Pagine fisse in evidenza

mercoledì 29 aprile 2020

Santa Caterina da Siena, Patrona d'Italia e d'Europa

Oggi - mentre nell'antico Santorale è per domani 30 aprile - si fa memoria di Santa Caterina da Siena  e non possiamo fare a meno di registrare il cinguettio da Santa Marta.
Ne dice troppe per stargli dietro; ma questa è l'ultima e, al solito, sconcerta anche perché, senza mai nominare Cristo Signore, non saprei su cosa possa fondarsi l'invocata fratellanza. Per inciso, Santa Caterina è anche Patrona d'Italia... Di questi tempi, non possiamo certo mancare di invocarla.
Possiamo consolarci con le parole di Pio XII [qui] nel suo Discorso sui Patroni d'Italia (Caterina e Francesco) mentre noi lo scorso anno ci esprimevamo in questi termini, tuttora validi: "Oggi ricordiamo Santa Caterina da Siena. La nostra Italia - insieme a tutto l'Occidente del quale è stata culla di civiltà - sta vivendo giorni particolarmente travagliati sui fronti spirituale, politico, identitario, sociale e antropologico al pari dell'Europa tutta. Affidiamo dunque l'Italia e gli italiani, così come l'Europa e gli europei, a santa Caterina da Siena, co-patrona d'Italia e d'Europa, figlia d'Italia e d'Europa, gloria d'Italia e d'Europa." riportando un suo scritto [qui].

Colgo l'occasione per riportare un incisivo commento di Paolo Pasqualucci:
"Che non sia rivolta a te la severa parola della Verità quando disse: 'Sia tu maledetto perché sei rimasto zitto...
'I pastori dormono nel loro amor proprio in una stessa avidità e monnezza...
Attualissime parole, purtroppo, queste di S. Caterina da Siena, donna del popolo nel senso migliore del termine, semplice, diretta, coraggiosa, che svergognava tanti uomini vili e codardi.
Dobbiamo sopportare un Papa che propala eresie a destra e a manca, impegnatissimo a distruggere tutto quello che può della morale cattolica, del matrimonio cattolico, della religione cattolica, della stessa civiltà cristiana (di quello che ne è rimasto), della stessa Italia come nazione (ciò che ne è rimasto) facendo da battistrada ad un'invasione islamica sempre più sfrontata e massiccia; un traditore della fede come forse mai se ne è visto uno nella storia della Chiesa, giusto ed inevitabile coronamento di tutti i tradimenti della fede e della pastorale consumatisi all'ombra del Concilio Vaticano II e dovuti anche e soprattutto allo stravolgimento della missione della Chiesa verificatosi con quel Concilio, in quel Concilio.
E ancora chi dovrebbe alzarsi in piedi a parlare ed anzi a gridare dai tetti contro tutto questo scempio tace o balbetta, preoccupatissimo di non esporsi all'accusa di dividere la Chiesa, di provocare scismi, di non offendere, di non turbare, di sembrare un nemico del Papa... Guai a loro! Ma guai a tutti noi, se non faremo il nostro dovere di cattolici e milites Christi denunciando apertamente gli errori dei Pastori infedeli che hanno ridotto la Chiesa in questa situazione e chiedendo che ne paghino le conseguenze secondo i giusti principi della vera tradizione della Chiesa, del diritto canonico e della vera teologia cattolica.
"L'opzione S. Caterina" è la via da mettere in pratica. S. Benedetto da Norcia1 avrebbe sicuramente approvato.
____________
1. Allude all'opzione Benedetto di cui si è tanto parlato. Qui trovate i riferimenti

31 commenti:

  1. Un'altra esortazione di Caterina di cui far tesoro:
    Non siate negligenti, ma solleciti; per piccola fadiga non fuggite il frutto: chè in altro modo non potresti essere cavalieri virili. E però vi dissi che io desideravo divedervi cavalieri virili, posti nel campo di battaglia. E però vi prego, acciò che adempiate la volontà di Dio e il desiderio mio, che voi vi anneghiate, attuffiate, e inebriate nel sangue di Cristo crocifisso, perché nel sangue si fortifica il cuore. Altro non dico. Permanete nella santa e dolce dilezione di Dio. Gesù dolce, Gesù amore.

    RispondiElimina
  2. Mes: ad alterative possibili per evitarlo = Vaccino: a terapie possibili per evitarlo

    Libertà= NO Mes, NO Vaccino, NO 5G

    Schiavitù= SI' Mes, SI' Vaccino, SI' 5G

    Ognuno scelga per se stesso e per quelli di cui è responsabile.

