giovedì 21 novembre 2019

Bergoglio in Thailandia. Le case oscillano a Bangkok nel giorno della visita del papa

Bergoglio... Pachamama - "L'interconnessione" non funziona. 
Bergoglio ascolta il grido dell'Amazzonia, ma gli Spiriti dell'Amazzonia non ascoltano il suo: "Chi meglio dei popoli indigeni può essere ritenuto oggi come migliore custode del creato? Loro che hanno mantenuto una relazione stretta con l'ambiente che vivono in maniera simbiotica, ambiente con cui sono interconnessi". (cit. al Sinodo sull'Amazzonia)

Secondo La Stampa al momento non si hanno segnalazioni di particolari danni a persone o cose ma c’è preoccupazione per la presenza di Papa Francesco proprio in queste ore nell’area interessata dal sisma. La scossa dell’alba è stata percepita in effetti anche a Bangkok, in Thailandia, dove alloggia il Santo Padre per la prima tappa del suo viaggio in Asia.

20 commenti:

Serva Mariae ha detto...

O Maria Santissima, di cui in questo giorno ricordiamo con devozione la presentazione al tempio di Gerusalemme, volgi a noi il Tuo sguardo benigno e materno: Tu, che in tale occasione, fanciulla ti donasti completamente al Signore, ottienici da Lui di poterci consacrare a celebrare rettamente la Sua gloria, di poterci mettere al servizio dei fratelli per testimoniare la Sua dolce legge, di poterlo servire in ogni modo in questa vita, affinchè, terminato il duro pellegrinaggio in questo mondo, possiamo venire in Paradiso con Te a lodarlo in eterno nel coro dei beati.

Salve Regina

Anonimo ha detto...

Circa la protesta di tanta parte del mondo cattolico contro i culti idolatrici promossi dal vertice, vorrei capire come mai un sacerdote della FSSPX ha deciso di ritirare la sua firma alla petizione, di cui leggo qui la motivazione :
"In una dichiarazione in tedesco del 15 novembre, Dreher ha scritto di aver firmato la petizione come privato cittadino, senza parlare ai suoi superiori, ha scritto che voleva trasmettere un messaggio contro l'uso delle statue di Pachamama.
Ora, è convinto che nella "comprensione pubblica" [?] la petizione sia stata percepita come un "attacco inadeguato" contro Francesco: "Mi vorrei dissociare da ciò". (leggere...)
https://gloria.tv/post/3Z8GF9Ak8Gxq6y8Y6ihtWhMLP
-----------------------------------------
come si può spiegare questo "pentimento" circa una sacrosanta protesta, ispirata alla difesa della Vera Fede e della Chiesa così infangata ?
nessuno della FSSPX ha firmato ?

Anonimo ha detto...

Cesare Sacchetti:
Bergoglio: "penso ai migranti spogliati delle loro case." Cristo diceva che sarebbero entrati nel Regno dei Cieli coloro che avrebbero creduto in lui. Nel regno dei cieli di Bergoglio invece si entra solo se si è migranti. I cristiani restano fuori.
https://www.imolaoggi.it/2019/11/21/bergoglio-in-thailandia-messa-a-bangkok-penso-ai-migranti/

mic ha detto...

Il Papa al Patriarca Supremo Buddista: "le religioni promuovano pace e fraternità"...
Cristo, di cui dovrebbe essere il Vicario, ha detto: Gesù: «Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi». 
Chi non vede e non insegna la differenza può dirsi cristiano?

Anonimo ha detto...

Non è più permesso da Facebook condividere qualcosa di Chiesa e postoncilio. Non rispetta le norme ue.

Viator ha detto...

https://www.vaticannews.va/it/vaticano/news/2019-11/aiuto-poveri-tutela-casa-comune-editoriale-tornielli.html

La dichiarazione sulla fratellanza si fa steada anche in estremo oriente

Il Papa l’ha donata al Patriarca supremo dei buddisti, che nel dialogo con Francesco ha riconosciuto che la Chiesa è venuta in Thailandia per aiutare e non per conquistare...

