giovedì 13 ottobre 2016

Lo ius soli è il cavallo di troia per la sostituzione dei nostri popoli

Il Pd promette la cittadinanza agli stranieri entro la fine dell’anno. “In aula abbiamo una maggioranza allargata”.
ROMA, 12 OTT – “Dietro lo ius soli si cela solo un interesse elettorale della sinistra, che non si fa scrupoli a far politica sulla pelle dei bambini. Quella legge è un incentivo all’invasione: in un momento come questo sarebbe come accendere una miccia in una stanza satura di gas“. Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana alla vigilia della manifestazione per la riforma della legge sulla cittadinanza, a un anno dalla prima approvazione, alla Camera, dello ius soli.
“Nel momento in cui gli arrivi hanno raggiunto cifre record, i centri di accoglienza sono ingolfati e si moltiplicano le allerte per terrorismo, il buon senso imporrebbe una stretta sull’immigrazione, non certo l’allargamento delle maglie. Guardiamo, a questo riguardo, al modello restrittivo dell’Australia. Lo ius soli è il cavallo di troia per la sostituzione dei nostri popoli che rischiano la colonizzazione nel giro di una generazione“. [Fonte]

33 commenti:

Anonimo ha detto...

È un tema delicato sul quale in commissione ci sono ottomila emendamenti”. All’orizzonte c’è il referendum del 4 dicembre e di fatto il Pd attebnde quella data per sbloccare successivamente l’iter della norma. Un passaggio rischioso. L’esito del referendum potrebbe ribaltare i lavori in parlamento.

Anonimo ha detto...

http://www.antoniosocci.com/matteo-renzi-fra-comunisti-cattolici-proposito-del-referendum-uninquietante-profezia-antonio-gramsci/#more-4824

Japhet ha detto...

Se passa il sì al referendum potranno far questo e molto di più.

Anonimo ha detto...

Credo, perché non ho ancora letto il dossier, che anche questo Blog sia sulla lista nera http://www.lanuovabq.it/it/articoli-parlano-di-ponti-e-nella-chiesa-mettono-i-muri-17699.htm

lister ha detto...

" anche questo Blog sia sulla lista nera"

Embeh?... sai che paura...! :D :D

Josh ha detto...

@anonimo 13 ottobre 2016 09:36

dev'essere il prezzo da pagare per aver scelto di non stare nell'eresia modernista.
pazienza. bisogna anche vedere da che pulpito viene la predica.

da notare il criterio della scelta: viene ostracizzato chi non è abbastanza tafazzista da rinnegare le dottrine di sempre, e chi non si adegua al suicidario ossessivo ritornello "costruire ponti e non muri" coi propri carnefici e con le false religioni che negano Gesù Cristo.

grazie della notizia che non conoscevo, ma mi nasce anche un bel chissenefrega.

Bah! ha detto...

Mah , mi viene solo un sorriso di com-passione e l'invito/sforzo di pregare per queste persone che dall'interno della Chiesa Cattolica hanno iniziato (o continuano ) a perseguire la loro idea di Chiesa Cattolica .
Grattato l'intonaco ora si accingono a togliere i mattoni .La domanda per ciascuno e' sempre quella: " Mi ami tu ?"
Se Lo amo devo piacere a Lui , per il mio bene mi ha dato delle regole da osservare ed io devo farlo perche' sono solo polvere .
Roma e' tappezzata da manifesti "normalizzatori" della famiglia . L'Italia e Roma in particolare non risparmiano le frustate a Nostro Signore rinnovandoGli piaghe su piaghe per cui anziche' scongiurare i castighi noi li invochiamo e il Padre, visto che col pianto nel cuore ancora ci ama , con i castighi ci rendera' casti . . Uniamo la nostra sofferenza a quella della Madre e continuiamo a riparare secondo le nostre possibilta' per questo tempo " tutto tenebre " , come avvisava Padre Pio .
https://www.osservatoriogender.it/la-normalita-omosessuale-gli-occhi-dei-cittadini-romani/

Lorenzo Caperchione ha detto...

