giovedì 15 novembre 2018

Dichiarazione ufficiale di guerra dei tedeschi all'Italia

Riprendiamo il testo che segue da una fonte qualificata come Scenari economici. Ormai gli attacchi si vanno intensificando e arrivano su più fronti. Con la connivenza dei 'nemici' interni. Molto interessante l'articolo di Blondet qui : Commerzabank e Deutsche “danno consigli” al Presidente italiano. Noi non abbiamo mai abbandonato il nostro Rosario per l'Italia; lo riproponiamo per chi ci leggesse solo ora. 

Ormai la Germania ci ha abituati ad utilizzare dei metodi para mafiosi, ma a questo punto siamo arrivati proprio al limite. sul quotidiano economico Handelsblatt (Let the markets chasten Italy’s populists) è comparso un articolo, anonimo, nel quale si invitano i mercati a fare giustizia dell’Italia. Praticamente si tratta di un vero e proprio appello affinché l’Italia sia ridotta alla bancarotta e quindi a chiedere aiuto all’OMT, che dovrebbe quindi imporle delle strettissime norme di rientro di bilancio.
Cito da Blondet:
Questo programma “aiuta” il paese in difficoltà, ma sotto precise condizioni: le “riforme” (tagli all’osso che abbiamo visto applicare alla Grecia) [ora dicono che per la Grecia sono stati violati i diritti civili. Ma ora la Grecia versa in condizioni estreme -ndR]. In pratica, il paese viene messo sotto amministrazione controllata dai pignoratori europei.
C’è un piccolo guaio, per il tedesco: deve essere il paese-vittima a chiedere l’aiuto speciale (OMT) della banca centrale, chiedendo prima l’assistenza finanziaria del piano ESM. Ora, è altamente improbabile che Roma avanzi questa richiesta, “tanto più che alcuni rappresentanti dei partiti al governo hanno flirtato con l’idea di uscire dalla zona euro”.
Il tutto dovrebbe passare attraverso l’imposizione da parte del mercato di interessi molto alti sui titoli di stato, che da un lato si sposterebbero sull’economia reale delle aziende, e dall’altro sul bilancio dello stato, obbligando quindi questo a rivederli completamente.
Naturalmente quando si fanno degli attacchi mafiosi si chiede l’aiuto ai complici, e di questo caso Handelblatt afferma chiaramente che la Banca Centrale Europea dovrebbe comportarsi in modo spietato, senza aiutare i titoli italiani in alcun modo, Anzi chiudendo il QE e rendendo quindi la situazione ancora più stringente. Praticamente la Banca Centrale Europea dovrebbe ignorare i propri obblighi di carattere legale e non fare nulla, lasciando un membro dell’Unione andare letteralmente in fallimento. Alla fine i picchiatori del mercato dovrebbero piegare l’Italia in modo violento ed obbligarla a chiedere l’aiuto di un OMT della BCE oppure del ESM, anch’esso intenzionato ad imporre una rigida disciplina di bilancio.
Dopo l’avviso di carattere mafioso naturalmente c’è la parte buona: basterebbe che il governo italiano si piegasse alle volontà di Bruxelles per quanto riguarda  la disciplina di bilancio. Democrazia, diritti politici, stato sociale sono tutte parole prive di qualsiasi valore per chi ha scritto questo articolo.
A questo punto non ci resta altro che affidarci alle maniere forti e predisporre degli strumenti che siano in grado di controbattere l’aumento dello Spread che, i nostri amici e cari partner europei, cercheranno in ogni modo di ottenere. Praticamente Handelsblatt preannuncia una vera e propria dichiarazione di guerra all’Italia, ed in guerra tutto è permesso, anche la misura più estrema. Prepariamoci a vederne delle belle. 

39 commenti:

Anonimo ha detto...

E' sempre la stessa storia, fra un po' tedeschi e francesi si dichiareranno guerra fra di loro e ne farà le spese tutta l'Europa, ma stavolta il caso è ben più grave delle altre volte, i due paesi hanno insieme qualcosa come 12 13 mln. di mussulmani in casa e solo Dio sa cosa non faranno loro, vista anche la bassa età e omettendo gli altri mln. sparsi fra continente e GB.........siamo messi male, prima o poi il bubbone esploderà e saranno guai seri.

Anonimo ha detto...

Le maschere sono tutte cadute .

