venerdì 21 luglio 2017

Venerdì 21 luglio. La Preghiera di Riparazione

Ricordiamo che oggi, venerdì, è il giorno dedicato alla nostra Preghiera di Riparazione secondo le modalità, complete delle Litanie del Sacro Cuore, che trovate qui.

Altre notizie e avvisi su Riscossa Cristiana [qui].

Sabato 29 luglio, a Rimini, si terrà una processione in riparazione del “gay-pride” che si svolgerà in quella città. Cliccate qui per maggiori dettagli. Invitiamo gli aderenti alla Lega di riparazione, e tutti gli amici di Chiesa e post-concilio, a unirsi alla processione, partecipandovi personalmente o, se impossibilitati, con la preghiera. Preghiamo anche perché il Signore voglia presto darci Santi Pastori che possano guidare i fedeli in questa epoca di smarrimento, di confusione e di empietà e sostenga quelli che si espongono con parresìa.

Per la nostra formazione, proponiamo una lettura di San Cirillo di Gerusalemme. Anche oggi il testo potrà essere scaricato in formato pdf cliccando qui; in tal modo potrete costituire e conservare la vostra biblioteca di letture di formazione.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Perfetta Preghiera di Langone:

21 luglio 2017
Quando il filosofo Renato Cristin (“I padroni del caos”, Liberilibri) parla del futuro purtroppo non gli credo. Io non sono speranzoso come lui che vede per le nazioni europee “possibilità di recupero dell'identità contro l'espropriazione generale in atto”. Invece mi convince quando definisce il presente: “Un'anarchia sociale diffusa congiunta a una dittatorialità ideologica soffusa: il caos attuale”. Sebbene insegni a Trieste sembra che parli di Parma, ma forse ormai in ogni città italiana esiste un “alto livello di controllo istituzionale e tecnocratico con cui viene codificata e quindi monitorata l'intera gradazione esistenziale di tutti i cittadini” in associazione “a un altrettanto elevato grado di caoticità, che ha pervaso tutti gli spazi pubblici”. Gli alloctoni vivono al di fuori della legge, allo stato di natura, mentre a distanza di pochi metri gli autoctoni, sulle cui proprietà il potere statale e comunale può rivalersi, sono schiacciati da normative hobbesiane riguardanti i rifiuti, il cibo, le ricevute, le fatture, le bollette, le ricette, il riscaldamento, l'uso della macchina, i parcheggi... Se caos dev'essere, che il diritto al caos venga esteso a tutti.
Camillo Langone

Anonimo ha detto...

“Saldo è il mio cuore, o Dio, saldo è il mio cuore.
Voglio cantare, a Te voglio inneggiare:
svegliati, mio cuore, svegliati arpa, cetra,
voglio svegliare l’aurora.”
(Salmo 57)

http://itresentieri.it/la-borraccia-n-21/

Anonimo ha detto...

www.riposte-catholique.fr/en-une/ordre-de-malte-changement

Anonimo ha detto...

http://voxnews.info/2017/07/20/bergoglio-sfratta-bimbi-italiani-per-ospitare-profughi/

Anonimo ha detto...

Sosteniamo con le nostre preghiere anche il vescovo di Verona Zenti che si sta battendo per annullare il concerto di Marilyn Manson.
http://www.lalucedimaria.it/concerto-marilyn-manson-verona-cielo-si-riempira-demoni/amp/

RR ha detto...

Quel che scrive Langone, si riassume nell'espressione, creata più di 20 anni fa (!!!) dall'intellettuale americano Sam Francis: "state of anarcho-tyranny".
Come sempre, gli intellettuali "di destra" vedono 20 anni avanti, quelli "di sinitra" 20 anni (o 200 anni, cfr Martini) indietro.

irina ha detto...