    RispondiElimina
  3. ...l'opzione santa Caterina è da mettere in pratica… come? oltre "rompere" da tempo, il che faccio già ..

    RispondiElimina
  4. Atto di riparazione per il gesto sacrilego del carabiniere durante la Santa Messa del 19 aprile 2020
    https://www.youtube.com/watch?v=ie_rHHmC6Mg

    Grazie Don Lino .
    Domani 30 Aprile digiuno della sua comunita' e della mia in comunione di preghiera .

    RispondiElimina
  5. Un capo di Governo che chiede alle banche di rendere debitori commercianti, partite iva e imprenditori e chiede loro di farlo "con un atto d'amore". Un Pontefice che oggi ha pregato per il bene dell'Unione Europea, ovvero non per una Nazione ma per un organismo sovranazionale, criminale che del liberismo sfrenato sfruttatore dei più DEBOLI fa la sua legge di vita e di mercato. Un Presidente della Repubblica che assiste silente, inerte e a questo punto compiacente alla sospensione delle garanzie Costituzionali di cui dovrebbe essere il primo guardiano. Stiamo assistendo a fatti, atti e parole di una gravità inaudita che mai nella storia d'Italia si erano verificati, nemmeno durante la Dittatura dove c'erano organismi istituzionali che funzionavano in democraticità, infatti l'allora capo del governo venne SFIDUCIATO e fatto cadere non con la violenza di regime ma votando un ordine del giorno, la violenza civile la fecero i "liberatori democratici" a regime caduto. Quel regime cadde votando per alzata di mano, cosa che da mesi è stata vietata all'attuale parlamento della piena democrazia di fatto sostituta dalla Dittatura Globalista.

    RispondiElimina
  6. Siamo stati occupati ed espropriati dal vuoto delle nostre città.

    RispondiElimina
  7. ''Eglino (i chèrici) si debbono disponere alla morte per trarre l'anime delle mani del Dimonio ed essi ve le mettono non dando la dottrina buona...'' _Santa Catarina da Siena

    RispondiElimina
  8. Mi fanno ridere quelli che,appena critichi Conte, ti rispondono sempre con la stessa domanda: perché un altro avrebbe saputo fare meglio?
    Non lo so ..può darsi si e può darsi no. Quello che so per certo è quello che ha fatto Conte.... niente, assolutamente niente.
    Tranne che circondarsi di una pletora di esperti non si sa in cosa e superpagati.
    Salvatore Napolitano

    RispondiElimina
  9. Usano il linguaggio come strumento incantatorio. Non chiarificatore ma, ipnotizzante ... un gorgo di parole che avvolge, affonda e ti affoga.

    RispondiElimina
  10. Ci siamo quasi, fate un piccolo sforzo in più e dite la verità: il Covid19 è in Italia almeno dalle vacanze natalizie e i medici di base lo possono testimoniare. Più di tre mesi dopo c’è stato il lockdown. Vi immaginate quanto ha girato? Campagna elettorale in Emilia: piazze e palazzetti pieni, partite di calcio , ristoranti affollati, cinema, teatri senza sapere cosa fosse una mascherina. Detto questo secondo voi ha senso ora usare il plexiglass nei ristoranti, nei negozi dei parrucchieri e persino in spiaggia?

    RispondiElimina
  11. Ite ad Joseph!29 aprile 2020 23:31

    29 Aprile 2020 S.Messa Cantata della Festa del Patrocinio di San Giuseppe Sposo della B.V.M.
    Casa San Clemente IBP - Roma
    https://www.youtube.com/watch?v=rDZ8r0lvB8g

    Formidabile riflessione di Don Giorgio Lenzi avente come tema il Glorioso Patriarca S.Giuseppe, patrono della Chiesa Universale.
    Dal minuto -40,05 circa in italiano
    In una giovane realta' , in una piccola " Arca dell'Alleanza" viene custodito NSGC ed e' molto curata la celebrazione , gli abiti liturgici , l'altare !

    RispondiElimina
  12. "Ponetevi per obiettivo Cristo crocifisso, nascondetevi nelle piaghe di Cristo crocifisso, annegatevi nel sangue di Cristo crocifisso. E non indugiate, nè aspettate il tempo, perchè il tempo non aspetta voi."