Valeria Fusetti ha detto...

Sinceramente ? Spero che l'attuale governo, se sarà necessario, faccia loro una PERNACCHIA. Mic scusi la volgarità, se è eccessiva cancelli pure la email. Auspico che i cittadini che si dicono, oggi, d'accordo con il Ministro Salvini e i suoi uomini, si rendano conto di cosa vorrebbe dire accettare queste imposizioni.Saremmo degli schiavi ed è questa l'eredità che lasceremmo dopo di noi.

Anonimo ha detto...

Germania e Olanda chiedono che la BCE lasci che i mercati puniscano l'Italia. Aiutatemi a ricordare: sono le stesse nazioni che vollero fossero da noi aiutate le loro banche che avevano speculato in Grecia e poi hanno stuprato la Grecia?
https://twitter.com/ValerioMalvezzi/status/1062931836500959232

Non ci sono elementi sufficienti per accusarli di stupro di gruppo .

Anonimo ha detto...

Conferenza Asimmetrie, chi c’era e che cosa si è detto su euro, Ue, Bce e sovranismo
https://www.startmag.it/mondo/conferenza-asimmetrie-chi-cera-e-che-cosa-si-e-detto-su-euro-ue-bce-e-sovranismo/

Avanti tutta! ha detto...

Quando leggo che Austria e Olanda,servant e su imput della Germania, invocano sanzioni contro l'Italia per la manovra ed hanno economie di gran lunga inferiori a Lombardia e Veneto, mi viene da sorridere.

Aloisius ha detto...

Il nostro lato debole e' la mancanza di una vera unità politica, oltre che nazionale.
Lega e 5S, perlomeno sulla politica verso l'Europa, sembrano compatti.
Ma la sinistra e parte del centro destra vanno contro il governo a prescindere, preferiscono vedere l'Italia svenduta come la Grecia pur di vedere il governo cadere.
La Chiesa stessa cosa, stendiamo un velo pietoso.

In Europa, inoltre, abbiamo molti contro, ma abbiamo dalla nostra USA e Russia, che per loro interessi geopolitici coccolano l'Italia e hanno dichiarato di essere disposti a venirci in aiuto, perché dividere l'Europa, ma che tra loro sono in competizione.

A noi resta il bombardamento di Rosari, come ai tempi della battaglia di Lepanto... Ma senza San Pio V, aime'!

Anonimo ha detto...

Non è poco avere dalla nostra USA e RUS, già i giornaloni WP, NYT ed affini cominciano a fare campagne anti papa bergy e anti UE definita stupida e cieca tirannide, a proposito, si sveglia l'Argentina, 2 attentati bombaroli e Baires pronta ad esplodere come un bidone di benzina investito da un lanciafiamme e là è previsto il prossimo G20, May perde i pezzi del suo governo fantoccio perché nella loro cecità secolare i britons non vogliono rinunciare all'Irlanda del nord, Merkel cammina sull'orlo e la DB sta x fallire e Micron non se la passa meglio e la Francia è ridotta maluccio assai fra poveri autoctoni e mussuli ingovernabili e fuori da ogni legge tranne la shaaria, NL e A fanno ridere i polli, soprattutto i primi con sindaci islamici dappertutto, Rotterdam in primis e non parlo di Londonistan, Spengler era un genio incompreso, peccato avesse visto giusto. no comment.

Anonimo ha detto...

La cultura dominante vince quando passa l’idea del sovranismo come minaccia, dimenticando come sia solo una risposta al mondialismo; del populismo come problema, dimenticando come sia solo un argine alle élite; del patriottismo come limite, dimenticando come le radici siano un bisogno e non un capriccio; degli inesperti chiamati a difendere gli interessi collettivi come rischio, come se i bravissimi a difendere gli interessi propri fossero un’opportunità.
Giuliano Guzzo

Affari italiani ha detto...

sondaggio che fa tremare Forza Italia e la villa di Silvio Berlusconi ad Arcore. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, esiste una rilevazione effettuata all'interno di Fratelli d'Italia ai primi di novembre che assegna al nuovo movimento sovranista e conservatore che sta organizzando in queste settimane Giorgia Meloni una percentuale di potenziali consensi tra l'8 e il 14%. Un dato che porterebbe il rassemblement di destra di Meloni, Fitto, Storace e altri a superare anche nettamente Forza Italia alle prossime elezioni europee del maggio 2019 (gli azzurri dell'ex Cavaliere nei sondaggi ufficiali si attestano intorno al 7-8%). I sovranisti/conservatori risultano particolarmente forti soprattutto nel Lazio e nel Mezzoggiorno e la notizia clamorosa è che non sottraggono consensi alla Lega di Matteo Salvini ma a Forza Italia e al Movimento 5 Stelle. Il cammino verso la nascita del nuovo soggetto politico è ancora lungo ma i presupposti per diventare la seconda gamba della destra sovranista da affiancare alla Lega ci sono tutti.

