lunedì 16 ottobre 2017

Miracolo del Sole in Nigeria, il 13 ottobre, dopo la riconsacrazione al Cuore Immacolato di Maria

“Miracolo del Sole in Nigeria, il 13 ottobre, dopo la riconsacrazione della Nigeria al Cuore Immacolato di Maria, in occasione del centenario dell’ultima apparizione a a Fatima”. 

A Benin City, nello Stato di Edo, in Nigeria, era presente l’intera Conferenza Episcopale, che ha confermato l'autenticità del fenomeno. 

Da questo link il video del fenomeno.

Su Fine dei tempi è pubblicato un articolo [qui]: La Madonna inizia dagli ultimi, ma a Roma tutto tace.

Qui sotto l'immagine dei vescovi durante l'Atto di Consacrazione alla Vergine.

37 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ci andrei molto cauto... per usare un eufemismo....

Alex da roma ha detto...

Guardando il video di youtube, mi pare che l’effetto del bagliore e “movimento” del sole avvenga solo quando è ripreso direttamente, mentre in tutto il resto del filmato la luce sembra sempre uniforme, l’illuminazione non è mai intermittente.
Secondo me è solo un effetto ottico dovuto all’aggiustamento automatico del diaframma della telecamera quando riprende il sole direttamente, per correggere la sovraesposizione dell’immagine.
Le persone, a parte pochi che guardano verso il sole, non mi sembrano particolarmente colpiti da ciò che vedono.
Su internet non trovo informazioni a riguardo

Anonimo ha detto...

Nel terzo video, pubblicato su

https://apostatisidiventa.blogspot.it/2017/10/non-e-il-solito-spot-vatibergogliano.html#more

si vede il cambiamento di luminosità sul terreno

Anna

Enrico ha detto...

in questo altro video le persone sono tutte volte verso il sole pregando e cantando
https://videopress.com/v/J39PSQQ3

è proprio le reazione della gente che interessa a me, è difficile giudicare il fenomeno solo dalle immagini del telefonino, proprio perchè telefonini e sole non è che vadino d'accordo.. il telefonino stesso potrebbe aggiungere distorsioni ed effetti vari, come altri effetti avrebbero potuto non essere stati catturati dal filmato

Pietro C. ha detto...

Se il fenomeno fosse vero creerebbe reazioni molto vivaci, tenuto conto soprattutto che la popolazione africana è molto eclatante nelle sue manifestazioni. Non mi pare di vedere nulla di tutto ciò se non qualche canto e qualche rumore di fondo...

Anonimo ha detto...

Le immagini non sono delle migliori per testimoniare un fatto che scateni una reazione trascinante dei presenti...
Comunque è un fatto che stessero pregando proprio per ricordare l'anniversario di Fatima.

Se non ricordo male, la Nigeria fu il luogo in cui nei primi anni novanta avvennero le apparizioni a una ragazzina dodicenne (Cristiana Agbo) di un villaggio. Le apparizioni della Vergine (che si presentò, anche piangente, come Mediatrice di tutte le grazie e Rifugio dei peccatori) e degli angeli furono accompagnate da lampi di luce ed era metà ottobre. La ragazza si offrì, su invito della Madonna che raccomandò di pregare il rosario, di accettare le sofferenze per consolare il Signore di un mondo corrotto e peccaminoso.
All'epoca più dell'invito alla conversione (purtroppo ritenuto tanto scontato da non interessarsene più di tanto) fece scalpore la profezia del castigo. Il vescovo locale acconsentì alla costruzione di un santuario nel luogo delle apparizioni.

Anonimo ha detto...

secondo me le pulsazioni sono effetti della messa a fuoco automatica. non credo sia quello il "miracolo", ma il fatto che il sole potesse essere fissato ad occhio nudo. avvenne una cosa simile alla visita di Benedetto XVI nel 2010-11 non ricordo bene...

Anonimo ha detto...

nessuno parla dell'annuncio fatto ieri all'Angelus, di un prossimo sinodo per l'Amazzonia?
è evidente che la prossima mossa sarà lo sdoganamento dei preti sposati....

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...


OpenID fabriziogiudici ha detto...
Io ci andrei molto cauto... per usare un eufemismo....

"Le persone si dividono in due categorie: quelle che di fronte ad un fanale un po' più luminoso, si convincono subito che si tratti di un'apparizione e quelli che non avranno mai la grazia di assistere ad un'Apparizione, poiché in Cielo sanno bene che si auto-convinceranno subito, che si trattava di un fanale appena appena un po' più luminoso del solito" (Anonimo Vicentino)

Luisa ha detto...

