venerdì 15 novembre 2019

Milano, 7 dicembre. In Piazza Duomo si prega per la Chiesa

II 5 ottobre ci siamo trovati in tanti a Roma [qui - ma anche il 27 ottobre qui e, precedentemente, il 28 settembre qui] per pregare pubblicamente insieme il Rosario invitando tutti a partecipare: chiesa che prega per la Chiesa! I tempi sono giunti.

Occorre pregare di più e far pregare.

Ogni Primo Sabato del Mese nelle piazze italiane pregheremo il Rosario e ci consacreremo a Maria, regalando a chi passa rosari e medagliette benedetti.

Il 7 dicembre alle 16.30 ci troveremo a Milano in Piazza Duomo.

Unisciti anche tu e attivati: prega e fai pregare.
Trionfi il Cuore Immacolato di Maria nella tua città e dove vivi.
Siamo tutti le cellule di Maria!

Se vuoi organizzare un Rosario pubblico per la Chiesa il Primo Sabato del Mese scrivi a Dario Maria, che è a tuo servizio per organizzarci e ricevere rosari, medagliette e preghiere di consacrazione.

Mail: dott.minotta@gmail.com

ATTENZIONE:SIAMO CHIESA e vogliamo testimoniarlo: per questo non si esibiranno loghi di associazioni ma tutte sono invitate a essere protagoniste di questa santa iniziativa.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Vorrei sapere quali precise intenzioni sono legate a questo rosario in piazza; il pregare per la Chiesa generico, generico nasce e generico rimane, a mio parere. E' il momento in cui è necessario, più che mai, focalizzare un'intenzione precisa e sintetica che tutti possano portare nel loro cuore sgranando il rosario. Il Nemico sta colpendo nei fatti con precisione da cecchino, diamoci un preciso focus per volta e su quello concentriamoci insieme, in ginocchio, di volta in volta. Come usa dire il mondo che il nostro sia un rosario mirato riguardo alla richiesta da rivolgere alla Santissima Vergine Maria.

Anima assetata ha detto...

https://www.facebook.com/fssp.roma/photos/a.477917265742990/1225800804287962/?type=3&theater&ifg=1

Gent.mo Sig.Parroco della SS.Trinita' , desidero per me e per altre anime assetate partecipare via streaming a questa preghiera , alla S.Messa festiva , alle altre iniziative che lo S.S. Vi ispirera' . Considerate Gent.mo Sig,Parroco la nostra sfortunata condizione di abitanti della "periferia" : abbiamo brutte Chiese costruite ad arte per intiepidire la fede e spengere la speranza che potrebbero essere tranquillamente equiparate a supermarket, abbiamo Sacerdoti modernisti che hanno avuto la sfortuna di non avere maestri secondo la Tradizione della Chiesa Cattolica e di conseguenza non abbiamo chi ci doni l' Acqua Che Disseta come la S.Madre Chiesa ha tramandato ; Vi prego pertanto di muoverVi a nostra compassione , abbiate compassione delle nostre anime "scartate" che mendìcano ogni giorno in ginocchio davanti al solitario Tabernacolo un po' di ossigeno . Amen

P.S. Aiutateci con questi nuovi mezzi di comunicazione a santificarci , aiutateci ad amare Dio con tutto il cuore !
Desideriamo stare con la Madre di Dio tutti i giorni della nostra vita , null'altro desideriamo . Amen

Anonimo ha detto...

La liberazione della Chiesa da ogni ideologia e da ogni idolatria.

Cosa penate di questa intenzione per il rosario del 7 Dicembre a Milano?

mic ha detto...

Da quel che leggo qui c'è troppa frammentazione

http://m.ilgiornale.it/news/cronache/i-cattolici-piazza-duomo-seguono-ratzinger-pieno-relativismo-1786559.html