Tra quindici giorni - come può rivelare Affaritaliani.it - ci sarà un evento pubblico a Roma nel quale Raffaele Fitto, che ha appena stretto un'alleanza politica con la Meloni, annuncerà l'ingresso di diversi consiglieri regionali e comunali (non solo pugliesi) nel nuovo movimento sovranista e conservatore. Anche esponenti di Forza Italia o ex azzurri sul territorio, da Nord a Sud, stanno guardando con sempre maggiore interesse al progetto della Meloni. Tanto che se la consigliera regionale della Lombardia Silvia Sardone (ex Fi) decidesse di entrare "sarebbe accolta con grande entusiasmo", fanno sapere da Fdi. Quello dei sovranisti/conservatori è la vera novità del quadro politico nazionale. Se davvero alle Europee dovesse ottenere un risultato soddisfacente, magari in doppia cifra superando Forza Italia, a quel punto Salvini potrebbe decidere di lasciare i 5 Stelle e andare alle elezioni politiche con la nuova destra e ovviamente non con Berlusconi sempre più vicino al Partito Democratico.

Anonimo ha detto...

https://www.lastampa.it/2018/11/16/economia/il-capo-dello-stato-contro-lo-strappo-il-s-alla-manovra-ora-non-scontato-jzNA5LHRZmHr3OmfDGDfOO/premium.html

Anonimo ha detto...

"No Salvini day", gli studenti bruciano bandiere della Lega. Lui: "Non hanno rispetto"
Bandiere della Lega bruciate e un manichino col volto di Matteo Salvini dato alle fiamme. Così si sta svolgendo a Milano la manifestazione 'No Salvini day' degli studenti che sono scesi in piazza contro il decreto sicurezza
http://www.ilgiornale.it/news/no-salvini-day-studenti-bruciano-bandiere-lega-lui-non-hanno-1602897.html

Poveri immaturi condotti aspiranti al 6 politico

irina ha detto...

Ricordiamo che per ogni classe o gruppo che esce da scuola abbiamo almeno un/a insegnante che tacitamente acconsente o esplicitamente incoraggia o attivamente organizza. E' tempo di vagliare il corpo insegnante ed il personale ausiliario. Sono quaranta anni che va avanti questo rito o a novembre o a fine gennaio, inizio febbraio. I ragazzi sono usati.I motivi sono i più vari ma, sempre sono quelli che tornano utili alla sinistra.

Anonimo ha detto...

Infatti , bravissima !
E' questo il nodo : vagliare il corpo insegnante che deve solo insegnare , non fare politica , altrimenti esca e si candidi .

Anonimo ha detto...

SINISTRA, CAVIALE & CHAMPAGNE
Per questo, la nostra sinistra (di ascendenza comunista o cattolica) è adorata dalle elites: essa porta avanti, con la sua faccia ebete, ma pulita, il loro sporchissimo lavoro.
https://scenarieconomici.it/sinistra-caviale-champagne/

Come no , ci stavamo proprio pensando... ha detto...

PARLATE FRANCESE E NON INGLESE, QUESTA E’ LA LINGUA DELL’UNIONE EUROPEA
La strana richiesta di un Juncker sempre più confuso .
https://scenarieconomici.it/parlate-francese-e-non-inglese-questa-e-la-lingua-dellunione-europea-la-strana-richiesta-di-un-juncker-sempre-piu-confuso/

Anonimo ha detto...

PATRIA ABBANDONATA ? O PATRIA BISTRATTATA? LA PATRIA RISORGERÀ ?

