venerdì 6 settembre 2019

Il 5 Ottobre, vicino a San Pietro, una preghiera pubblica per la Chiesa che vive la Passione

Ricevo e pubblico.

Il 5 ottobre, alle ore 14.30, in largo Giovanni XXIII si svolgerà una preghiera pubblica per la Chiesa. Ѐ un gesto forte che risponde ad un sentire ormai comune: la chiesa sta vivendo la sua Passione.
Una Passione protratta, che non data dal 2013, ma da ben prima, come dichiarato più volte dallo stesso Benedetto XVI. Anche gli ultimi suoi due anni di pontificato sono stati, per i credenti, di intensa sofferenza, essendo a tutti evidenti gli ostacoli posti sul suo cammino da nemici dichiarati o nascosti.
Eppure Benedetto fungeva in qualche modo da diga (forse lo fa, in qualche maniera, ancora oggi): dopo le sue dimissioni, però, è arrivato il diluvio.
Oggi questo è sotto gli occhi di tutti, ma c’è voluto tempo per prenderne coscienza. L’anno scorso, ad aprile, decisi di recarmi al convegno “Chiesa cattolica, dove vai?” [qui; qui il testo della Declaratio  di fede finale; vedi anche link agli interventi dalla colonna destra del blog] in onore del cardinal Carlo Caffarra, a Roma: del mio gruppo di preghiera mi seguirono in pochi. Eppure, il successo di quell’evento mi convinse che qualcosa stava mettendosi in moto.

Quando invece ho annunciato, sempre al mio gruppo di preghiera, questo incontro del 5 ottobre, all’incirca con le stesse parole di chi me ne aveva parlato per primo (“Ѐ venuto il tempo di una preghiera pubblica, fatta con spirito soprannaturale, perchè la Chiesa è di Dio e non degli uomini…”), la risposta è stata corale: “Noi ci saremo!”.

Non serve dire altro: con il tempo è davvero maturata nel cuore di tanti l’esigenza di un gesto umanamente e religiosamente più forte, più incisivo del “solito” convegno. Lo faremo, sapendo che il Signore ha “bisogno” di noi, di tutti, per salvare la sua barca. Invito anche i suoi lettori a mobilitarsi: daremo a tutti i credenti un segno di speranza! Pregando la Madonna per la nostra amata Chiesa.
Grazie per l'ospitalità.
Padre Giuseppe”.
* * *
Il 5 ottobre a Roma;
On 5th October at Rome;
El 5 de Octubre en Roma!
Largo Giovanni XXIII, ore 14.30
Ti Invito a mettere “mi piace” o “segui”
sulla pagina Facebook per rimanere aggiornati sull’evento.
Qui la Mappa

“Ѐ venuto il tempo di una preghiera pubblica, fatta con spirito soprannaturale, perchè la Chiesa è di Dio e non degli uomini. Una preghiera, però, che sia mossa da una consapevolezza: la Chiesa vive una crisi inaudita, è avvolta da una confusione che, come disse il cardinal Carlo Caffarra, ‘solo un cieco potrebbe negare’”: questa idea è rimbalzata di bocca in bocca, più o meno simile, per mesi e mesi, ed ora si è concretizzata!
Infatti il 5 ottobre, nel primo pomeriggio, si terrà una preghiera pubblica nelle vicinanze di san Pietro! (Per tenersi aggiornati visitare questo sito

* * *
Ha llegado la hora de una oración pública, hecha con espíritu sobrenatural, porque la Iglesia es de Dios y no de los hombres. Una oración, pero, movida por una certeza: que la Iglesia vive una crisis inaudita, estando envuelta en una confusión que, como dijo el cardenal Carlo Caffarra, “sólo un ciego podría negar”. Esta idea ha ido pasando de boca en boca, más o menos igual, por meses y meses, y ahora se concretiza! De hecho el 5 de octubre, a primera hora de la tarde, se hará una oración pública cerca de san Pedro. Para mayor información, en breve, visita aquí.

