mercoledì 5 luglio 2017

Ѐ morto Joachim Meisner, uno dei cardinali dei cinque 'dubia' sull’Amoris laetitia

Ѐ morto, all'età di 83 anni, il cardinale tedesco Joachim Meisner. Era in vacanza a Bad Fussing e la notizia della sua scomparsa è stata confermata dalla diocesi di Colonia. Il cardinale Joachim Meisner, arcivescovo emerito di Köln, in Germania, era tra i porporati che avevano chiesto al Papa di chiarire i loro cinque dubia riguardo i contenuti dell’Amoris laetitia. Assieme a Walter Brandmüller, Raymond L. Burke e all’arcivescovo emerito di Bologna Carlo Caffarra, Meisner recentemente aveva indirizzato a Francesco una lettera affinché fossero ricevuti in udienza per discutere soprattutto il punto riguardante l’accesso alla comunione per i divorziati risposati. R.I.P.

23 commenti:

Ave Maria ! ha detto...

TE DEUM

Te Deum laudámus: * te Dóminum confitémur.
Te ætérnum Patrem, * omnis terra venerátur.
Tibi omnes ángeli, *
tibi cæli et univérsæ potestátes:
tibi chérubim et séraphim *
incessábili voce proclamant:

Sanctus, * Sanctus, * Sanctus *
Dóminus Deus Sábaoth.
Pleni sunt cæli et terra * maiestátis glóriæ tuae.
Te gloriósus * Apostolórum chorus,
te prophetárum * laudábilis númerus,
te mártyrum candidátus * laudat exércitus.
Te per orbem terrárum *
sancta confitétur Ecclésia,
Patrem * imménsæ maiestátis;
venerándum tuum verum * et únicum Fílium;
Sanctum quoque * Paráclitum Spíritum.

Tu rex glóriæ, * Christe.
Tu Patris * sempitérnus es Filius.
Tu, ad liberándum susceptúrus hóminem, *
non horruísti Virginis úterum.
Tu, devícto mortis acúleo, *
aperuísti credéntibus regna cælórum.
Tu ad déxteram Dei sedes, * in glória Patris.
Iudex créderis * esse ventúrus.
Te ergo, quæsumus, tuis fámulis súbveni, *
quos pretióso sánguine redemísti.
ætérna fac cum sanctis tuis * in glória numerári.

Salvum fac pópulum tuum, Dómine, *
et bénedic hereditáti tuæ.
Et rege eos, * et extólle illos usque in ætérnum.
Per síngulos dies * benedícimus te;
et laudámus nomen tuum in sæculum, *
et in sæculum sæculi.
Dignáre, Dómine, die isto *
sine peccáto nos custodíre.
Miserére nostri, Dómine, * miserére nostri.
Fiat misericórdia tua, Dómine, super nos, *
quemádmodum sperávimus in te.
In te, Dómine, sperávi: *
non confúndar in ætérnum.

mic ha detto...

Te Deum per un pastore come ce ne vorrebbero molti!

irina ha detto...

Nella certezza che il Cardinale Joachim Meisner continuerà la battaglia da ben altra posizione, il grazie e la preghiera di chi sta combattendo di qua.
Pater, Ave, Gloria.

Anonimo ha detto...

Come i quattro cardinali hanno supplicato il Pontefice di fornire loro una risposta, noi alziamo una supplica ai quattro cardinali, e a chiunque altro di autorevole si vorrà unire, affinché procedano rapidamente nell’azione intrapresa volta a correggere gli errori e le ambiguità di Bergoglio. Ne va della vera fede, del rispetto di Dio, della salvezza delle anime. E anche dei corpi, visto l’inqualificabile vicenda cui siamo stati costretti ad assistere negli ultimi giorni in merito al povero bambino inglese.

Anonimo ha detto...

È morto un grande Principe della Chiesa Cattolica, un Martire della Verità.
Come disse don Oreste Benzi:
"Siamo tutti pronti ad inneggiare ai martiri della Carità,
ben altra faccenda avviene quando il martirio è avvenuto in nome della Verità..."

Anonimo ha detto...

