mercoledì 7 dicembre 2022

Il card. Zen, a rischio condanna, non vacillerà

Vedi l'indice degli articoli sula questione sino/vaticana e precedenti sulla vicenda attuale in cui è coinvolto il card. Zen.

Dire che oggi ci sono problemi nella Chiesa Cattolica è l'eufemismo dell'anno. Ci sono tanti problemi, problemi enormi, tra i quali quello di vescovi incapaci e persino ribelli. Chiunque abbia familiarità, ad esempio, con le vicende del Cammino sinodale tedesco sa di cosa si sta parlando. E, ovviamente, non ci sono solo i tedeschi. 
Allo stesso tempo, però, ci sono grandi, anche eroici, leader della Chiesa. Per il loro lavoro e la testimonianza di tutti i fedeli cattolici dobbiamo ringraziare il Signore. 
Tra i più grandi c'è il cardinale cinese Zen, il vero leader dei fedeli cattolici cinesi. 
Il cardinale Zen, ormai a 90 anni, ha sfidato i tiranni comunisti che controllano il suo paese e ha sopportato con coraggio e acribia umiliazioni e persecuzioni per mano loro piuttosto che compromettere la fede. È sotto processo per la sua sfida e rischia di essere condannato per i suoi "crimini". Lui non vacillerà. Sicuramente non si arrenderà. Quest'uomo di Dio è l'ultimo baluardo, con pochi altri, contro la deriva lassista ed eretica di cui è responsabile la più alta gerarchia ecclesiastica romana.

4 commenti:

L'IMMACOLATA REGINA D'EUROPA - P. Alessandro M. Apollonio, FI- ha detto...

- L'IMMACOLATA REGINA D'EUROPA - P. Alessandro M. Apollonio, FI
Santuario Madonna dei Boschi
Omelia della s. Messa del 7 Dicembre 2022, Prefestiva della Solennità dell'Immacolata Concezione della B. V. Maria, tenuta da p. Alessandro M. Apollonio, FI.
https://www.youtube.com/watch?v=SOw79eFVeRE

Per il Card.Zen. ha detto...

P.S.
Generosa omelìa meditazione.
Offriamo la Santa Comunione per onorare l'Immacolata Vergine, Onore,Vanto e Delizia di tutti i Santi e rinnoviamo la nostra Consacrazione al Suo Cuore Immacolato per l'avvento del Regno di Cristo in tutto il mondo.Venga il Regno di Cristo per mezzo del Cuore Immacolato di Maria!

giuseppe schieppati ha detto...

nel titolo, meglio: CARD. Zen (come poi scritto correttamente nel testo).
Sempre all'erta, un caro saluto.

Anonimo ha detto...

Bisognerebbe far sapere al Cardinale Zen che da qui lo seguiamo e per lui preghiamo.