Anonimo ha detto...

La Chiesa è arrivata in Thailandia solo per "aiutare" e non per evangelizzare?
Evangelizzare significa sostanzialmente testimoniare Dio e indurre alla conversione. Dunque "conquistare" al Regno dei Cieli.
Gesù, gli apostoli e i martiri sono stati messi a morte per aver conquistato uomini e donne a Dio e averli sottratti al Mondo.
Il plauso del mondo invece è il segno che chi lo riceve appartiene ad esso.

Esistono due fratellanze: una è fondata sulla comune biologia umana, ed è malata perché è la fratellanza di Caino e Abele, è fatta di invidia e si regge soltanto sul bisogno di reciproci vantaggi.
L'altra è la fratellanza che si fonda su Cristo e che si acquista solo per mezzo del battesimo. Si regge sulla comune fede in Dio Padre, Figlio e Spirito Santo, sull'Eucaristia e sulla Chiesa.
Per la prima non servono documenti di nessuna specie: essa è la fratellanza che esiste fra gli appartenenti di ogni specie animale. Per la seconda serve il battesimo e l'essere discepoli di Gesù.
(Michele Balen su Fb)

berni/exodus ha detto...

Dio manda molti segnali, ma noi non li recepiamo abbastanza..... quella sera del 28 febbraio cadde quel fulmine sul cupolone...... oggi l'Italia e' mezza distrutta da mille calamità, appena mette piede in Thailandia la terra trema...... ma lo vogliamo capire?????? oppure non recepiamo..... Il Signore non ne puo' più.......dobbiamo solo pregare noi, coloro che sono rimasti veri cattolici.

mic ha detto...

Se l'Italia è distrutta da mille calamità dipende anche dalla mancata cura per il territorio da molti decenni...

Anonimo ha detto...


Con la delega alle Regioni della "cura del territorio" la "cura" stessa
è migliorata o peggiorata?
Peggiorata, soprattutto da quando hanno "regionalizzato" anche la Protezione
Civile, dopo aver fatto fuori Bertolaso.
La "regionalizzazione" piace a certi partiti politici perché possono
sistemarvi le loro clientele locali e con alti stipendi, alla faccia
del debito pubblico, sempre in aumento. E dell'efficienza amministrativa.
Nella recente vicenda del Mose che non è stato fatto aprire a Venezia allagata,
pronto (pare) ma non ancora a posto burocraticamente, tenuto chiuso
dai due Commissari, per paura delle responsabilità (se tutte le carte
non sono ancora a posto, per paura quindi dei giudici) - si è scoperto
che i due Commissari prendono uno stipendio non superiore al tetto
massimo della PA, cioè 240 o 260 mila euro l'anno, lordi si suppone e
comunque tanti. I Commissari precedenti, quelli della gestione messa sotto accusa dalla
magistratura, avevano invece uno stipendo di circa 800.000 euro lordi
l'anno. Possibile? Questo si è letto sulla stampa. Ma questi Commissari
erano di nomina "regionale"? Autonomia regionale?
Per certi aspetti va bene ma per altri no. A quando chiari paletti
e delimitazione delle competenze tra Stato e regioni?

Anonimo ha detto...

Cesare Sacchetti:
Bergoglio cita la Chanson de Roland per dimostrare che i cristiani convertivano i musulmani con la forza. Qualcuno gli dica che la Chanson de Roland non è storia, ma fiction letteraria. Bergoglio non è l'avvocato dei cristiani. E' l'avvocato dei musulmani.

Anonimo ha detto...