    Santa Caterina da Siena

    RispondiElimina
  13. Santa Caterina è anzitutto patrona d'Italia... Italia, capito?
    Quel paese in cui la gente vive chiusa in casa mentre mafiosi e spacciatori sono in giro... In cui si può andare alle manifestazioni dell'ANPI ma non alla S. Messa... In cui i papponi mangiano 35 euro al giorno per i presunti profughi, mentre le vecchiette che han lavorato una vita frugano fra gli avanzi del mercato... In cui un terzo dei negozi che ha chiuso per il covid19 non riaprirà perché sommerso dai debiti e dalle tasse da pagare... In cui un cardinale va a riattaccare la corrente agli abusivi mentre migliaia di padri separati dormono in macchina...
    Per loro, per l'Italia vera bisogna pregare santa Caterina. Non per massoni e negrieri di Bruxelles.

    RispondiElimina
  14. https://www.radiospada.org/2020/04/trans-perdono-clienti-per-la-pandemia-chiedono-aiuto-a-bergoglio-che-manda-lelemosiniere/

    La notizia è ridicola ed i fatti sono semplicemente offensivi.
    Perché:
    1) c'è la Caritas alla quale "le signorine" possono rivolgersi per chiedere aiuto;
    2) ci sono tantissime famiglie italiane che si trovano in grave disagio economico, ma, apparentemente, non si rileva alttettanto zelo caritatevole nei loro confronti;
    3) la favola che "le signorine" siano piene di fede fino alle orecchie, il prete, l'elemosiniere ed il Fatto ce lo riferissero quando si saranno convertite ritirandosi in un convento.
    È uno scandalo!!

    RispondiElimina
  15. Da qualche parte ho letto (voglio sperare che sia un falso) che Bergoglio abbia inviato il cardinale elemosiere in un quartiere periferico di Roma ad aiutare economicamente dei trans che rimasti senza lavoro per mancanza di clientela, si trovano in grande disagio. Ma a questo punto vanno pure aiutati i commercianti dell'erba che da le visioni mistiche, ed i nomadi che da due mesi non borseggiano più nessuno, anche loro per mancanza di clientela.

    RispondiElimina
  16. State seguendo ?30 aprile 2020 12:16

    https://www.facebook.com/ilpensierocattolico/videos/271352797599119/

    RispondiElimina
  17. Fa allacciare la luce agli abusivi, scrive al complice degli scafisti Casarini, telefona alle sardine, appoggia apertamente Conte e tutto l'armamentario del nuovo unanesimo anticristiano, prega per l'Europa tecnocratica. Odia l'Italia e gli italiani...

    RispondiElimina
  18. Una imteressante riflessione di un'amica

    NESSUN MORTO TRA I CLOCHARD

    A Milano tra la gente si sta diffondendo una certa voce che vorrei riportare.
    La gente “civile” per le strade, nelle piazze, anche in metropolitana, é pressoché sparita e se ne stanno tutti rintanati in casa. Ma c’è un popolo fatto di persone che ancora circola liberamente, un popolo che prima era invisibile, ma oggi tutti lo vedono, é evidente. É il popolo dei così detti clochard, i senza tetto, i vagabondi come qualcuno con aria stizzita li definisce. Qualcuno pensava o forse sperava che il CoronaVirus risolvesse questo problema che deturpa le belle vie del centro città, ma non é stato così. A poco sono valse anche le sanzioni comminate dalla polizia municipale di Milano, con ben poco criterio direi da parte del Sindaco del PD Sala. Perché trovo sia decisamente illogico dire a queste persone che vivono ai margini della società e in condizioni di povertà assoluta che “devono stare a casa” quando una casa non sanno nemmeno più cosa sia.
    Ma c’è un fatto che forse è più importante è che a molti probabilmente é sfuggito.
    Nessuno di loro indossa mascherine, non posseggono guanti e veramente di rado hanno la possibilità di lavarsi o igienizzarsi le mani con del semplice sapone.

    Fatto sta che almeno tra loro, i clochard, nessuno pare essersi ammalato di CoronaVirus.
    Le associazioni che li seguono da vicino dicono che non gli risultano casi di decessi “di” o “con” coronavirus tra coloro che vivono in strada. E badate che a Milano sono veramente tanti, anzi, a migliaia.

    Ora, come é consuetudine vorrei farvi una domanda precisa, ma preferisco che siate voi a rifletterci su e a dirmi semplicemente cosa ne pensate delle domande che io mi sono posta. Vi informo inoltre che tra queste persone ce ne sono parecchie anziane eppure pare che non abbiano minimamente risentito di questa fantomatica pandemia che ossessiona tutti noi.

    Non sarà mica che si sono salvati per il semplice fatto che non guardano la televisione e non stanno a perder tempo come noi a fare mille chiacchiere sui vari social network?