Non so se altrove se ne parla, ma su questo blog se ne è parlato qui:

https://www.blogger.com/comment.g?blogID=5570132738557818436&postID=8861950664998541589&bpli=1

Anonimo ha detto...

C'è una terza categoria di persone: quelle che, invece di decidere da sé se una certa cosa è un miracolo o no, si fidano di come si pronuncia la Chiesa...

Sacerdos quidam ha detto...

Tuttavia la pagina facebook della Conferenza episcopale nigeriana dà la notizia del miracolo come fatto realmente accaduto.
Ed in effetti, come già notato da Anna, nell'ultimo video inserito sul sito 'Fine dei tempi' si notano cambi di luminosità sul terreno in sincronia con le pulsazioni solari, quando la videocamera del telefonino non è puntata sul sole.
Si vedono anche diverse suore e religiosi in osservazione e preghiera: sono tutti degli attori o degli esaltati? Non penso proprio.
Naturalmente aspettiamo conferme più ufficiali da parte dei Vescovi locali.
Quanto al fatto che alcuni dei presenti non sembrino particolarmente attenti né entusiasti, la cosa potrebbe spiegarsi proprio perché si tratta di un fenomeno soprannaturale, percepibile solo da coloro ai quali Dio lo concede (per questo motivo anche a Fatima il 13 ottobre 1917 i movimenti del sole non furono percepiti da alcun osservatorio astronomico: e mentre la folla assisteva alla 'danza' del sole, i tre piccoli veggenti vedevano invece solo le figure della Sacra Famiglia accanto al disco solare).
Mi ricordo bene che anche alla grotta delle Tre Fontane, a Roma, dove si verificarono miracoli simili negli anni '80, non tutti i presenti vedevano i movimenti ed i cambiamenti di colore nel sole.

Alex da roma ha detto...

: oggi non è uscita una nuova versione del Catechismo della Chiesa cattolica, ma un nuovo commento teologico — di matrice diabolica — che ne modifica i contenuti dottrinali.

Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi! Come testimonia il Tommaseo nel suo ottocentesco dizionario, il diavolo aiuta a far le pentole e non i coperchi, che vorrebbe dire: è più facile fare del male che evitarne le ricadute negative. Di cosa stiamo parlando? Come un tam-tam si sta ripercuotendo nella rete una notizia vera nel contenuto ma falsa nel titolo: E’ USCITO IL NUOVO CATECHISMO FIRMATO DA PAPA FRANCESCO!

Di falso c’è che non c’è affatto alcun “NUOVO” Catechismo, ma fareste bene a salvare l’originale, vedi qui, prima che lo tolgano… o a comprarvi il testo originale, sempre che la Verità vi stia a cuore. Di vero c’è che IL NUOVO COMMENTO TEOLOGICO, perché di questo si tratta, vedi qui la fonte ufficiale, di fatto intende modificare – con false interpretazioni adeguate alla moda del tempo – il contenuto dottrinale.

Cambia il Catechismo? Di fatto NO! ma nell’interpretazione Sì, o almeno è questo che hanno voluto fare. E’ stato fatto tutto come un minestrone, dentro un pentolone, ma senza il coperchio! E così laddove è evidente che Papa Francesco non vuole, perché sa che non può, modificare la dottrina, di conseguenza firma una serie di iniziative che, alla fine della fiera, arrivano a modificarne il contenuto dottrinale con una interpretazione in completa rottura con la Tradizione.

pregherei Chiesa e Post concilio di darne comunicazione nel blog,

Anonimo ha detto...

Disorientamento pastorale. Conferenza di Antonio Livi e Danilo Quinto (Firenze, 26 gennaio 2017)
https://www.youtube.com/watch?v=-0GT2dnFjfU

Anonimo ha detto...

Ma ci state prendendo in giro?? è un effetto di rifrazione sulla fotocamera del telefonino. Per favore, non rendiamoci ridicoli. E cerchiamo di CREDERE, e non di ESSERE CREDULONI.

Anonimo ha detto...

@ "oggi non è uscita una nuova versione del Catechismo della Chiesa cattolica, ma un nuovo commento teologico — di matrice diabolica — che ne modifica i contenuti dottrinali":

Perchè agitarsi ? Questo é già avvenuto circa 50 anni fa (CVII).



"fareste bene a salvare l’originale":

studiamolo quindi l'originale (la dottrina preconciliare, ivi - nel CVII - riportata in forma annacquata, confusa, ambigua e contraddetta subito dopo), custodiamolo. Conserviamo il seme.

