mercoledì 26 ottobre 2016

Aggiornamenti sul V Pellegrinaggio ad Petri Sedem del Summorum Pontificum

Newsletter n. 4 del CNSP 

È interamente dedicata al V Pellegrinaggio del Populus Summorum Pontificum, che si aprirà fra poche ore. Per gli avvisi e le informazioni sulla vita dei coetus, vi rinviamo alla newsletter che uscirà dopo il Pellegrinaggio.
Chi volesse iscriversi alla mailinglist, o desiderasse iscrivere qualche amico interessato, può farlo cliccando qui!

Informazioni e avvisi generali sul pellegrinaggio 2016

Le informazioni generali sul Pellegrinaggio 2016 sono già state diffuse in varie sedi fra cui, ovviamente, la nostra newsletter. Chi volesse consultarle di nuovo, può trovarle qui.
E qui trovate il programma aggiornato.

Che c’è di nuovo?

Venerdì 28
La principale novità del programma riguarda le celebrazioni del decimo anniversario dell’Istituto del Buon Pastore (IBP). La S. Messa di ringraziamento, celebrata dal Card. Castrillon Hoyos, non si terrà più presso la chiesa dei SS. Luca e Martina, ma presso la chiesa di S. Eligio dei Ferrari, che si trova in via di San Giovanni Decollato. Da lì partirà anche la processione penitenziale serale verso la chiesa di S. Maria in Campitelli.

Corso di gregoriano per sacerdoti
Segnaliamo un'ottima iniziativa che si tiene ai margini del pellegrinaggio, a cura del maestro della SS.ma Trinità dei Pellegrini. Vedere qui.

Confessioni
Non è una novità, ma ve lo ricordiamo lo stesso: procurate, se potete, di confessarvi in questa settimana presso i vostri confessori abituali. Sabato mattina saranno comunque a disposizione confessori nelle varie lingue, ma cerchiamo di non sovraccaricarli di lavoro...

Ministranti
I giovani ministranti che hanno preannunziato la loro partecipazione potranno essere associati al servizio liturgico nella Basilica di S. Lorenzo in Damaso, secondo le necessità dei cerimonieri: saranno contattati via email. Gli altri ministranti provenienti dai coetus fidelium che lo desiderano, potranno comunque partecipare alla processione vestendo talare, cotta e colletto romano, ed attenendosi scrupolosamente alle indicazioni che verranno impartite dai cerimonieri, don Marc Hausmann e don Giorgio Lenzi. Si ricordino che in processione non si possono portare borse, zaini o simili, e che per cambiarsi non potranno accedere alla sagrestia della Basilica, riservata a quanti parteciperanno al servizio liturgico.

Se avete qualche quesito particolare
Contattateci all’indirizzo cnsp2007@gmail.com, cercheremo di rispondervi quanto prima possibile. Siate comprensivi: in questi ultimi giorni, gli impegni degli organizzatori si fanno più fitti ed incalzanti, e non potremo passare le giornate al computer. Per cui confidiamo sulla vostra pazienza.

A tutti coloro che non potranno unirsi a noi
Siateci spiritualmente vicini e accompagnate i pellegrini e gli organizzatori con la vostra preghiera! Oremus ad invicem, e, così, rafforziamo sempre più il legame fraterno che ci stringe nel Populus Summorum Pontificum! [Fonte]

1 commento:

Anonimo ha detto...

Io me l'ero perso, e forse è anche già stato commentato - in questo caso, cestinare. Ma l'articolo di LifeSiteNews è di due giorni fa.

Due settimane fa Ratzinger ha ripetuto il suo appoggio alla causa "ad orientem":

https://www.lifesitenews.com/news/benedict-sees-priest-facing-east-at-mass-as-a-unifying-force-between-east-a

Giusto una decina di giorni dopo che il card. Robert Sarah era tornato sull'argomento, nonostante le "intimidazioni".

--
Fabrizio Giudici