    Può essere che stare all’aria aperta aiuti?

    Potrebbe essere che il loro stile di vita li abbia portati ad avere un organismo più forte e resistente alle malattie che invece noi continuiamo a combattere a suon di scatole di medicine e vaccini di ogni specie e genere?
    Italia Moli

    RispondiElimina
  19. L'avv.Polacco invita a fare querela contro Conte. Qualcosa si deve fare.
    Quanto all'articolo dei clochard che sono sani, vedo tante facce abbronzatissime da Renzi a Zingaretti ad altri, fanno cura di lampade o di sole? Mentre tacciano di fake i dottori che dicono che la vit. D, C ecc. sono essenziali, come Montanari, il medico indiano in America, ed altri.
    Io sono allibita di fronte a tanto mutismo irreversibile di cani muti di biblica memoria. Opzione santa Caterina? Dio intervenga, penso lo farà ora che i messaggi delle apparizioni si stanno ormai avverando. mi cascano le braccia. Invochiamo lo Spirito Santo. https://www.facebook.com/edoardo.polacco/videos/10221561559578764/UzpfSTEwMDAwMjExNzczOTM4MjozMDE3NzU1NDMxNjM4MzUy/
    https://lacrunadellago.net/2020/04/27/il-colonnello-kvachkov-ex-dei-servizi-segreti-militari-russicoronavirus-operazione-terroristica-per-controllare-la-popolazione-mondiale/?fbclid=IwAR3p1tmKpNdAo0ZqlN4xatUCqTUtZztgE-DvZggRy7vhGzhKVaUq8TUHJ0w


    RispondiElimina
  20. Da ascoltare!
    On.le Claudio Borghi Aula in merito all'informativa del PdC: ripresa delle attività economiche

    https://www.youtube.com/watch?v=qDTrOWLwpss&feature=share

    RispondiElimina
  21. “La critica della CEI al Governo non nasce dal fatto che non si può aspettare, ma che di fronte a tante concessioni si ferma un'attività così importante per tante persone e se ne permettono altre: vi assicuro che sul tavolo del Governo c'erano proposte per riprendere il culto pubblico IN PIENA SICUREZZA e con MAGGIORI GARANZIE rispetto a tante altre attività che invece sono state consentite".

    Il Vescovo di Lucca Giulietti racconta l'altra storia: non si capisce perché alcuni diritti siano più importanti degli altri.

    http://www.noitv.it/2020/04/mons-giulietti-perche-si-puo-andare-in-autobus-ma-non-alla-messa-320661/

    RispondiElimina
  22. https://www.maurizioblondet.it/i-medici-ampas-la-realta-della-pandemia-e-la-finzione-ufficiale/?fbclid=IwAR3Z4nY24x9i_40GmcqwXkwL2-fCzZ5Ys0910KQBYhljVhpk0oQI1rftZfE

    medici contro le fake governative

    RispondiElimina
  23. IL Pd che vuole denunciare la Calabria

    La Calabria vuole ripartire.
    Il PD ovviamente come sempre sbraita contro ogni forma di libertà e dice che se poi qualcuno si ammala ha diritto a fare causa alla Regione per danni.
    Il Pd non si è accorto che in questo modo ha dato diritto a tutti i parenti dei morti, a tutti gli ammalati e a tutti gli italiani prigionieri in casa da due mesi e non si sa per quanto ancora, di fare causa a Conte, a Burioni e a questo governo per aver procurato tutto quello che ha procurato e sta procurando, rovinando la vita di 60 milioni di persone, affermando pubblicamente in febbraio che non vi era nessun pericolo di pandemia in Italia e che tutto era sotto controllo, mentre Zingaretti, con la sua faccia ridens, faceva gli aperitivi in tv per invitare i milanesi a uscire senza problemi. Non dimentichiamo che accusarono Salvini di essere uno sciacallo che spargeva terrore. E non parliamo delle denunce che dovrebbero ricevere per danni economici! Quanti miliardi di euro potremmo chiedere per risarcimento?
    A questo punto, alla prima denuncia contro la Regione Calabria tutti gli italiani potranno denunciare a loro volta i corresponsabili di questo disastro.
    Allora, per lo stesso principio, ha fatto bene Taormina a denunciare Conte e il governo per strage procurata!
    Che dite, ci state, Conte, Casalino, Burioni, Pd e Cinquestelle e quant'altro? Che dite, facciamo il patto? L'accendiamo? (MV)