E' un processo. Un passo dietro l'altro (da lento a moderato, ultimamente corsa sfrenata, ma meglio così, magari qualcuno se ne accorge). Conserviamo il seme.

Che la Madonna, Madre di Dio e della sua Chiesa ci assista

Anna

Anonimo ha detto...

Tuttavia la pagina facebook della Conferenza episcopale nigeriana dà la notizia del miracolo come fatto realmente accaduto. ...
Naturalmente aspettiamo conferme più ufficiali da parte dei Vescovi locali.


Appunto: la pagina Facebook non è certo il canale ufficiale attraverso cui una conferenza episcopale può esprimersi... Mi aspetto che un documento ufficiale sia scritto in modo formale e porti la firma di almeno un vescovo. Inoltre, le indagini per appurare il fatto non possono durare solo un paio di giorni.

Anonimo ha detto...

In ambiente "tradizionalista" c'è sempre la tendenza a rifiutare qualsiasi manifestazione soprannaturale. Certo bisogna essere prudenti ma, al tempo stesso, aperti a questa possibilità.
Caro Fabrizio, piaccia o no,è proprio la Chiesa che deve stabilire l'autenticità di certi avvenimenti, non noi.
Nel caso specifico mi sembra che fosse presente l'intera conferenza episcopale nigeriana. La loro testimonianza è fondamentale.
Antonio (Napoli)

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Ma ci state prendendo in giro?? è un effetto di rifrazione sulla fotocamera del telefonino. Per favore, non rendiamoci ridicoli. E cerchiamo di CREDERE, e non di ESSERE CREDULONI.

Aggiornamento: non un fanale, ma un effetto di rifrazione. Non è impossibile. Ma se invece le cose non stessero così?

Anonimo ha detto...

Bellissima testimonianza : quell' Ave Maria e' una Benedizione , una goccia di rugiada sulle anime riarse.
http://blog.messainlatino.it/2017/10/il-reato-dellave-maria-per-la-pace.html

Esistenzialmente Periferico ha detto...

Personalmente sono molto scettico sulle registrazioni di "miracoli del sole" perché possono esser dovuti alle normali caratteristiche ottiche/elettroniche degli apparecchi (in uno dei video sembra che il firmware tenti ripetutamente di cambiare il fattore di esposizione o dell'apertura - che poi è concettualmente lo stesso che avviene nell'iride degli uomini e di gran parte degli animali).

Detto questo, se davvero c'è stato un "miracolo del sole" i primi a rendersene conto e a farsela addosso (specialmente se tiepidi quanto alla fede) sono stati i vescovi nigeriani lì presenti. Un conto è rifilare il contentino al popolo "per motivi pastorali", altra storia è scoprire che tale contentino è qualcosa di molto più serio del previsto.

Anonimo ha detto...

"Aggiornamento: non un fanale, ma un effetto di rifrazione. Non è impossibile. Ma se invece le cose non stessero così?"
È un effetto ri rifrazione punto e basta. E la pagina della conferenza episcopale è falsa, è una pagina facebook inventata da chissachi. Mi chiedo veramente come si possa cadere in queste baggianate. Se il livello di creduloneria è arrivato a questo punto, stiamo freschi. C'è pieno di video simili su youtube di gente che è stata a medjugorie. Tutti con lo stesso effetto, tutti falsi miracoli quindi. Come di fa ad essere credibili se si casca in queste cose?

mic ha detto...

Come di fa ad essere credibili se si casca in queste cose?

Non conosco di altri supposti "miracoli" del genere, così come non ho la competenza per fare ipotesi tecniche. Ho registrato un fatto di cronaca. Vero o no, non cambia di un'acca la nostra fede. Ma siamo umani e perché non dovremmo essere sensibili ad un possibile segno, pur senza farne oggetto di difesa ad oltranza?

Emanuele ha detto...

Aspettiamo conferme ufficiali per carità ma mi fa un po sorridere tutto questo atteggiamento di voler fare le pulci a quanto successo.
La Conferenza Episcopale Nigeriana ha confermato su Facebook che il miracolo è avvenuto. Come fedeli si dovrebbe gioire e basta. Non mi sembra che al miracolo del sole avvenuto alle Tre Fontane negli anni ottanta vi sia stata una dichiarazione urbi et orbi eppure pochi lo mettono in dubbio.
Alla fine possiamo trarne anche una conclusione: Maria nostra Madre (e quindi anche Nostro Signore Gesù Cristo) è più che mai vicina alla Sua Chiesa di cui è Madre a prescindere dalle diatribe sull' ultimo concilio, sul tipo di liturgia adottata. Soprattutto è vicina ai Suoi figli cari sacerdoti in particolare in questo caso a quelli della Conferenza Episcopale Nigeriana. Punto.