Qualcuno potrebbe postare l'articolo? Sarebbe interessante conoscere queste liste di proscrizione di sillana memoria, oltre alle "argomentazioni" sottese. E dire che conosco Russia Cristiana da anni. Frequentavo la Divina Liturgia, mi sembrava un ambiente spiritualmente sano. Evidentemente mi sbagliavo...

Lorenzo Caperchione ha detto...

Passatemi la battuta: invece che la rivoluzione in cappa e tiara, la rivoluzione in felonio e sticario!

marius ha detto...

Chi di voi è in grado di incollare qui nei commenti il "corposo dossier dedicato al fondamentalismo cattolico", pubblicato da “La Nuova Europa” che purtroppo è accessibile solo agli abbonati?

http://www.lanuovaeuropa.org/articoli/dossier/fondamentalismo-cattolico-il-panorama-italiano

Bah ! ha detto...

http://spettacoliecultura.ilmessaggero.it/cultura/dario_fo_morto-2022944.html
Il Buon Dio gli ha dato 90 anni di tempo , per noi e' l' occasione di invocare l'Avvocata Nostra per la causa di questa anima .

Réquiem aetérnam dona ei, Dómine,
et lux perpétua lúceat ei.
Requiéscat in pace.
+ Amen.

Anonimo ha detto...

«Vieni a messa prima che ti ci portino in una bara»
Ottimo monito di un parroco preoccupato delle sue pecore .

Silente ha detto...

Ne sbarcano dai duemila ai quattromila al giorno. Nessuno, nessuno di questi è un "profugo di guerra", ammesso che questa definizione abbia un senso. Vengono quasi tutti dall'africa sub-sahariana. Nella peggiore delle ipotesi, vogliono sostituirci a noi. Nella migliore, sono "migranti economici", definizione ipocrita e falsaria per chi vuole definire chi vuole approfittare del nostro welfare. Parassiti economici.
Occorre fermarli e, per quelli che sono già dentro, rispedirli da dove sono venuti. Tutti, subito, a qualsiasi costo.

Anonimo ha detto...

Nel frattempo l'Avvenire prosegue il suo indottrinamento luterano:

http://www.avvenire.it/Cultura/Pagine/RIFORMA-1.aspx
http://www.avvenire.it/Chiesa/Pagine/papa-luterani-rifugiati.aspx

--
Fabrizio Giudici

Anonimo ha detto...

http://www.corrispondenzaromana.it/si-allarga-il-consenso-alla-dichiarazione-di-fedelta/

Magno di Borbone ha detto...

http://www.catholicherald.co.uk/news/2016/10/12/clinton-campaign-chief-helped-start-catholic-organisations-to-create-revolution-in-the-church/

S.Eutizio ha detto...

Essere in una lista che non comprenda massoni, chierici rinnegati e traditori,libertini e libertari, scalfariani e pannelliani, cattopauperisti, cattocomunisti,diritticivilisti, uterinaffitto, abortisti, tavoledellapace, frati sacro convento con ballerini e nani al seguito, neocatacombali, comunità di s.egidio, trilaterale, new age, chiesa universale...è solo motivo di gioia, onore e grazia.

mic ha detto...

Marius,
ho provato a chiederlo a Cascioli della B.Q., ma non mi risponde.

Rr ha detto...

S.Eutizio:
piu fratelli maggiori e minori...

mic ha detto...

L'incipit leggibile del dossier de la nuova Europa già dice molto, al di là della lista di proscrizione. È il solito linguaggio orwelliano....

