martedì 31 maggio 2016

1° giugno. Continua l'Operazione 'Assalto al Cielo' del 1° di ogni mese col Cardinale Burke

Vedi precedenti qui - qui - qui - qui - qui. E davanti alla Vergine di Czestochowa: qui - qui.

Il 1° giugno, mese dedicato al Sacro Cuore di Gesù, come il primo giorno di ogni mese, a Roma - ore 7:00am, Sua Eminenza il Cardinale Raymond Leo Burke celebrerà la Santa Messa e, dopo, pregherà il Santo Rosario per 'prendere d'assalto il Cielo' con la Preghiera.


Ricordiamo a tutti voi, compagni Guerrieri del Rosario che ci uniremo dai quattro angoli della terra per elevare insieme la nostra voce al Cielo. Gli oltre 40.000 Guerrieri del rosario reciteranno il Santo Rosario e prenderanno d'assalto il Cielo con la Preghiera, in unione alla Santa Messa celebrata dal Cardinale Burke.
Quando domani, 1° giugno, direte il vostro Rosario, ricordate di pregare per le intenzioni di tutti i Guerrieri del Rosario, così come loro pregano anche per le vostre.
« Il potere del Rosario è superiore ad ogni descrizione! » affermava l'Arcivescovo Fulton Sheen. Usate dunque questa preghiera potente per prendere d'assalto il Cielo e rivolgere a Dio e alla Benedetta Vergine Maria le seguenti intenzioni:
  • Per la Santa Madre Chiesa: che nostro Signore guidi il Papa, i vescovi e tutti i membri del clero, ad essere santi in ogni cosa, pastori fedeli, fari della Verità, e difensori del Bene;
  • Perché possa essere dissipata ogni confusione dai cuori e dalle menti di tutti gli uomini e possa risplendere in essi la Luce della Verità;
  • Per le nostre famiglie e per l'istituto familiare così sotto attacco nel nostro mondo;
  • Per la conversione di tutti i peccatori alla vera fede;
  • Per la salvezza della mia anima, delle anime dei miei cari, e delle anime di tutti;
  • Per la santificazione di tutti e di ogni cattolico, soprattutto per la mia santificazione personale. Che io possa santificare ogni momento di ogni giorno della mia vita. Che io possa essere un vero seguace di Gesù Cristo in ogni cosa;
  • Perché ognuno di noi sia reso un soldato fedele di Cristo nella lotta contro il mondo, la carne e il diavolo;
  • Per ottenere le grazie necessarie per fermare l'aborto, fermare l'assalto della rivoluzione omosessuale, per ribaltare il matrimonio omosessuale legalizzato, per fermare la diffusione del suicidio assistito e l'eutanasia e per fermare la cultura della morte in tutte le sue forme e stabilire la cultura della vita in tutte le anime, in tutte le menti e in tutti i cuori;
  • Per la nostra amata Nazione e per ogni nazione della terra. Noi italiani preghiamo anche perché l'Italia non venga travolta dal nemico esterno (invasione musulmana + poteri forti) e da quello interno; perché ritrovi la sua unità nel vero Cattolicesimo;
  • Per tutte le intenzioni personali che vengono affidate alla Operation Storm Heaven 'Operazione Assalto al cielo'
Le intenzioni personali di ogni mese - inviate a catholicaction@catholicaction.org e che vengono mantenute riservate - sono collocate sull'altare durante la messa celebrata dal cardinale Burke e incluse nel suo rosario. 

5 commenti:

Antonella ha detto...

Sarebbe molto bello poter assistere all'evento, magari in live streaming. Mi unisco alla preghiera.

Per tutti i Sacerdoti : ha detto...

Oggi inizia il Giubileo dei sacerdoti e dei seminaristi, che culminerà nella Messa celebrata in Piazza San Pietro dal Pontefice venerdì prossimo, 3 giugno.

