venerdì 3 maggio 2019

Venerdì 3 maggio. La preghiera di Riparazione

Ricordiamo che oggi, venerdì, è il giorno dedicato alla Preghiera di Riparazione secondo le modalità, complete delle Litanie del Sacro Cuore, che trovate qui.
Rimaniamo fedeli al nostro impegno nella preghiera di riparazione e continuiamo a pregare perché sia sventata l'introduzione della cosiddetta Messa ecumenica, che vanifica il Santo Sacrificio. Per non parlare dei cambiamenti di paradigma che usano il funambolismo linguistico per condurre verso rivoluzionari orizzonti inesplorati fuori dalla Via maestra.
Preghiamo anche per come viene contristato il Signore nel nostro Paese e nel degrado ingravescente che lo attanaglia e per tutti i problemi in attesa di soluzione in un agone politico esasperato e attraversato da molte dinamiche contrapposte.
Invochiamo Cristo Signore che ci ha ammonito che “senza di Lui non possiamo far nulla” (Gv 15, 5) e chiediamo l'intercessione della Vergine, Madre Sua e nostra, perché voglia stornare tutti i pericoli, i mali e le insidie in tutti gli ambiti del vivere civile e religioso dove Lui possa tornare a regnare. Preghiamo anche perché il Signore voglia presto darci Santi Pastori che possano guidare i fedeli in questa epoca di smarrimento, di confusione e di empietà e sostenga coloro che si espongono con parresìa.

Riflessione settimanale:
«Preghiera nelle persecuzioni»
di Cipriano di Cartagine
Lettera VII, 8

Preghiamo che ci sia presto restituita la pace,
che presto possiamo uscire dai nostri
nascondigli ed avere aiuto nei pericoli;
che si compia quanto il Signore si è degnato
di annunziare ai suoi servi: la restaurazione
della Chiesa, la sicurezza della nostra salute,
il sereno dopo la pioggia, la luce dopo
le tenebre, la calma tranquilla dopo le
tempeste e l'uragano, l'aiuto premuroso del
suo amore paterno, le consuete grandezze
della divina maestà per cui siano rintuzzate
le bestemmie dei persecutori, sia più sincera
la penitenza di coloro che caddero e sia
glorificata la fede forte ed incrollabile
di coloro che perseverarono.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

3 maggio, PRIMO VENERDÌ DEL MESE
Promesse speciali fatte da N. S. Gesù Cristo a S. Margherita Alacoque per le persone devote del Suo DIVIN CUORE
I. Concederò loro tutte le grazie necessarie al loro stato.
II. Metterò la pace nelle loro famiglie.
III. Li consolerò in tutte le loro afflizioni.
IV. Sarò il loro rifugio in vita e specialmente in morte.
V. Spargerò copiose benedizioni sopra tutte le loro imprese.
VI. I peccatori troveranno nel mio Cuore la fonte e l'oceano della Misericordia.
VII. I tiepidi diventeranno fervorosi.
VIII. I fervorosi saliranno presto a grande perfezione.
IX. Benedirò i luoghi ove sarà esposta ed onorata l'immagine del mio Cuore.
X. Darò ai sacerdoti la forza per muovere i cuori più induriti.
XI. Le persone che propagheranno questa devozione avranno il loro nome scritto nel mio Cuore, donde non verrà cancellato giammai.
XII. IO TI PROMETTO, NELL'ECCESSO DELLA MISERICORDIA DEL MIO CUORE, CHE IL MIO AMORE ONNIPOTENTE CONCEDERÀ A TUTTI QUELLI CHE SI COMUNICHERANNO AL PRIMO VENERDÌ DEL MESE, PER NOVE MESI CONSECUTIVI, LA GRAZIA DELLA PERSEVERANZA FINALE: ESSI NON MORRANNO NELLA MIA DISGRAZIA, NÉ SENZA RICEVERE I SACRAMENTI, SERVENDO LORO IL MIO CUORE DI ASILO SICURO IN QUELL'ORA ESTREMA.

I puri di cuore vedranno Dio . ha detto...

CONSACRAZIONE DEL GENERE UMANO

(Preghiera indulgenziata)

O Gesù dolcissimo, o Redentore del genere uma­no, riguarda a noi umilmente prostrati innanzi a Te.

Noi siamo tuoi, e tuoi vogliamo essere; e per vivere a Te più strettamente congiunti, ecco che ognuno di noi, oggi spontaneamente si consacra al tuo sacratissimo Cuore.

Molti, purtroppo, non ti conobbero mai; molti, disprezzando i tuoi comandamenti, ti ripudiarono. O benignissimo Gesù, abbi misericordia e degli uni e degli altri e tutti quanti attira al tuo sacratissimo Cuore.

O Signore, sii il Re non solo dei fedeli che non si allontanarono mai da Te, ma anche dì quei figli prodighi che ti abbandonarono; fa' che questi, quanto prima, ritornino alla casa paterna, per non morire di miseria e di fame.

Sii il Re di coloro che vivono nell'inganno e nell'errore, o per discordia da Te separati; richiamali al porto della verità, all'unità della fede, affinché in breve si faccia un solo ovile sotto un solo pastore.

Largisci, o Signore, incolumità e libertà sicura al­la tua Chiesa, concedi a tutti i popoli la tranquillità dell'ordine. Fa' che da un capo all'altro della terra risuoni quest'unica voce: Sia lode a quel Cuore divino, da cui venne la nostra salute; a lui si canti gloria e onore nei secoli dei secoli. Amen.

Anonimo ha detto...

«Ti adoro, o Croce Santa, che fosti ornata del Cor­po Sacratissimo del mio Signore, coperta e tinta del suo Preziosissimo Sangue. Ti adoro, mio Dio, posto in croce per me. Ti adoro, o Croce Santa, per amore di Colui che è il mio Signore. Così sia»

Anonimo ha detto...

Importante:

https://www.byoblu.com/2019/04/30/teoria-gender-esiste-elisabetta-frezza/

Anonimo ha detto...

Cina, un disastro per i cattolici

https://it.bitterwinter.org/distruggere-la-chiesa-cattolica-clandestina-disgregandola/

Anonimo ha detto...

Follia !

Tv2000 dovrebbe essere la tv cattolica vero?
Vi pare il caso che mandi in onda un lungo servizio al tg2000 sulla festa islamica della rivelazione del corano a maometto che cade domani?
Un servizio pieno di entusiasmo oltretutto! L'Islam che ha dato e da grandi problemi alla cristianità e ai cristiani ora viene elogiato e propagandato alla tv dei Vescovi.
Questo cedere di fronte al nemico per non perdere non porta da nessuna parte se non alla nostra rovina.
Ora lo comunico ad una suora pakistana in Pakistan e rimarrà senza parole, ammutolita, sconvolta. Lei che tutti i momenti mi dice che siamo dementi a far entrare tutti gli islamici che entrano.
Povera Chiesa!

Anonimo ha detto...

Domando , a coloro che hanno superato gli ..anta , mi sembra di ricordare che una volta al termine del Rosario si pregava per :
1) La Santa Madre Chiesa Cattolica ( o le necessita' della Santa Chiesa)
2)Le anime del Purgatorio
3) Per lucrare le sante indulgenze
???

Attualmente ovunque si conclude :
1)Per le intenzioni del Papa
2)Per l'acquisto delle indulgenze

Le anime del Purgatorio sono state eliminate . Forse adesso si sale direttamente in Paradiso !?