 * * *
The time has come for a public prayer, made with a supernatural spirit, because the Church is of God and not of men. A prayer, however, that is moved by an awareness: the Church is experiencing an unprecedented crisis, surrounded by a confusion that, as Cardinal Carlo Caffarra said, ‘only a blind man could deny’: this idea has been bouncing from mouth to mouth, more or less similar, for months and months, and now it has come true!
In fact, on 5 October, in the early afternoon, there will be a public prayer in the vicinity of St Peter!
For further information, see here.
 * * *
Nadszedł czas na publiczną modlitwę, w duchu nadprzyrodzonym, ponieważ Kościół jest Boga, a nie ludzi. Modlitwa ta wypływa z przekonania, że Kościół przeżywa bezprecedensowy kryzys, czas zamieszania, bo, jak powiedział kardynał Carlo Caffarra, „tylko osoba ślepa może tego nie widzieć”. Ta idea przekazywana była z ust do ust od wielu miesięcy, a teraz się zmaterializowała! Publiczna modlitwa odbędzie się 5 października, wczesnym popołudniem w pobliżu Bazyliki św. Piotra!

22 commenti:

Ave Maria ! ha detto...

Grazie !
Se Dio vuole ci saro' , quell'ora e' piu' adatta alla mia eta'.

Anonimo ha detto...

Adesso su RBC il Prof.Vignelli tratta della concordanza delle parole di Conte e della Massoneria (nuovo umanesimo)
https://www.radiobuonconsiglio.it/palinsesto-del-venerdi/

Mappa ha detto...

Largo Giovanni XXIII , Roma

https://www.google.com/maps/place/Largo+Giovanni+XXIII,+00193+Roma+RM/@41.9021654,12.4621962,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x132f605ce4c82927:0x33a7fdb1b0b618e2!8m2!3d41.9021654!4d12.4643849

https://www.google.com/maps/place/Largo+Giovanni+XXIII,+00193+Roma+RM/@41.9020436,12.4643395,3a,75y,60h,90t/data=!3m8!1e1!3m6!1sPTQOfIRRuZGKrdAM2CzU2A!2e0!3e11!6s%2F%2Fgeo0.ggpht.com%2Fmaps%2Fphotothumb%2Ffd%2Fv1%3Fbpb%3DChAKDnNlYXJjaC5UQUNUSUxFEiAKEgknKcjkXGAvExHiGLawsf2nMyoKDQAAAAAVAAAAABoECFYQVg%26gl%3DIT!7i13312!8i6656!4m5!3m4!1s0x132f605ce4c82927:0x33a7fdb1b0b618e2!8m2!3d41.9021654!4d12.4643849

mic ha detto...

Grazie per la Mappa, l'ho aggiunta all'avviso.

Anonimo ha detto...

" Un' anima che prega compie un' opera più grande di tutte le attività umane, e concorre all' apostolato più di chi opera esternamente.
Chi prega è veramente armato, è forte e invincibile, perché la preghiera, da sola, sconcerta tutti i piani umani e diabolici, e può indurre Dio a piani nuovi di amorosa misericordia. "

DON DOLINDO RUOTOLO S. DEI

Anonimo ha detto...

En verdad "sólo un ciego podría negar" la crisis espantosa por la que atraviesa desde hace más de cincuenta años la Iglesia de Cristo, crisis agudizada en los últimos seis años y con peligro de agravarse aún más en un plazo cercano.
Sólo la Oración al Señor, a la Bienaventurada Virgen María, al Patriarca San José, al Arcángel San Miguel, en Comunión con la Iglesia Triunfante y Purgante y la debida Penitencia puede aplacar la justa ira de Dios Omnipotente por tantos crímenes y pecados que han provocado sin duda esta dolorosa prueba.
Suba nuestra Oración al Señor con el Santo Sacrificio de la Misa "ut in conspectu Divinae Maiestatis cum odore suavitatis ascendat" igual que el sacrificio de Noé después de purificada la tierra por el castigo del Diluvio.

Anonimo ha detto...

Non si capisce perché questa preghiera debba essere in piazzetta appartata? Incontriamoci a piazza San Pietro, no?

mic ha detto...

Non le viene in mente che da Piazza San Pietro saremmo immediatamente evacuati?

mic ha detto...