Sacerdos quidam ha detto...

"È un effetto di rifrazione punto e basta. E la pagina della conferenza episcopale è falsa, è una pagina facebook inventata da chissachi."

Quod gratis adfirmatur, gratis negatur.
In altre parole, a Lei l'onere della prova. Altrimenti sono asserzioni perentorie del solito troll.

Sacerdos quidam ha detto...

Immagino inoltre che aprire una pagina facebook falsa attribuendola ad una Conferenza Episcopale sia passibile di denuncia e pesanti conseguenze legali, non è cosa che si possa fare a cuor leggero.

Emanuele ha detto...

Concordo con Sacerdos.
Dico anche questo.
Non è fondamentale credere ai miracoli per Credere.
Però è indubbio che ad esempio a Medjugorie sono centinaia le testimonianza di persone, anche con elevata scolarizzazione, che hanno assistito a miracoli del sole.
Non però l'impressionante miracolo che si ebbe a Fatima così come ce lo descrivono le cronache del tempo, anche laiche. Ma al miracolo del sole pulsante e visibile ad occhio nudo senza problemi di accecamento.
A mio avviso è giusto andarci coi piedi di piombo ma è anche giusto non esagerare volendo per forza razionalmente trovare quel cavillo mentale che ci faccia dire "non è vero niente".
Corriamo il rischio di fare come i modernisti che a forza di dai e dai non credono più ad alcuna trascendenza, e tutto è diventato orizzontale.
Segnalo inoltre che anche a Borzone (Ge) alcuni testimoni tra cui un sacerdote di 59 anni e una monaca segnalano di aver assistito ad un miracolo del sole pulsante.
Qui trovate la notizia: http://www.quieuropa.it/venerdi-13-ottobre-prodigi-solari-nel-giorno-del-centenario-di-fatima/

In Corde Matris

Anonimo ha detto...


"Ma Gesù gli disse: - Se non vedete segni e prodigi, non credete" (Giov 4, 48).

Anonimo ha detto...

Caro anonimo delle 21,10 questo è un altro discorso. Gesù di miracoli e prodigi ne ha compiuti molti,come leggiamo nel Vangelo e,certamente, non per "accontentare" le folle.
Io non so se questo in Nigeriaè un vero segno del cielo , ma non capisco questo accanimento tutte le volte che si parla di prodigi.
Stiamo facendo concorrenza ai peggiori razionalisti e modernisti.
Antonio

Anonimo ha detto...

Vediamo di fare un po' d'ordine. Innanzitutto la pagina internet ufficiale della CE nigeriana è questa:

https://www.cbcn-ng.org/

Non so se la pagina Facebook sia falsa o no, né come venga gestita: certo che non è la pagina ufficiale (sarebbero pazzi altrimenti: mettersi nelle mani della censura della Silicon Valley). D'altronde molte realtà hanno una pagina ufficiale indipendente e poi una su Facebook, per permettere le connessioni "social".

Sulla pagina ufficiale, guardate la sezione "News & Events": non c'è nessuna menzione del fatto. Scusate se sono esplicito: ma è assurdo pensare che una CE possa esprimersi esclusivamente per mezzo di una pagina Facebook e non attraverso un documento ufficiale, firmato dai vescovi (questa posizione mi sconvolge molto più di un possibile atteggiamento troppo razionale nei confronti di un segno o di un miracolo) e poi semmai riprodotto sul sito ufficiale. Chi dice "è stato confermato dai vescovi" si riferisce a cosa, di preciso? Solo alla pagina Facebook?

non capisco questo accanimento tutte le volte che si parla di prodigi. Stiamo facendo concorrenza ai peggiori razionalisti e modernisti.

Non facciamo nessuna concorrenza: i peggiori razionalisti vogliono dimostrare che ogni evento soprannaturale è falso, mentre gestire le cose con la necessaria prudenza è segno della volontà di distinguere quello che è falso da quello che è vero; perché mi pare ovvio che il mondo è pieno di segni falsi. E se poi saltasse fuori la prova che è falso, che figura verrebbe fatta dinnanzi ai peggiori razionalisti e modernisti? Staremmo veramente rendendo testimonianza?