Esiste un'aula immaginaria, poi mica tanto, dove una parte di persone ha tradito la Patria Italiana svendendo gli Italiani alla Speculazione Internazionale, quest ultima, sottraendosi al patto sociale di fedeltà nazionale, si é incancrenita nei comuni, nelle Regioni.
Questa Italia molto spesso non Cristiana, ha favorito per anni un meccanismo internazionale Europeo per l'islamizzazione Europea, peggio per l'invasione etnica, economica e finanziaria del nostro Paese, in poche parole una sostituzione etnica, culturale ed economica in piena regola. Ed ora? Come é ridotta la nostra Patria? Un cumulo di macerie in ogni dove, peggio che coloro che hanno arrecato tutta questa sofferenza, fratelli di un sistema mediatico in preda al delirium informativo, agendo in totale autoreferenziazione, continuano ad accusare gli Italiani di essere razzisti, magari fringuellando o bella ciao (potremmo dire scimiottando il ciao all'Italia che stanno distruggendo). Papa Giovanni Paolo II difendeva il significato di confini e di patria, Dio stesso ci insegna il significato di difesa dei valori, e quindi di Patria, ogni uomo Libero, oggi, deve la sua Libertà di Opinione al significato di confini e di patria. Ed é proprio questo significato che oggi é sotto attacco, sferzata di violenta repressione ideologica, causato prorprio da quelle stesse forze malevole, che ad ogni barlume di bene in Italia, lo vorrebbero resettare, e se non ci fosse un rimasuglio di Giusto nelle forze dello Stato Italiano, che ancora eroicamente mantiene fede all'Italia, gli Italiani starebbero forse peggio di altri popoli dell'area perimediterranea. Infatti, il Cosmopolitismo e tutti quei falsi valori imposti dal mostro speculativo esterofilo, LGBT, GENDER, NEOLIBERISMO, EUROPEISMO, ERASMUSSIANESIMO, GLOBAL TROTTER, DIRITTI CIVILI VARI, MODERNISTI RELIGIOSI, MULTIRELIGIOSITÀ, MOVIMENTI NEW AGE ecc... non sono altro che parvenza di Libertà. Questi falsi valori, sono un mondo psichedelico costruito su una matrice politica, adattata e ricostruita, prendendo spunto dalle dittature peggiori della storia, un sistema di leva sociale e psicologica, che usa la tecnologia per rendere stupide e non scolarizzate le persone. Ecco perché, esiste un'aula, ipotetica, dove esistono traditori della Patria, questi falsi Italiani, che sponsorizzano tutto ciò, diventano automaticamente l'evidenza di un mondo contrario al Valore di Patria, intesa come REPUBBLICA DEMOCRATICA ITALIANA. E tutto questo accade perché essi, quelli che si possono, a ragion veduta considerare lobotomizzati, o meglio vampirizzati psichici, dopo anni di lavaggio del cervello, non riescono piu a capire il vero valore di Patria, SACRI CONFINI e Fede in Cristo. A queste persone, viene molto difficile riconoscere il valore di Famiglia (Padre e Madre), difficilissimo concetto appare, il valore della vita (EUTANASIA ecc...) non conoscono il valore della Morale, figuriamoci Riconoscere il valore del Significato della dicotomia Patria e Fede. Essi, i vampirizzati, non riescono neppure a riconoscere che la Morale e l'Etica non significano bigottismo, ma al contrario vera Libertà di fare ed essere Liberi nel rispetto del prossimo e delle regole. Ecco, a ben rifletterci, quell'aula é l'intero spazio culturale del nostro paese Italia, un Millenario crogiuolo di culture e tradizioni, che dal comune all'intera Nazione, ha reso Grande la nostra Patria nel Mondo intero. Ecco perché da Italiani non dobbiamo tradire i valori di Patria, Sacri Confini, Repubblica, Democrazia, Libertà, Rispetto della vita Umana, la nostra millenaria Fede ed Origine Cristiana stessa, essi sono valori indispensabili, ed inderogabili che dobbiamo proteggere dalla speculazione internazionale e dalle italiche orde barbariche di vampirizzati psichici.

Anonimo ha detto...

Studenti che bruciano le bandiere di Lega e M5s e gridano insulti a Salvini e Di Maio.
Barbari. I cattivi maestri sono tanti.

Tuttavia non è bene che l'istituzione non esiga il rispetto dovuto e non persegua certe espressioni o azioni che risvhiano di diventare l'anticsmera per violenze più serie.

Anonimo ha detto...