"Internet e papa Francesco hanno prodotto l’effetto della benzina sul fuoco del fondamentalismo cattolico: il pontefice in quanto bersaglio polemico, e il web in quanto moltiplicatore di link, di scambi e di visibilità. Tratto comune del fondamentalismo è l’opporre la Tradizione nella sua forma sedimentata e pregressa al Magistero vivente e attuale della Chiesa fino a non riconoscerlo in tutto o in parte; e il gridare allo scandalo per ogni ri-forma, cioè per ogni evoluzione o superamento di quella forma.
Abbiamo effettuato una navigazione attraverso l’arcipelago di questi siti, soffermandoci soprattutto sul mese di maggio 2016 quando questo mondo era in particolare fermento soprattutto a motivo di due eventi importanti: la promulgazione della legge Cirinnà sulle unioni civili delle coppie omosessuali, e la pubblicazione dell’Esortazione apostolica Amoris Laetitia di papa Francesco, ritenuta dai più accesi un cedimento sul piano dottrinale, da altri più misurati un’ambiguità da chiarire con un’interpretazione autentica...."

S. Eutizio ha detto...

Ringrazio il moderatore del blog per la perspicacia, l'attenzione e l'intelligenza con cui segue anche le occasionali "sviste" dei commentatori.

Anonimo ha detto...

La cittadinanza agli immigrati:
Così anche loro avranno diritto al voto e ovviamente chi voteranno? La sinistra suicida...

Anonimo ha detto...

@Marius

L'articolo originale è stato gentilmente condiviso da una lettrice sul blog di Costanza Miriano. Qui il link:

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fcdn.fbsbx.com%2Fv%2Ft59.2708-21%2F14505828_1360782217266856_7800904225906491392_n.pdf%2FFondamentalismo-cattolico-NUOVAEUROPA-9.2016.pdf%3Foh%3D1b4a6577bb8fd67bbeb4df7b8db6d0b2%26oe%3D5801D4C1%26dl%3D1&h=GAQF4QNBN

--
Fabrizio Giudici

Catholicus ha detto...

Qualcuno saprebbe dirmi, per favore, se l'Associazione Luci sull'Est promana anch'essa da Russia Cristiana ? questo perché mi arrivano catenine del Rosario e richieste di donazioni. La cosa mi insospettisce un poco, a parte il desiderio di sapere chi fornisce indirizzi a queste associazioni (una volta mi è stato detto che comprano elenchi di indirizzi da Poste Italiane, mi sembra poco corretto da parte delle nostre poste). Se fosse della stessa origine provvederei subito a dir loro di cancellarmi dal loro indirizzario. Grazie per l'aiuto.

Silente ha detto...

Già succede con la pessima disposizione del Ministero degli Interni che obbliga i Comuni a dare la residenza ai clandestini invasori.
Dobbiamo resistere, protestando contro queste assurde disposizioni. Si può fare, come fanno i residenti dei comuni interessati. L'invasione si può fermare.

Josh ha detto...

dall'Hotel Excelsior vogliono: "più diritti!"

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/i-migranti-dellhotel-excelsior-dallo-stato-vogliamo-pi-1318890.html

Josh ha detto...

"nuove" da papafrancesco

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/papa-francesco-ipocrita-dirsi-cristiani-e-cacciare-rifugiati-1318823.html

"sono ipocriti tutti quelli che vogliono difendere il cristianesimo e sono contro i rifugiati e le altre religioni".

quindi i cristiani, oltre che esser pro invasione, devono essere pro altre religioni. Perchè un cristiano dovrebbe tifare islam, o ebraismo o induismo, si può sapere??

e sempre no a proselitismo,
così nel frattempo lo fanno i musulmani, loro sì che possono.

Anonimo ha detto...

http://www.radiospada.org/2015/12/dobbiamo-accettare-o-rifiutare-limmigrazione-qualche-utile-riflessione-di-san-tommaso-daquino/

Anonimo ha detto...