Card. Müller, it's up to you, coraggio, serrate le file, in attesa di qualche new entry e dell'uscita del libro, 600 pagine sul vdr e sullo stato della chiesa, al momento solo in tedesco, si spera qualche magnanima trad. in lingue più accessibili.RIP,Herr Kardinal. .Anonymous.

Anonimo ha detto...

Fuori tema ma interessante. Sarebbe curioso sapere che dice questo libro sul Vdr:

https://www.youcanprint.it/fiction/biografia-e-autobiografia-generale/comandante-bergoglio-9788892667525.html

Anonimo ha detto...

OT mi permetto di inserire nell'ultimo thread pubblicato, perché la cosa mi sembra degna della massima attenzione

Si tratta della triste vicenda del piccolo Charlie, per il quale si stanno mobilitando in tanti nel mondo, tra cui un sito Citizen.org attraverso il quale si può inviare una semplice adesione che si trasformerà in mail che giungerà all'ospedale londinese, alla premier May e ad altri politici inglesi. Inserisco sotto il link cui potervi accedere

http://citizengo.org/it/lf/71966-charlie-gard-ha-diritto-di-continuare-vivere-e-sperare?tc=wp&tcid=37154479


Il rimando di cui sopra è appena stato inserito, tra gli altri, anche dall'On. Giorgia MELONI attraverso la sua pagina fb

Non so se sia possibile alla dott.ssa Guarini dare maggiore visibilità a tale benemerita iniziativa, magari creando un thread apposito. Comunque sia, la ringrazio fin da ora per la sensibilità già mostrata verso il piccolo e i suoi genitori, e per tutto ciò che tale vicenda si porta dietro in termini etici (e intrinsecamente religiosi)

Cordialmente
Romanus

Anonimo ha detto...

http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2017/07/05/muller-fuori-ma-il-vero-attacco-e-contro-veritatis-splendor/

Alessandro Mirabelli ha detto...

Onore e una prece al card. Meisner, coraggioso combattente cattolico, coma battente per la Verità. Ora lassù otterrà le risposte ai dubia dal Signore, quelle risposte che per pusillanimità il Suo vicario non ha voluto dare.

Osservatore ha detto...

Notizia decisamente inaspettata
Il fatto che fosse in vacanza mi fa presumere che la morte sia sopraggiunta improvvisamente.
Posso immaginare a quale pressione psicologica sia stato sottoposto negli ultimi mesi: sentirsi isolato dagli altri cardinali ("noi siamo 200, loro sono in 4": Card. Hummes) e ignorato da Francesco, potrebbe essergli stato fatale.
Non era certo fra i cardinali più conservatori (soprattutto in campo liturgico) e in un certo senso mi ha stupito il suo coraggio (altri, più profilati, non si sono esposti a sostegno dei "dubbia"). Il fatto di essere emerito gli ha sicuramente permesso di essere "libero".
Era molto amico di Benedetto XVI, che lo riceveva molto spesso in udienza.
Riposi in pace, Eminenza.

Alessandro Mirabelli ha detto...

La diocesi di Colonia ha comunicato che il defunto Cardinale e' stato trovato stamattina su una sedia nella sua camera col breviario aperto sulle ginocchia. Lo stavano aspettando per la Messa. La morte migliore: è' morto mentre pregava il Signore.

Anonimo ha detto...

Guardate su Blondet
http://www.maurizioblondet.it/vaticano-complimenti-la-selezione-delle-elites/
le fotografie in rapida successione: sembra una galleria di mostri.

irina ha detto...

OT Il Messaggero,Vaticano, morto Joaquìn Navarro Valls

Rr ha detto...

Osservatore,
sec.OnePeterFive, blog americano, il giorno prima del decesso, quindi ieri, Meisner ha avuto un colloquio con Mueller, dicendosi profondamente rattristato e personalmente ferito da quello che gli era successo, e che vedeva in ciò un grave attentato alla salute della Chiesa.
Può rssere morto si di dispiacere.

Rr ha detto...

Ed e morto anche Navarro Valls.

Anonimo ha detto...