No, non sono 40 anni, bensì 50, correva l'anno 1968.........fovmidabili quegli anni, anche se in Francia qualche ex 68ardo tipo Henri Lévi ed altri cominciano a dire che era solo una caxxata immane che nulla ha portato, ma molto ha tolto........verrebbe da dire meglio tardi che mai, se non fosse ormai irrimediabilmente troppo tardi, il male fatto avanza inesorabile ed incontrastato e l' occidente affonda.

Da Fb ha detto...

>>IL PD STA SCAGLIANDO GLI IMMIGRATI CONTRO IL POPOLO ITALIANO<<

«Assassini!». Sinistra e migranti in piazza contro Salvini, con la scusa del razzismo
Ad aprire il corteo è il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, delinquenti del PD finito sotto inchiesta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Domanda: ma è legale organizzare continui cortei che fermentano l'odio contro il popolo italiano e contro il governo scelto dagli italiani?
E' legale che la sinistra PD organizzi cortei di migranti centri sociali da scagliare contro gli Italiani?
Possibile che Nessuno veda l'illegalità di questi cortei, la pericolosità degli stessi che nulla hanno di umano, misericordioso, e soprattutto attentano la costituzione e la democrazia italiana.
-------
COME SEMPRE I COMUNISTI I SINISTROSI, STORIA INSEGNA, nel tempo non hanno mai perso la LORO anima, LA LORO VERA NATURA PARTIGIANA ASSASSINA, brigatista, terroristica.
Non dimentichiamo mai che le brigate rosse era cosa loro, e con il terrorismo i comunisti hanno sempre fatto cadere i governi, e portato i popoli alla più completa desolazione colturale ed economica.

Anonimo ha detto...

MATTARELLA PRONTO A NON FIRMARE LA LEGGE DI BILANCIO E RISPEDIRLA IN PARLAMENTO. SAREBBE LA CATASTROFE PERFETTA; UN CAPO DELLO STATO CHE RISPONDE AI DIKTAT DI BRUXELLES E IGNORA QUELLI COSTITUZIONALI DEL PAESE CHE DOVREBBE RAPPRESENTARE.

Però, siccome non siamo una repubblica presidenziale, il Parlamento dovrebbe avere i suoi strumenti per non mollare...

Anonimo ha detto...

In Europa vogliono un Monti 2. E sono pronti a dispiegare ogni strategia, compreso il colpo di Stato finanziario per mezzo dello spread.

Anonimo ha detto...

Perché l'Inghilterra esce dal pasticcio europeo? Perché la MAGNA CHARTA dice delle cose incompatibili con i trattati europei! Esempio? Non si possono rubare i beni (vedi: aeroporti greci) delle persone in difficolta', bisogna aspettare che abbiamo la liquidita'... la signora merkel, invece, vuole che l'Italia rientri dai suoi debiti (che pero sono pari a quelli tedeschi...) e... quindi... venda le poche aziende di stato rimaste! Bene, sembra che non finira' come vuole la ex STASI ma, certamente, per l'Inghilterra non funzionera' cosi'!

E adesso? ha detto...

Eurobidone in vista per l’Italia: niente fondi a chi viola le regole. Patto tra Merkel e Macron per farci cambiare la Manovra, la proposta verrà presentata lunedì all’Eurogruppo. Trappolone per il Governo Conte: il piano dell'asse franco-tedesco prevede un unico bilancio per i Paesi Ue. L'ultimo ricatto per piegarci ai diktat di Bruxelles è servito.
Nel frattempo Mattarella tiene ancora in ostaggio la manovra....

Da Fb ha detto...