    RispondiElimina
  24. https://www.adnkronos.com/fatti/politica/2020/04/30/meloni-attacca-conte-metodi-non-piu-tollerabili_33ixyimp5L2XQEW5petAiK.html

    RispondiElimina
  25. Con un atto di grande coraggio, la presidente della regione Calabria ha aperto bar e ristoranti (con adozione di rigorose misure di distanziamento). Mi auguro che altre regioni seguano presto questa strada, dopo il 4 maggio. L'estremismo della tecnocrazia medicale va sfidato con coraggio e senso di responsabilità. Misure adeguate per la tutela dela salute, sì. Dittatura tecnocratica, no.
    Martino Mora

    RispondiElimina
  26. File chilometriche alle mense gestite dai preti e dalle associazioni cattoliche.
    Tutto bene, anche perché lì si sopperisce al vuoto dello Stato.

    Non c'è problema.

    Non si corrono rischi. Come alle inaugurazioni del governo o alle adunate dell'anpi.

    Quando poi si chiede di riaprire il culto al popolo, ovviamente nel rispetto delle regole dettate dalla "pandemia", aprirti cielo!

    Le Messe devono attendere... prima vengono le estetiste e le parrucchiere...

    E I più entusiasti sono certi preti e certi cattolici.

    BAH!

    RispondiElimina
  27. SE
    IL GOVERNO NON TIRA FUORI UN EURO, CI PENSA BERGOGLIO - IL PAPA, TRAMITE L’ELEMOSINIERE KONRAD KRAJEWSKI, INTERVIENE IN AIUTO DELLA COMUNITÀ TRANSESSUALE DI TORVAIANICA - RIMASTI SENZA CLIENTI, LE TRANS HANNO PRIMA CHIESTO SOSTEGNO AL PRETE CHE, A SUA VOLTA, HA CHIESTO AIUTO AL VATICANO…

    http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/se-governo-non-tira-fuori-euro-ci-pensa-bergoglio-papa-tramite-235056.htm

    RispondiElimina
  28. Leggo da "Complotto contro la Chiesa"pg 17-18, edito 1962,ripubblicato da effedieffe, da parte di "un gruppo di alti prelati e laici" che si firmarono Maurice Pinay: Abbiamo prove che...nel CVII..(vogliono)riforme come quelle di Calvino,Zwingli ed altri….quel blocco, che si formerà all'inizio del Sinodo, conti sull'appoggio del Vaticano, controllato a sua volta dalla "quinta colonna"...delle forze anticristiane...dentro le gerarchie della Chiesa...con manifesta contraddizione si medita di annullare la bolla di scomunica lanciata da Pio XX contro i comunisti e....onde..infranga il morale di quei lottatori che difendono la Chiesa….Siccome prevedono che possa organizzarsi una resistenza..si apprestano ad infiltrarsi con la quinta colonna pure nella eventuale ala conservatrice per seminarvi..il disorientamento..dividerla. Questa quinta colonna,agente IN APPARENZA A DIFESA della tradizione,agirà in segreto accordo con ...ala rivoluzionaria e progressista, per organizzare con loro l'attacco….il sabotaggio...ed abbattere COL TEMPO la probabile resistenza, per subito realizzare…

    RispondiElimina
  29. Di Maio: " il pianeta non può dividersi. Al contrario, deve stringersi ancora di più, mettendo in piedi una Grande Alleanza Internazionale per il vaccino”. Se avevo dei dubbi sono scomparsi. Avessero la cura a portata di mano non ce la danno per farci vaccinare con l'intruglio miracoloso (vale a dire non sperimentato e non sperimentabile) e poi succeda quel che succeda. L'affare del secolo sta muovendo i primi passi e una siringa si staglia all'orizzonte.

    RispondiElimina
  30. A da Fb. Il vaccino sarà quantico.Microchip cioè. Già ora alla reggia Caserta daranno un braccialetto elettronico a chi entra che deve avere l'app. Per modificare il dna presumo, dato che Giulietto Chiesa, prima di morire, aveva lanciato l'allarme sul 2020 un wifi da non comprare assolutamente per tale fatto.

    RispondiElimina
  31. "Parlare di S.Caterina è mettersi di fronte ad un gigante di carità, di mistica, di teologia,di politica, di ecclesiologia, di coraggio, di letteratura italiana" (Omelia di don Massimo Sbicego FSSPX, a partire dal minuto 24)

    https://www.youtube.com/watch?v=qrVCAfK_-H0&feature=share

    RispondiElimina

I commenti vengono pubblicati solo dopo l'approvazione di uno dei moderatori del blog.