@ Sostituzione o distruzione dei popoli? Il vero concetto di tradizione

-- "Sostituzione" di un popolo ad un altro? Che significa? Si tratta in realta' di un processo di distruzione dell'identita' spirituale e fisica dei popoli, dei popoli in quanto determinati in nazioni precise con una loro lingua, letteratura, storia, forma statale, religione. Tale processo lo iniziarono i Giacobini, cioe' l'ala estremista della Rivoluzione Francese, aprendo la cittadinanza (rivoluzionaria) a migliaia di "rappresentanti dell'umanita'" cioe' a stranieri loro compari in ideologia e dando loro posizioni di comando. L'idea che le nazioni e i popoli dovessero esser "superati" nell'umanita' nuova che sarebbe scaturita dalla dittatura del proletariato fu notoriamente applicata in profondita' dalla Russia Comunista e dai comunisti, ogni volta che furono capaci di gungere al potere.
Oggi, non basta distruggere la famiglia secondo natura ("superandola" in una visione "allargata" della stessa), bisogna distruggere anche il popolo italiano e l'Italia, opera cui i comunisti hanno del resto atteso con solerzia sin dall'estate del 1943, continuandola con successo sino ai nostri giorni (sempre contro lo Stato, contro l'esercito, la morale, la religione, la famiglia, a favore dei delinquenti, degli adulteri, dei trasgressori di ogni tipo: sempre, per partito preso, in modo martellante). Venuto meno il proletariato lo si vuol sostituire con la massa degli invasori dall'Africa, che sarebbero la "nuova classe". Si tratta di un disegno irresponsabile e criminale, che gode anche della complicita' della teologia della liberazione professata dall'attuale Gerarchia cattolica, Papa compreso. Rimandare indietro i "rifugiati" e' materialmente impossibile, si stanno gettando le basi di terribili guerre civili e non, sempre piu' vicine. Deve esser ben chiaro sin da ora chi ne sara' direttamente rsponsabile: non certo quei cittadini che saranno costretti a difendere manu militari la terra e la propria casa dall'invasione maomettana permessa da capi traditori e dai loro alleati cattolici e di sinistra.
--Quale sarebbe il concetto valido di tradizione, non mummificato nell'immobilismo? Quello di mons. Galantino che fa evolvere l'interpretazione dei Testi SAcri al punto da falsificarla completamente, dichiarando, come ha fatto, che "Sodoma fu salva" grazie all'intercessione di Abramo, quando invece la citta' era troppo corrotta per esser salvata e tutti i suoi abitanti perirono? Sarebbero queste menzogne distruttrici delle anime il lievito della nuova ermeneutica, quella della "tradizione vivente" di cui si straparla
oggi? A. P.

marius ha detto...

@ Fabrizio Giudici
Grazie mille!!!

RR ha detto...

E naturalmente "flashmob" di ragazzine musulmane, col capo rigorosamente coperto, che chiedono perché non possono essere italiane, solo perché nate o cresciute qui. Dove ? Ma a Bologna, ovviamente, dove se no ?
Perché non possono ? Beh, innanzitutto e semplicemente, perchè le ragazzine italiane vere a quell'età in giro per una piazza il capo lo tengono scoperto, a meno che non piova o nevichi.
E poi, non è che non possano avere la cittadinanza italiana. A 18 anni si fa richiesta e se si hanno i requisiti per legge, la si ottiene. Magdi Allam è italiano, no ?
Comunque sempre al passo coi tempi e fiutando lo spirito dei tempi, i nostri sinistri: dove esiste lo "ius soli", molti si chiedono se non sia il caso di modificarlo, restringendolo al massimo possibile; noi, che non l'abbiamo, dobbiamo introdurlo infischiandocene dei problemi che ha già creato nei paesi che lo seguono.
Mai che facessero un cosa giusta, i sinistri !

irina ha detto...

@RR "...sempre al passo coi tempi e fiutando lo spirito dei tempi..."

credo sia una scelta o forse una necessità:non essendo,devono muoversi,continuamente, per riempirsi d'aria. Aria che è in grado di creare, davanti allo sguardo altrui, l'impressione della sostanza che manca.Loro stessi spesso parlano di aria fritta, si danno delle arie, alzano polveroni,emettono flatulenze,conoscono ed imitano le potenze dell'aria di cui si fanno emissari.

Rr ha detto...

Brava, Irina, icastica nella tua descrizione !