Mi vergogno della cosiddetta "società civile" che scende in piazza per manifestare contro il governo, in carica da 5 mesi, dunque ancora incolpevole dei disastri che hanno colpito il nostro Paese, causati da altre classi politiche prostitute verso i poteri forti.
Studenti ideologizzati, donne dirigenti con la puzza sotto il naso, centri sociali, clandestini, femministe androgine, l'immancabile lobby gay, tutti uniti in un'orgia orgasmatica contro il governo in carica. Incendiano manichini con le sembianze dei principali esponenti dell'attuale compagine governativa, gridano come ossessi ipnotizzati slogan di morte, recitano mantra logori, gli stessi di 40 anni fa, rivendicano nuovi diritti civili che li renderanno ancora più schiavi di nuovi bisogni innestati nella loro mente dalla macchina del consumismo.
Posso comprendere l'immaturità e l'ingenuità di un sedicenne manipolato dalla dirigenza dei centri sociali che scende in piazza per spaccare tutto e gettare manichini nel fiume mimando la morte di Salvini e di Maio, non posso invece perdonare chi dietro le quinte aziona le leve dell'odio e del dissenso ingiustificato allo scopo di criminalizzare una classe dirigente che ha, per il momento, l'unica colpa di aver conquistato il governo, ma non certo il potere, che rimane saldamente in mano a una classe dirigente eurista e neoliberista, che trama contro l'attuale governo al fine di scalzarlo.
Una società civile completamente lobotomizzata, che s-ragiona in termini bipolari identificando, questa è la cosa sconcertante, il Bene con l'Unione europea, e in generale con l'attuale sistema mondialista, che ha tarpato le ali all'Italia e ha incrementato le disuguaglianze interne, economiche e sociali. Lo stesso sistema criminale che ha declassato la Grecia a Paese del Terzo mondo, e che ora tiene sotto ricatto l'Italia.
Il masochismo fattosi dissenso telecomandato, l'estremismo suicida che scende in piazza, fanno di questo paese una barzelletta. Come potrà mai prenderci sul serio il resto del mondo se una parte della nostra società civile rema contro il suo Paese? Quarant'anni di ideologia liberal-progressista, dietro alla quale si sono schermati poteri ferocemente anti-italiani, hanno ridotto il nostro paese a un'ombra, un ectoplasma che si aggira per l'Europa tentando una resistenza disperata, ma proprio per questo eroica.
Ci vorrebbe una nuova battaglia delle Termopili, una nuova Zama, per fermare definitivamente le forze anti-italiane che vorrebbero metterla, e in parte grazie alla connivenza delle precedenti classi dirigenti filo-europee ci sono riuscite, a ferro e fuoco.
La resistenza deve essere fatta contro le stesse forze anti-italiane che si sono incuneate all'interno della società civile. Ognuno di noi faccia il suo piccolo pezzo. Non passeranno, come non passarono i persiani di Artaserse e i cartaginesi di Annibale.

Gravi disordini in Francia ha detto...

La stampa italiana cerca di spiegare che è una semplice protesta contro il caro benzina. Basta però leggere un giornale francese per capire che c'è molto altro. Macron ha fallito miseramente. Pensi alla Francia al posto di starnazzare contro l'Italia.

Anonimo ha detto...

Il declino della civiltà occidentale... La città di Los Angeles ha rimosso la statua di Cristoforo Colombo che da decenni occupava il centro di Gran Park, nella metropoli californiana. Il celebre navigatore italiano che ha scoperto l’America sarebbe stato un “genocida”. I nostri dementi politicamente corretti non sono migliori dei barbari islamisti che hanno distrutto le statue assire e i Buddha. Poi che faranno, cambieranno il nome di Los Angeles? Cosí il mondo finisce, non con uno schianto, ma con un lamento...e con il troglodita che nella foto mostra il dito medio a Colombo.
Giulio Meotti

In Francia ha detto...

Gilet Gialli, Francia nel caos: un morto, 227 feriti, 6 gravi. Scontri a Parigi

Anonimo ha detto...

"... mi chiedo se sarà mai possibile, per questa Nazione, essere normale, essere come il resto del mondo, e finirla di passare dal fanatismo del PD sulla globalizzazione ed invasione selvaggia, al fanatismo della decrescita felice in salsa ambientalista! Un paese NORMALE, che improvvisamente mi appare semplicemente ascoltando Salvini! Spes ultima dea!"

mic ha detto...

Sottoscrivo:
""DICIAMO NO AGLI AEREI DEI MIGRANTI. AIUTIAMO GLI ITALIANI
Noi,naturalmente, non abbiamo nulla contro Salvini. Siamo suoi sostenitori. Il punto è che non possiamo condividere l’arrivo in aereo di gruppi di profughi voluti dalla Conferenza Episcopale Italiana e dalla Comunità di Sant’Egidio. La stesse Organizzazioni che definiscono “Satana“ Matteo Salvini e “Santi” i suoi peggiori nemici. La pensiamo così e non possiamo certo chiudere la bocca a chi la pensa allo stesso modo, siano essi in molti o in pochi.""

Personalmente ho scritto ai miei canali. Staremo a vedere anche su questo fronte...

