giovedì 19 marzo 2020

Anche il papa in quarantena dopo la visita ad limina dei vescovi francesi?

Mons. Emmanuel Delmas, vescovo di Angers, è positivo al Coronavirus. Mons. Delmas è stato a Roma dal 9 al 13 marzo, per incontrare papa Francesco, in occasione della visita ad Limina di circa trenta vescovi dell’Ovest della Francia (provincie di Rouen, Rennes, Poitiers, Tours et Bordeaux).
Il 9 marzo i vescovi hanno incontrato papa Francesco, dandogli ognuno la mano. I vescovi hanno anche incontrato. in una sala del Palazzo apostolico i massimi responsabili dei dicasteri vaticani. Negli stessi giorni, a Roma, il vescovo di Angers ha accusato i primi sintomi del Coronavirus. Secondo il Courrier de l’Ouest  del 15 marzo tutti i trenta vescovi che hanno partecipato all’incontro con il Papa, e che rappresentano un terzo dell’episcopato francese, sono ora in stretto isolamento. Le misure precauzionali si estenderanno a papa Francesco?  Fonte

13 commenti:

mic ha detto...

Vaticano allo sbando. Per due volte il papa dà un ordine e poi lo ritratta
http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2020/03/19/vaticano-allo-sbando-per-due-volte-il-papa-da-un-ordine-e-poi-lo-ritratta/

Anonimo ha detto...

Ho perfino pensato che con queste indisposizioni stiano preparando un sosia.

mic ha detto...

https://www.facebook.com/saintmarysgosport/videos/1082899408738888/UzpfSTE1NjQyODQ0Mjg6MTAyMjE2ODc4OTI3Nzc2MzM/

Padre Serafino Lanzetta dall'Inghilterra

Anonimo ha detto...

Ciechi che guidano altri ciechi.Intanto arrivano di supporto i programmi tv della Rai e della 7 (la peggiore in assoluto)ad elogiare smodatamente, a tagliare e cucire brandelli di discorsi ,ad addomesticare frasi senza costrutto.Come si possa pensare di fare del bene confidando nei servigi di questi bugiardi ,favorevoli all'aborto,all'eutanasia ed a tutte le porcate di questo mondo è un mistero.E ancora davanti a tutti questi lutti si indurisce in cuore e si prendono ad esempio dei poveracci che sarebbero solo da compatire.Come se il tempo che il Signore ci ha concesso sia infinito…..

Anonimo ha detto...

Mamma mia che dono del Signore !
Quando e' andata in onda ieri 18 Marzo ?
Grazie , la vedremo in differita .

Anonimo ha detto...

Qui in Croazia è impressionante che, in presenza di (per il momento) ancora relativamente pochi casi (un centinaio) di contagio, già i vescovi abbiamo vietato, oltre alle Messe pubbliche, anche le confessioni.
Qualcuno potrebbe dire: siamo come al tempo delle Catacombe.
Io rispondo: no, è un tempo peggiore di quello delle Catacombe, qui i sacerdoti che desiderano stare vicino al popolo, pur con le dovute misure di prudenza, devono nascondersi non solo dalle autorità civili, bensì anche dai loro superiori.
Avrei altro da aggiungere, ma mi fermo qui, altrimenti potrei esplodere.
Guido Villa su Fb

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=tC84wONn1ZA

COSI' DIVENTEREMO IMMUNODEPRESSI PER LEGGE - Stefano Montanari #Byoblu24

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=zcjB1R6olMA

"STATO DI EMERGENZA PER 6 MESI DA OGGI": LA DELIBERA SVELA CHE IL GOVERNO SAPEVA GIÀ TUTTO A GENNAIO

Marisa ha detto...

* * * * * * *

"BERGAMO E FAKE. QUANTI DEI MORTI HANNO RICEVUTO L'ANTINFLUENZALE?"/Maurizio Blondet

https://comedonchisciotte.org/bergamo-e-fake-quanti-dei-morti-hanno-ricevuto-lanti-influenzale/

* * * * * * *

Marisa ha detto...

* * * * * * *

"COME MINIMO, PROFETICO. IL CORONAVIRUS E LA GATES FOUNDATION"

William Engdahl - journal-neo.org

* * * * * * *

Profetico minimo minimo .......
Meditiamo, gente, meditiamo .......

Josh ha detto...

https://larno.ilgiornale.it/2020/03/20/meno-migranti-a-vicofaro-il-coronavirus-fa-scattare-laltola-a-don-biancalani/

qualcuno forse deve riconnettersi alla realtà.

"Anche l’accoglienza ai migranti di don Biancalani deve fare i conti con le restrizioni imposte (a tutti) dall’emergenza coronavirus. Il vescovo di Pistoia, Fausto Tardelli, fa sapere che è prevista una drastica e immediata riduzione del numero di migranti ospitati nella parrocchia di Vicofaro (Pistoia). Il parroco don Massimo Biancalani da tempo ospita oltre un centinaio di migranti e più di una volta, in passato, ha polemizzato duramente con Salvini e con il precedente governo (M5S-Lega), criticando la linea dura anti migranti e lo stop ai barconi. Ora, però, l’esigenza primarie è tutelare la salute e anche la chiesa non può tirarsi indietro.

“Al momento – precisa il vescovo Tardelli – si sta operando affinché quanto prima tutto sia regolare e al riparo di qualsiasi rischio, sia per la popolazione residente nel quartiere di Vicofaro, sia per le stesse persone ospitate”. Poi spiega che i migranti saranno collocati “in ambienti idonei e tutelati, dove siano rispettate in tutto le norme igienico sanitarie, di prevenzione e di movimento varate dal governo”. Insomma, non saranno abbandonati al loro destino. Ma lì tutte quelle persone non possono restare."

Nel frattempo, su scala Nazionale, ecco il piano del Viminale e della Lamorgese:

https://voxnews.info/2020/03/20/piano-lamorgese-per-diffondere-il-coronavirus-sparpagliare-immigrati-in-tutta-italia/

Anonimo ha detto...

Poi non ti viene il dubbio che questo virus sia proprio una manosanta assemblata ad arte ?

Anonimo ha detto...

Coronavirus, nuova ordinanza del governo: attività motoria consentita solo nei pressi della propria abitazione e da soli. Chiusi i parchi pubblici, vietata attività ludica o ricreativa.