OT ma fino a un certo punto

Si legge su Il Giornale di stasera che la sinistra più estrema della Catalogna vuole espropriare una famosa cattedrale di Barcellona alla Chiesa per trasformarla in circolo
musicale e mercatino. In Catalogna, in particolare, sembra aver ripreso fiato un feroce anticlericalismo. Prima e durante la Guerra Civile del 1936-9, gli anarchici di Barcellona si macchiarono di innumerevoli delitti contro la Chiesa: distruzione di chiese, uccisioni di preti e suore. Nel porto di Barcellona c'era una vecchia corazzata, manovrata dall'equipaggio rosso, che aveva ammazzato gli ufficiali. In essa furono tenuti prigionieri due vescovi. Torturati per farli abiurare, rifiutarono e furono uccisi per la fede. L'Aviazione Legionaria, cioè italiana mandata da Mussolini, che bombardava regolarmente dalle Baleari le installazioni del porto di Barcellona, città piena zeppa di fabbriche militari decentrate di tutti i tipi, centrò successivamente la corazzata, danneggiandola gravemente. Rimorchiata faticosamente in altro porto affondò.
Questa pazzesca richiesta dei fanatici della peggior sinistra, da non sottovalutare se la Catalogna si rende in qualche modo indipendente, ha però un valore simbolico da tener presente: con la nuova liturgia "creativa" e l'accoglienza indiscriminati di tutti nei blasfemi "riti ecumenici", la presente Gerarchia non ha forse fatto troppe volte di tante chiese dei luoghi di "fornicazione con gli idoli"? Ecco, allora, che si fanno di nuovo avanti le scolte di Satana, per impadronirsi delle chiese consegnate ad una falsa liturgia, per punire la Gerarchia attuale dei suoi tradimenti verso il Signore.

Anonimo ha detto...


Blondet, bravissimo:

http://www.maurizioblondet.it/vaticano-complimenti-la-selezione-delle-elites/

Anonimo ha detto...

: “Con profonda commozione ho appreso la notizia che improvvisamente e inaspettatamente il card. Joachim Meisner è stato chiamato da questa terra dal Dio della misericordia”.
Comincia così il telegramma di cordoglio inviato dal Papa al card. Rainer Woelki, arcivescovo di Colonia, per la morte di Joachim Meisner, arcivescovo emerito di Colonia, scomparso ad 83 anni. “Sono vicino a lei e a tutti i fedeli dell’arcidiocesi di Colonia nella preghiera per il compianto pastore”“
Poi Bergoglio traccia un breve ritratto del Cardinale morto stamane: Con fede profonda e amore sincero per la Chiesa il card. Meisner si è dedicato all’annuncio della Buona Novella”.
Infine l’auspicio: “Cristo Signore lo ricompensi per il suo impegno fedele e intrepido a favore del bene degli uomini dell’Est e dell’Ovest, e lo renda partecipe della comunione dei Santi in cielo”
https://ilbenevincera.wordpress.com/2017/07/05/e-morto-il-card-meisner-ma-i-dubia-restano-vivi/

Rr ha detto...

Anonimo 00.23: telegramma chiaramente redatto da Parolin o qualcun altro dei suoi. Italiano troppo perfetto, espressioni troppo cattoliche.

Anonimo ha detto...

Una volta arrivato Lassù gli sarà stata chiara ogni cosa! Basta dubia, ora è perfettamente consapevole della vacanza della Sede apostolica! Chissà quale pena è prevista in Purgatorio per chi ha voluto ostinatamente tenere le fette di salame sugli occhi...

Anonimo ha detto...

Ognuno pensi alla propria anima, per favore, non siamo nella mente di Dio, il cardinale è già stato giudicato da Chi solo deve farlo, strano che muoiano per un motivo o l'altro tutti i testimoni dei 2 precedenti pontificati, così adesso si può mettere mano alle encicliche che scottano e non piacciono alla junta......praticamente, per uno strano disegno divino, rimane solo Papa Benedetto che è anche il più anziano. Preghiamo per i defunti e per la salvezza delle anime. Lupus et Agnus.

Rr ha detto...

È vero, Lupus, Benedetto sta.