Giulio Meotti:
Il Papa critica i cristiani che convertirono i musulmani e per farlo cita la Chanson de Roland: "Mi viene in mente come simbolo una scena della Chanson de Roland, quando i cristiani sconfiggono i musulmani e li mettono tutti in fila, davanti al fonte battesimale, e c’è uno con la spada. E i musulmani dovevano scegliere tra il battesimo o la spada. Questo abbiamo fatto noi cristiani. Facciamo attenzione ai gruppi integralisti, ognuno ha il suo". La Chanson racconta della spedizione di Carlo Magno in Spagna, dell'assedio di Saragozza e dell'emiro di Cordova. Dopo aver evocato questo capolavoro della letteratura della seconda metà dell'anno Mille per alimentare il nostro senso di colpa, di grazia può il Papa parlare delle conversioni forzate e di massa che i musulmani praticano oggi, nel Duemila, ai danni dei cristiani, e che se rifiutano li passano per la spada, o è chiedere troppo?

Anonimo ha detto...

Noi abbiamo capito dal fulmine dell'11 febbraio in poi, ma molti o non ci arrivano o fanno finta di non vedere, alcune cose, anche nel remoto caso in cui si riesca a far cadere il pampero, il collegio cardinalizio si è coperto le spalle, Parolin sarebbe il 'nuovo papa' e la curia continuerebbe indisturbata a menare intrighi e maneggi more solito, quindi cui prodest?Zanchetta è al sicuro e non teme nulla, in Argentina la notizia dei suoi abusi non appare in nessun giornalone, la diocesi è periferica e confinante con la Bolivia, quindi........

Anonimo ha detto...

tranchant ‹trãšã′› agg., fr. [part. pres. del v. trancher «tagliare»]. – Tagliente; si usa talvolta anche in ital. nel sign. fig. di deciso, perentorio, o, anche, beffardamente ostile: i tuoi giudizî sono troppo tranchant.

Rr ha detto...

La Chanson de Roland...

Gesù, l’ignoranza di quell’uomo non ha fine !
Ma perché non si fa imam ?

Anonimo ha detto...


Ma i buddisti hanno un "patriarca" come capo supremo o
un Lama, cui vanno affiancati gli opportuni aggettivi?
"Patriarca" per un dignitario buddista non l'ho mai sentito.

fabrizio giudici ha detto...

Ha incuriosito pure me. Però, cercando, ho visto che il termine è usato:

https://it.wikipedia.org/wiki/Buddhismo_Ch%C3%A1n

Angheran70 ha detto...

Questa volta la concomitanza di eventi è stata troppo evidente per cui almeno due testate mainstream hanno riportato la cosa. Il titolo della Stampa non era affatto scontato. Repubblica con Paolo Rodari ha puntato su un più neutro "Terremoto in Laos avvertito anche in Thailandia: paura prima del discorso di Bergoglio" ma non ha potuto evitare l'accostamento. Naturalmente in home page non è apparso nulla. Complice però il forte scuotimento riscontrato a Bangkok (600 Km dall'epicentro!) la notizia era ben rappresentata sui social. Su EMSC compariva addirittura un tempio buddista danneggiato. Dall'entourage papale è emerso solo il tweet di Padre Spadaro che ha dato notizia della scossa. Non è la prima volta che annunci di viaggio ed esternazioni papali sono accompagnate da scosse più o meno significative , ma questa si sa è materia da oscurantisti superstiziosi che vorrebbero riportare il popolo cristiano all'epoca dove il minimo segno era ricondotto ad un preciso richiamo...Per la cronaca il giorno della partenza c'è stata anche una discreta scossa a Medjugorje

Anonimo ha detto...

Cesare Sacchetti:
Bergoglio (in Giappone): VO ai migranti spogliati delle loro case." Cristo diceva che sarebbero entrati nel Regno dei Cieli coloro che avrebbero creduto in lui. Nel regno dei cieli di Bergoglio invece si entra solo se si è migranti. I cristiani restano fuori.
https://t.co/9pIauG3cXP

Anonimo ha detto...

La chicca più succulenta, ha donato al prelato di Hiroshima un pregevole crocifisso di un artista napoletano che era stato donato a Papa Benedetto dal cardinale Sepe, senza parole.