Paradossi italiani ha detto...

A Salerno azienda numero uno al mondo per inceneritori, ma la Campania da oltre 30 anni di governo di sinistra hail problema dello smaltimento rifiuti.
E i grillini e Fico non vogliono gli impianti ma non danno soluzioni...

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/impresa-e-territori/2013-11-20/la-svizzera-sceglie-know-how-italiano-i-suoi-inceneritori-e-tecnologia-arriva-salerno-160307.shtml

Anonimo ha detto...


Non credo che Mattarella, se rinvierà la legge di bilancio alle Camere, lo farà per piegarsi ai diktat europei.
Lo farà per evitare una bocciatura formale da parte della CE che, se non si modificano i numeri del deficit, potrebbe provocare un'ondata speculativa formidabile sui nostri titoli, già oltre 300 punti sui Bund tedeschi, e una grave crisi di liquidità al nostro Tesoro, con conseguenze assai gravi per tutti.

Anonimo ha detto...

http://www.occhidellaguerra.it/macron-merkel-berlino/
Emmanuel Macron vola a Berlino:
“L’asse franco-tedesco guiderà l’Ue”

Ma che ne pensano gli altri stati?

Anonimo ha detto...

L'ebrea Kahazariana Merkel( con il suo falso cognome conservato a vita dopo un matrimonio di soli sei mesi con il Sig. Merkel) ha detto quanto riportato per difendere il Piano degli oligarchi che permetta di portare i Paesi Europei al loro agognato NWO.
A ciò che è riportato nel titolo bisogna quindi aggiungere ciò che la Merkel ha chiesto e cioè la creazione di un Esercito Europeo che, con la scusa di dare forza ad una nuova politica europea "impressiva" in campo mondiale, confermi la proposta di Macron di creare un Esercito Europeo (per difendere gli interessi degli oligarchi ed il loro modello di Crisi Globale ) contro La Russia, la Cina e gli USA!
Gli USA infatti, con l'avvento di Trump, rende sempre più evidente la formazione, di fatto, di una Coalizione internazionale sempre più decisa a contrastare e sconfiggere definitivamente il Progetto di creazione di un NWO di Schiavitù per tutto il Mondo.
Consapevolezza... Sempre!

https://www.agi.it/estero/migranti_merkel-4618320/news/2018-11-13/

E però dal global compact, su cui la Meloni giustamente mette in guardia, la Germania si tiene fuori...

Anonimo ha detto...

Per ogni italiano costretto a rinunciare alle cure, c'è un invasore curato gratis

Anonimo ha detto...

"La procedura d'infrazione contro il governo italiano è sempre più vicina". Una manica di usurai, che nessuno ha eletto, decide da Bruxelles: e colpisce dall'alto i governi, quando essi rispettano il loro mandato democratico nazionale, anziché le sacre volontà dei mercati speculativi. Ormai si è capito: la democrazia è il nobilitante che le classi dominanti assegnano al loro autogoverno. E le stesse votazioni sono tollerate fintantoché i popoli votano ciò che le élites turbocapitalistiche hanno già autocraticamente deciso per conto loro.
Diego Fusaro

Anonimo ha detto...

https://www.maurizioblondet.it/italia-potenza-scomoda-dovevamo-morire-ecco-come/

Anonimo ha detto...

Così conclude Savona;
....
L’Unione europea ha gli strumenti, e spero anche la saggezza, per tenere conto della situazione reale in cui l’Italia si trova. L’Italia non può e non vuole negare l’esistenza di regole che essa stessa ha contribuito a stabilire. Allo stesso tempo, l’Unione deve essere consapevole che negare l’esistenza di un problema, e imporre il rispetto delle regole senza tenere conto di quel problema, non può essere la strada. La percezione prevalente sembra essere che il Governo sta cercando una strada comoda per evitare il rispetto delle regole e comprare consenso. La realtà è che i cittadini italiani hanno fiducia nell’euro, e si aspettano che il Governo e l’Unione agiscano per risolvere i problemi che essi hanno. Il Governo sta facendo la sua parte. La speranza è che l’Unione europea faccia la propria.

(articolo pubblicato su Mf/Milano Finanza)

Anonimo ha detto...

https://mobile.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2018-11-20/non-riesci-a-pagare-le-tasse-in-liguria-puoi-barattarle-con-lavori-socialmente-utili/