Non è possibile che la resistenza interiore di tantissimi sia stata così lassa. Credo che questi cedimenti avvengano sempre facendo affidamento sulla bontà innata, che, chi giudica, presuppone innata, diffusa nel contesto. Questa bontà, supposta innata, non tiene conto del patrimonio cristiano che opera da due millenni e rifiuta, a priori, un male intrinseco all'uomo. Quindi si parte con un ottimismo ingenuo, meglio immotivato, meglio ancora preteso per principio. Questo ottimismo è contro coloro che mettono in guardia, di solito genitori e anziani; è illusorio, in quanto si fonda su atteggiamenti orientali del tipo se vai incontro alla vita 'da buono' il meglio raccogli; è di principio, ideologico, teorico, in quanto la realtà sarà cambiata dal mio pensare, la migliorerò io, con i miei piani per il bene di tutti. La mancata resistenza nasce da un rifiuto a priori del male, da un abbandono magico al flusso degli eventi. Comunque buoni per me e per gli altri, perchè siamo tutti buoni. Invece, no. Perchè buoni, nei fatti lo diventiamo attraverso il combattimento contro il male, cioè contro ciò che è cattivo, ciò che è falso, ciò che è contraddittorio. Qualcosa del genere, credo, deve essere dietro questa grande apostasia.

Anonimo ha detto...

[...] Scriveva sant'Agostino: << Gesù ha preso Carne dalla Carne di Maria >>.
[...] Perciò sarà tanto vero e tanto bello, ad ogni Santa Comunione che si fa, avvertire nell'Eucaristia la dolce e misteriosa presenza di Maria Santissima, inseparabile e tutt'una con Gesù Ostia ("Gesù Eucaristico Amore", di P. Stefano M. Manelli).

irina ha detto...

Accanto ed oltre tutte le spiegazioni di carattere storico, filosofico, psicologico, cultuale, ormai mi vado sempre più convincendo che la grande trasformazione sia determinata dalla sostituzione della mistica, discendente dalla vita devota, con una tecnica di accesso al mondo sottile. Tecnica che non ha bisogno di tante storie di carattere morale, cultuale. Sarà una tecnica forse di carattere sincretistico dove confluiscono 'tecniche' orientali diverse, sottese da conferme scientifiche occidentali.
Per questo motivo la manica larga in campo morale, un fai da te cultuale e i dogmi in non cale.
Il mondo sottile non è però il mondo spirituale dei cieli.E' quello più prossimo a noi delle potenze dell'aria, delle 'forze', delle 'energie', della magia, del 'mi sento e non mi sento', dello sciamano, del neurologico, del mese lunare delle maree e delle mestruazioni, delle stelle e i loro influssi. Insomma il creato che non si vede, implicito. Sottomesso anch'esso a NSGC ma che, evidentemente può essere in parte conosciuto attraverso tecniche e accorgimenti. Tecniche e accorgimenti svincolati dalla morale, dal culto, dai dogmi. Apparentemente. E' evidente che questo mondo ha anch'esso un aspetto meccanico, degli automatismi simili a quello fisico che consentono di conoscerlo come abbiamo conosciuto quello fisico. Tenendo presente che la conoscenza acquista senso o lo perde, se è conformata o no all'Amor di Dio, acquistare o perdere senso per la conoscenza significa conoscere il bene ed il male.E decidersi per uno e rinunciare all'altro. Quindi se quello che sta accadendo è segnato dalla presunzione che questa 'conoscenza' genera, è da stolti perchè anche quel mondo sottile è Creazione divina ed è sottomesso alle Sue leggi.
Più o meno credo sia così, a naso e non.
Altrimenti non si spiega questo atteggiamento da sgarzoli, che hanno capito tutto e gli altri rigidi e retrivi.Atteggiamenti da nuovi ricchi. Supponenza e grande ignoranza, sia del mondo fisico, sia di quello sottile.

Anonimo ha detto...

Dio e' Amore
P. Angelo Rossi O.M.: 100 anni di Grazia
https://www.youtube.com/watch?v=2abUFlesm1U

Anonimo ha detto...

OFFERTA ALL'ETERNO PADRE
Eterno Padre, ti offro il Sacro Cuore di Gesù con tutto il suo amore, tutte le sue sofferenze, tutti i suoi meriti:
1- per espiare i peccati che ho commesso in questo giorno e durante tutta la mia vita. Gloria al Padre...
2- Per purificare il bene che ho fatto con negligenze in questo giorno e durante tutta la mia vita. Gloria al Padre...
3- Per supplire alle buone opere che dovevo fare e che ho trascurato in questo giorno e durante tutta la mia vita. Gloria al Padre.

Anonimo ha detto...

Dio Padre Onnipotente abbi pieta' delle Tue creature ,
donaci la pioggia .
Fiat Voluntas Tua !
https://www.youtube.com/watch?v=yfC285eSiXU
" Lodi all' ALTISSIMO " Marco Frisina