In ogni caso l'efficacia sta innanzitutto nella preghiera e nella testimonianza pubblica prima che nel luogo, che in ogni caso è a ridosso di San Pietro ed è scelto anche perché capace di raccogliere un numero adeguato di persone.

Anonimo ha detto...

La veggente di Fatima a Caffarra: "Verrà un momento in cui la battaglia decisiva tra il regno di Cristo e Satana sarà sul matrimonio e sulla famiglia".

Anonimo ha detto...

Come piace a voi. Defilati e...incisivi tra voi.

Ave Maria ! ha detto...

Cara Sorella non posso fare a meno di notare i segni che il Cielo ci manda :

-era appena qualche battito di ciglia fa che Lei ci ha fatto partecipi della Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria all'altare di S.Giuseppe , in quel di S.Pietro

-era appena qualche battito di ciglia fa che il cuore ardente ci ha ispirato la distribuzione della Medaglia Miracolosa (Pro Deo et fratribus )* ricorda ?

-e ancora una volta la Madre con il Pater familias per antonomasia " S.Giuseppe" ispira "Padre Giuseppe" a un bel tiro contro le tenebre a suon di pallottole roventi del S.Rosario e per facilitarci la irrorazione della Vigna ci da appuntamento al centro della Vigna stessa ( al centro della cristianita' facilmente accessibile da ogni dove )

- e' bellissimo sapere/intuire che la Sacra Famiglia e' in prima linea e ci conduce ed io sono commossa di far parte del "Gruppo Orante Chiesa e Postconcilio".


Quello che Lei ed altri fanno/facciamo a lode e gloria di Dio e' scritto a lettere d'oro nel Diario giornaliero della vita . Grazie a Lei e a tutti coloro che lavorano per la fruttificazione dei talenti .
Vieni, Santo Spirito, riempi i cuori dei tuoi fedeli e accendi in essi il fuoco del Tuo Amore.


http://www.laityfamilylife.va/content/laityfamilylife/it/sezione-laici/repertorio/associazione-_pro-deo-et-fratribus---famiglia-di-maria.html
P.S.In quale angolo della piazza i nostri cuori si daranno appuntamento ?

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe portare una bella gigantografia di S.Michele Arcangelo , quella dipinta da Guido Reni , se la trovo.

mic ha detto...

Defilati e...incisivi tra voi.

'Defilati', rispetto a chi e a cosa, visto che mi pare siamo in prima linea soprattutto per riaffermare la verità mettendoci la faccia.
'Incisivi', dipende non da noi ma da Colui che ci dà forza, quando e come secondo la Sua volontà...

mic ha detto...

P.S.In quale angolo della piazza i nostri cuori si daranno appuntamento ?

Ce lo sapremo dire nei giorni precedenti.

mic ha detto...

...E grazie per la condivisione così sentita!

Risvegliare il desiderio di seguire Cristo la vera liberta'. ha detto...

http://www.padreguglielmo.it/new/ave-signora-santa/
E' questa la nuova e vecchia evangelizzazione , guardando a noi si dovra' dire :
" Guarda quanto si amano !"- "Chi sono?" - "Sono i seguaci di Cristo "!

Wisteria ha detto...

Verrò con grande piacere e soerabza

Rr ha detto...

Mic,
scusa, ma vuoi dire che se oggi un gruppo di Cattolici si riunisce in Piazza S.?Pietro non per scattare fotografie, ma per pregare Nostro Signore e Nostra Signora, rischia di venir cacciato ?

mic ha detto...

Ricordo alla marcia per la vita di alcuni anni fa come è stato trattato il gruppo che era andato in piazza per prendere la benedizione del papa... non ci ha nominati e la polizia ha fatto togliere di mezzo i cartelli.
E ricordo anche un Rosario organizzato l'anno scorso, recitato alla fine di Via della Conciliazione perché non ci hanno fatto andare oltre...

Rr ha detto...

Grazie della risposta, MIc.
Mala tempora currunt...

mic ha detto...

L'iniziativa è stata rilanciata anche da La Verità..