) rivolta sui rimpianti del passato e rinchiusa nelle sue certezze!
    Effettivamente hanno imparato a memoria la lezione.

    http://religion-gaulmyn.blogs.la-croix.com/cathos-de-gauche-ou-generation-pape-francois%E2%80%89/2017/10/13/

    RispondiElimina

I commenti vengono pubblicati solo dopo l'approvazione di uno dei moderatori del blog.