mercoledì 5 settembre 2012

Israele, vandalizzato convento: porte incendiate, scritte blasfeme e pro-coloni

Aggiornamento: Twal, il Patriarca Latino di Gerusalemme : « Non bastano le condanne, il Governo freni gli estremisti! »

Vengono diramate sempre più spesso notizie di atti vandalici nei confronti di Chiese, piuttosto generalizzati in nord Italia, ma soprattutto in Francia, dove il fenomeno ha raggiunto livelli preoccupanti. È accaduto pure in Terra Santa. Ne parla anche Le Figaro


Vandali in azione al monastero di Latrun, vicino  Gerusalemme, la cui porta di legno è stata data alle fiamme. Gli anticristiani non hanno risparmiato neppure i muri, violati con blasfeme scritte in ebraico. A denunciare il fatto è la polizia israeliana. ”La polizia ha aperto un’inchiesta speciale sull’incidente”, ha detto il portavoce Micky Rosenfeld, precisando che tra i graffiti è apparsa la scritta “Migron”, nome di un insediamento di coloni non autorizzato e sgomberato in questi giorni, e frasi tipo ”Gesù è una scimmia”.

Sono state tracciate, inoltre, anche scritte di incoraggiamento verso i coloni dell’avamposto di Migron (Cisgiordania), sgomberato due giorni fa dalla polizia israeliana su ordine della Corte Suprema. L.G.
__________________
[Fonte: Frontierenews, 4 settembre 2012]

6 commenti:

Marco ha detto...

Vediamo se Socci o de Mattei ci faranno un articolo.

Marco ha detto...

http://www.antoniosocci.com/2012/09/abbiamo-un-grande-papa-leggete-qua-e-lui-il-vero-rivoluzionario-della-chiesa-la-rivoluzione-di-gesu-cristo/

Socci continua imperterrito la sua opera, lodando Ratzinger, che solo due giorni fa ha definito Martini (pace all'anima sua) "uomo di Dio". Chissà se Socci è d'accordo: parrebbe proprio di no, ma l'ha detto Ratzinger.

Anonimo ha detto...

Caro Marco, credo che nessun media importante ne abbia fatto un articolo!

C'è il rischio di passare per antisemiti...

Marco ha detto...

Sono d'accordo, cara Mic. Tengo però a precisare che mi danno molto più fastidio i finti "conservatori" alla Socci che i modernisti "duri e puri". Presso questi ultimi si trovano, almeno nella base, tante brave persone (sviate), mentre il carrozzone di CL e Socci --li conosco molto bene-- mi fanno pensare solo a tre cose: ipocrisia, denaro e politica.

Anonimo ha detto...

Caro Marco, credo che ipocrisia denaro e politica siano presenti un po'in tutti i contesti.
Quanto a Socci, dai suoi scritti ho sempre ricavato contenuti edificanti e, penso, anche sentiti e vissuti.

bedwere ha detto...

Ottima, Mic!