Preghiera al Cuore Eucaristico di Gesù
Cuore Eucaristico di Gesù; dolce compagno del nostro esilio, io vi adoro. Cuore Eucaristico di Gesù - Cuore solitario - Cuore umiliato - Cuore derelitto - Cuore dimenticato - Cuore disprezzato - Cuore oltraggiato - Cuore disconosciuto dagli uomini - Cuore amante i nostri cuori - Cuore supplicante d’essere amato - Cuore paziente ad attenderci - Cuore premuroso di esaudirci - Cuore desideroso di essere pregato - Cuore fonte perenne di nuove grazie - Cuore silenzioso che volete parlare alle anime - Cuore dolce rifugio della vita nascosta - Cuore maestro dei segreti dell’unione divina - Cuore di colui che dorme, ma sempre veglia - Cuore Eucaristico di Gesù abbiate pietà di noi.
Gesù Ostia, io voglio consolarvi - Io mi unisco a voi - Io mi immolo con voi - Io mi annichilo dinanzi a voi - Io voglio dimenticarmi per pensare a voi - Essere dimenticato e disprezzato per amor vostro - Non essere compreso ed amato che da voi - Mi tacerò per ascoltarvi e mi lascerò per perdermi in voi.
Fate che io sollevi così la vostra sete della mia salute, la vostra sete ardente della mia santità, e che, purificato, io vi renda un puro e vero amore. Io non voglio più stancare la vostra attesa; prendetemi, io mi dò a voi - Io vi consegno tutte le mie opere, il mio spirito per illuminarlo, il mio cuore per dirigerlo, la mia volontà per fissarla, la mia miseria per soccorrerla, l’anima mia ed il mio corpo per nutrirli.
Cuore Eucaristico del mio Gesù, il cui sangue è la vita dell’anima mia, che io più non viva, ma vivete solo in me. Così sia.
(220 g. indulgenza o.v., Leone XIII, 6 febbraio 1899)

mic ha detto...

"E in verità lo spirito di espiazione o di riparazione ebbe sempre le prime e principali parti nel culto con cui si onora il Cuore Sacratissimo di Gesù, ed è certo il più consono all’origine, alla natura, all’efficacia, alle pratiche proprie di questa particolare devozione, come è confermato dalla storia e dalla pratica, dalla sacra liturgia e dagli atti dei Sommi Pontefici. Infatti, nel manifestarsi a Margherita Maria, Cristo, mentre insisteva sull’immensità del proprio amore, al tempo stesso, in atteggiamento addolorato, si lamentò dei tanti e tanto gravi oltraggi a sé fatti dall’ingratitudine degli uomini, con queste parole, che dovrebbero sempre essere colpite nel cuore delle anime buone né mai cancellarsi dalla memoria: « Ecco — disse — quel Cuore che ha tanto amato gli uomini e li ha ricolmati di tutti i benefìci, ma in cambio del suo amore infinito, anziché trovare gratitudine, incontrò invece dimenticanza, indifferenza, oltraggi, e questi arrecatigli talora anche da anime a lui obbligate con il più stretto debito di speciale amore ». "
Pio XI - Enc. "Miserentissimus Redemptor", 8 maggio 1928

Maddalena ha detto...

Ave Maria! Questo mese di giugno è un po' speciale:
il primo venerdì del mese in onore del Sacro Cuore e il primo sabato di Fatima coincidono proprio con la festa del Sacratissimo Cuore di Gesù e con la festa del Cuore Immacolato di Maria!
Andare a messa, confessarsi e iniziare i primi 9 venerdì e i primi 5 sabati questo mese è quasi doveroso!!! Condividiamo e diffondiamo e questo messaggio.

Anonimo ha detto...

Bisogna cogliere al volo le occasioni che il Signore ci mette dinnanzi perche' potrebbero non ripresentarsi .

Per chi vive a Roma c'e' questa occasione di preghiera nella Chiesa di Santa Maria in Transpontina - Via della Conciliazione, 14 -
■ Ogni mercoledì, alle ore 17,45, ora di adorazione di P. Vincenzo, esorcista, “sulle orme di Maria”, con l’imposizione dello Scapolare e Santa Messa alle 18.30.