giovedì 17 maggio 2018

Segnalazioni dei lettori. Storie e memoria, preghiera e bellezza...

Chi può, chi sa, non smetta di insegnare le preghiere a memoria, di raccontare le storie ai bambini, di far sentire loro bei canti e di mostrare anche bei film, di far cogliere loro le bellezze e le meraviglie della natura e dell'arte.
L’alternativa è questo balbettio continuo, informe, ottuso. E quando la vita mette di fronte al vero dolore, alla vera necessità, chi è senza parole, senza storia, rimane anche senza pensiero.
Storie e memoria, insieme alla Bellezza, sono il primo vaccino, il primo strumento contro le forze del nulla, contro la schiavitù che avanza.

3 commenti:

irina ha detto...

"...Storie e memoria, insieme alla Bellezza, sono il primo vaccino..."

Condivido con tutto il cuore, con tutta la mente. Grazie. Per l'anima sono l'unico vaccino, la cui efficacia copre la vita intera.

Anonimo ha detto...

Verissimo. Aggiungo un'altra componente: La purezza del pensiero e delle azioni. Nessuno può rubartela, anche se in tanti cercano di corromperla...chi serba mente,mani e cuore puro vedrà il suo Creatore e sarà al Suo fianco in Paradiso.

Anonimo ha detto...

Senti,senti,senti...
https://www.veritatemincaritate.com/2018/05/questa-e-la-vita-eterna-che-conoscano-te-lunico-vero-dio-e-colui-che-hai-mandato-gesu-cristo/