giovedì 28 settembre 2017

Il triste mercato della maternità moderna

Biblioteca Ambrosiana, Milano
Giovedì 28 Settembre 2017 - ore 15/18.30

CORE cerchera’ di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla realta’ dei vari aspetti della riproduzione assistita – in particolare la compra-vendita di ovuli e sperma, e l’affitto di utero – secondo prospettive nuove che saranno trattate da esperti di vari ambiti.
Interverranno:
Anselma Dell’Olio – Giornalista, tratterà il tema del fallimento femminista: mutismo, demagogia e smarrimento morale dei movimenti per la liberazione della donna
Bruno Mozzanega – Ginecologo e Ricercatore, esporrà gli aspetti scientifici della sessualità e della riproduzione umana
Mons. Luigi Negri – Arcivescovo di Ferrara-Comacchio, parlerà degli aspetti morali e spirituali derivanti dallo stravolgimento dell’ordine naturale della riproduzione
Eugenia Roccella – Politica e giornalista, mostrerà le implicazioni sociali e politiche di questo mercato
Ettore Gotti Tedeschi – Economista, tratterà gli aspetti economici e di politica economica
Josephine Quintavalle – Fondatrice e direttrice di CORE, aprirà e chiuderà il convegno
Laura Gotti Tedeschi – Collaboratrice di CORE, modererà l’incontro

CORE è una delle principali organizzazioni prolife in Inghilterra che si occupa di etica della riproduzione umana, in particolare delle nuove tecnologie di fecondazione assistita. L’organizzazione, fin dalla sua fondazione nel 1994, ha lo scopo di creare un dibattito informato ed equilibrato sulle questioni bioetiche di inizio vita attraverso il contributo di filosofi, teologi e scienziati.


Per prenotare: L’ingresso alla conferenza è libero ma i posti a sedere sono limitati. Se desiderate partecipare siete pregati di riservare il vostro posto il prima possibile mandando una mail con nome, occupazione e contatto all’indirizzo: 
lauragt@corethics.org
+44 (0) 7748994810
http://www.corethics.org

12 commenti:

Flora ha detto...

O.T. Allarme rosso a Radio Maria!
La messa di stamane su radio Maria, mandata in onda da una cappella di una Cappella dell'Associazione la nostra famiglia Pontelambro Como, ha visto il Celebrante cambiare completamente la formula della Consa. Le sue parole sono state:"Ti presentiamo questo pane, accettalo come Tuo Corpo. Ti presentiamo questo vino, accettalo come Tuo Sangue". Ho spento immediatamente ma chi seguiva la Santa Messa cosa avrà capito? Ho chiamato gli uffici di Radio Maria ma non risponde neanche una segretaria telefonica. Anziani o infermi cosa hanno ascoltato? Padre Amorth ripeteva:"Non esiste la terra di nessuno! Se facciamo Dio arriva subito quell'altro!" Sì comprende bene chi!
È da qualche anno che, malgrado le lamentele dei suo direttore sulle offerte sempre più in calo, io ho smesso di inviarle. Inizialmente gli scrissi, evidenziando, con le sue stesse catechesi, le contraddizioni su cui cadeva ormai nel campo della Dottrina che aveva fino ad allora insinsegnato ma non ricevendo risposta. Ricordo che all'epoca fu inizialmente preoccupato poiché nel commento alla stampa non poteva più far riferimento ai Socci, ai Magistero ecc. finché una mattina ammise di aver deciso che non avrebbe più letto quegli autori. Per non andare lui stesso in crisi, penso. Solo che ora sta condannando all'eresia suoi ascoltatori!

mic ha detto...

Sicura che fosse la Consacrazione e non l'Offertorio?

"Ho detto tutto" ha detto...

