lunedì 24 dicembre 2012

XI Congresso internazionale del « Courrier de Rome » - FSSPX

Clicca per ingrandire
Rappresentanza italiana a Versailles

Dal 4 al 6 gennaio 2013 si terrà fra Versailles (Auditorium de l’Université Inter Ages, 6 Impasse des Gendarmes) e Parigi (Maison de la Chimie, 28 rue Saint-Dominique) l’XI Congresso Teologico del Courrier de Rome, in collaborazione con D.I.C.I., sotto la Presidenza di S.E. Monsignor Bernard Fellay, Superiore Generale della Fraternità Sacerdotale San Pio X.


Vatican II, 50 ans après:
quel bilan pour l’Église?

Vaticano II, 50 anni dopo:
quale bilancio per la Chiesa?

PROGRAMMA


Venerdì 4 gennaio - Versailles
(punto di vista storico)

Pomeriggio
ore 14:00: Accettare il Vaticano II e la Nuova Messa: da Paolo VI a Benedetto XVI (Abbé François Knittel, priore di Strasburgo)
ore 15:00: Promemoria sulla storia del Concilio (Professor Roberto de Mattei, Università Europea, Roma)
ore 16:00:Dibattiti e pubblicazioni recenti sul Concilio in Italia (Alessandro Fiore)

Sabato 5 gennaio - Versailles
(punto di vista dottrinale)

Mattina
ore 9:00: Un tentativo di dogmatizzare il Concilio Vaticano II (Abbé Patrice Laroche, Professore al Seminario di Zaitzkofen, Germania)
ore 10:00: La modernità e il Vaticano II (Professor Gianni Turco, Università di Udine, Italia)
ore 11:00: Un Concilio non come gli altri (Abbé Yves le Roux, Direttore del Seminario di Winona, Stati Uniti)

Pomeriggio
ore 14:00:L’ermeneutica della continuità o della rottura?”, secondo il Professor Heinz-Lothar Barth (Abbé Franz Schmidberger, Superiore del distretto di Germania)
ore 15:00: Due concezioni di magistero (Abbé Jean-Michel Gleize, Professore al Seminario di Écône, Svizzera)
ore 16:00: Lo sguardo della Fede e la lezione dei fatti (Abbé Alain Lorans, redattore di D.I.C.I.).

Domenica 6 gennaio - Parigi
Pomeriggio
ore 14:30: Quale bilancio, 50 anni dopo? (Monsignor Bernard Fellay, Superiore generale della Fraternità San Pio X)

Per  informazioni: courrierderome@wanadoo.fr

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarà possibile avere gli atti?

mic ha detto...

Certamente potremo presto disporre del testo del Prof. De Mattei.
Quanto agli altri, tenendo conto della successiva pubblicazione degli atti, penso che non mancherà di venir pubblicata la relazione di Mons, Fellay.

Mi impegno fin da ora a rendere disponibili tutti i testi ai quali potrò aver accesso.