Non capisco neanche certe reazioni: perché, se saltasse fuori che il 13 ottobre scorso non c'è stato nessun segno esplicito, a qualcuno verrebbero dei dubbi sulle promesse di Maria? È anche così fondamentale deciderlo oggi, senza aspettare i risultati di un'indagine delle autorità locali?

Non però l'impressionante miracolo che si ebbe a Fatima così come ce lo descrivono le cronache del tempo, anche laiche. Ma al miracolo del sole pulsante e visibile ad occhio nudo senza problemi di accecamento.

Non mi sembra che al miracolo del sole avvenuto alle Tre Fontane negli anni ottanta vi sia stata una dichiarazione urbi et orbi eppure pochi lo mettono in dubbio.


Non è detto che i segni debbano sempre ripetersi nello stesso modo. Però Fatima è provato da abbondanti analisi delle testimonianze (multiple, molto più efficaci di un filmato) e dagli organi competenti della Chiesa. Le Tre Fontane non è approvato - e francamente questo va sottolineato - però, a posteriori, abbiamo la testimonianza di vita del Cornacchiola (una conversione eclatante) e la stima in lui di Pio XII.

Faccio anche presente che, oltretutto, la veridicità dei filmati non è neanche strettamente collegata alla veridicità dell'evento (possono essere falsificati, nonostante ciò l'evento può essere vero).

Anonimo ha detto...

Ricordo che alla Cova da Iria, il 13 ottobre 1917, il sole si mise a roteare e ad emettere bagliori multicolori. La stessa cosa avvenne, seppure in una maniera meno evidente, nei Giardini vaticani, sotto gli occhi di Pio XII, ben quattro volte, tra il 30 ottobre e l'8 novembre 1950.

In questo supposto "miracolo del sole" nigeriano si vede un sole che pulsa. Nessun movimento è percepibile. Mi pare una differenza notevole. Qui il sole pare comportarsi come un Cuore. Se sia un segno soprannaturale non è facile dirlo, ma va notata questa differenza.

Emanuele ha detto...

E' giusto ripeto andarci coi piedi di piombo.
Quello che non mi sembra normale è l'accanirsi, come è stato detto da Antonio, tutte le volte si parla di miracoli del sole o altri miracoli. Come se il Cielo dovesse agire come vogliono i nostri schemi mentali.
Sul fatto che la Conferenza Episcopale Nigeriana non l'ha pubblicato sulla sua pagina ufficiale...quindi? Possiamo dire che non sia avvenuto nulla perciò?
Di fatto si hanno filmati (diversi) e la notizia ripresa da tantissimi siti web (persino Dagoscopia!!!) che la danno come vera (non avranno fatto una verifica anche loro).
In più abbiamo una pagina Facebook che, sino a prova contraria (che deve portare chi dice che è falsa), è della Conferenza Episcopale Nigeriana dai dati in essa presenti che annuncia e autentica il miracolo.
Ergo è giusto andarci coi piedi di piombo ma il giusto atteggiamento sarebbe quello di attendere in trepidante e gioiosa attesa. Non di trovare ogni dubbio oltre il lecito (tipo la pagina è falsa senza portare prove) o analizzare secondo per secondo i filmati per trovare una prova che convinca delle proprie supposizioni preconcette.
Questo non è normale.

Anonimo ha detto...

In questo supposto "miracolo del sole" nigeriano si vede un sole che pulsa. Nessun movimento è percepibile. Mi pare una differenza notevole. Qui il sole pare comportarsi come un Cuore.

Qualche pignolo si è messo a contare i "battiti": 66 in circa 30 secondi, cioè 132 al minuto. L'aritmia - se così la possiamo definire - di questo "Cuore" in affanno ricorda i battiti di una partoriente. Forse potremmo azzardarci a dire "la Partoriente" ...

gabri ha detto...

Anche all'abbazia di Borzone in provincia di Genova si è verificato un fatto del genere durante la recita del rosario delle ore 17.30 del 13 ottobre scorso. Ne ha dato notizia l'abate. Si veda" WWW.qui Europa.it venerdì 13 0ttobre prodigi nel sole"che ha dato notizia anche dei fatti nigeriani.

Anonimo ha detto...

L'articolo segnalato da gabri è questo:

http://www.quieuropa.it/venerdi-13-ottobre-prodigi-solari-nel-giorno-del-centenario-di-fatima/

Magno di Borbone ha detto...

http://www.campariedemaistre.com/2017/10/miracolo-del-sole-in-nigeria-alcune.html?m=1