W RADIO MARIA POLACCA! Radio che, non ha caso, padre Livio ha espulso anni fa dalla Fraternità delle RADIO MARIA, per le posizioni "conservatrici" che aveva assunto. Mi augura, spero e prego che:
a) inizi anche una programmazione in italiano;
b) "salti il fosso". Sposi l'appoggio ai cardinali dei dubia.

mic ha detto...

Se fosse l'offertorio sarebbe un recupero delle 'oblate' sulla berakah ebraica. Anche se arbitrario, sempre che non sia attribuibile alle creatività in aumento esponenziale specchio della confusione inarredtabile.
Se fosse la Consacrazione non ci sono parole. Non è più il Sacrificio di Cristo.

Flora ha detto...

Sarebbe necessario risentirla. Ho acceso che mi sembra che stessero cantando il Sanctus! È stato un impatto grave. A me sembra di ricordare questo. Spero tanto che sia come dice lei, Mic.

Luisa ha detto...

Beh stamattina alla radio svizzera è stata data la notizia che in Olanda si vuole favorire la " co-parentalité" (non so come si dice in italiano, forse co-genitorialità) allargandola ad ogni tipo di famiglia e viene dato l`esempio di una """"famiglia"""" formata da una coppia di lesbiche e una coppia di omosessuali i "figli" dei quali avrebbero dunque quattro co-genitori.
Non c`è limite alla pazzia e alla degenerazione della società ma se osi fare una critica sarai bollato come omofobo, ti diranno che sei contro i diritti umani, contro la libertà e che poi quel che conta è l`amore, in quel caso pazzesco olandese saranno capaci di dire che que bambino avrà amore in abbondanza con due papa e due mamme!

fabriziogiudici ha detto...

Invece, una probabile buona notizia, riportata da C&deM, è che pare che il card. Pell stia per uscire bene dai suoi problemi giudiziari.

Perche' , a chi giova ? ha detto...

Prosegue la pressione della Cei per lo ius soli. Questa volta a chiedere l'approvazione è il segretario della Conferenza episcopale italiana, monsignor Nunzio Galantino
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cei-galantino-accelerare-sullo-ius-soli-1447134.html

Chi la fa l'aspetti . ha detto...

Il comune di Soragna ha messo al bando il comunismo usando i contenuti della legge Fiano. Ora il sindaco Salvatore Iaconi Farina dovrà "avanzare al Governo la richiesta di perseguire penalmente con pene severe chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito Comunista"
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/soragna-consiglio-comunale-apologia-comunismo-reato-1447082.html

Anonimo ha detto...

La presidente della Camera ha visitato la cima del vulcano al termine di un weekend trascorso alle isole Eolie per presentare il suo nuovo libro sul futuro dell'Europa : " La comunità possibile - Una nuova rotta per il futuro dell'Europa"
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/boldrini-se-ne-va-gita-sulla-cima-dello-stromboli-1445662.html

Due commenti:
1) e' cambiata la grammatica italiana che una volta volgeva al femminile alcuni nomi di professione come presidente aggiungendo il suffisso -essa oppure e' colpa del 6 politico ?
ad esempio : presidente ----) presidentessa

2) La nuova rotta dell'Europa ? Sì quella rosso sangue !

Catholicus ha detto...

Per Flora : confesso di avere anch'io telefonato a Radio Maria, quando cacciò Gnocchi e Palmari (i loro libri, all'epoca, li ho letteralmente divorati), per domandare spiegazioni : mi rispose una gentile signora (o suora? non saprei) dicendomi che non si poteva fare niente, bisognava solo pregare. Allora smisi di seguirla e di inviarle le mie offerte. Da allora ignoro tutto di Padre Livio, cosa faccia e dove sia finito (tempo però per lui, per dove potrebbe finire al termine della sua vita, e mi riprometto di pregare anche per lui).

Anonimo ha detto...

Pari opportunita' liquide
http://www.marcotosatti.com/2017/09/28/napoli-vergogna-al-comune-demagistris-censura-il-bus-della-liberta-che-ci-sara-comunque/