lunedì 27 dicembre 2021

A St-Germain-en-Laye, Messa di mezzanotte, davanti alla porta chiusa della chiesa, al freddo, al gelo e sotto la pioggia

A St-Germain-en-Laye, in Francia, vera Messa di mezzanotte, davanti alla porta chiusa della chiesa, al freddo, al gelo e sotto la pioggia. Così come non c'era posto per Gesù nell'albergo, nella chiesa della presunta misericordia non c'è posto per i fedeli che amano la Tradizione... Questi sacrifici della gente semplice sono quelli che salveranno la Chiesa e la faranno presto tornare sul binario giusto. (Guido Villa su Fb)

6 commenti:

Oremus ha detto...

Sì, anche e specialmente, la santa Messa divide.

OMELIA
Gesù è la Parola della vita. In lui questa vita si è manifestata e si è fatta sensibile, per essere trasmessa a noi. Gli apostoli l’hanno veduta in tutta la sua concretezza e verità e ne rendono testimonianza. “Il Verbo è divenuto carne, noi l’abbiamo visto e l’abbiamo toccato con le nostre mani. Adesso lo annunziamo”. Questo annunzio degli apostoli però ha uno scopo preciso: “Perché anche voi siate in comunione con noi”. Dunque dobbiamo essere insieme con gli apostoli, dobbiamo, come loro, diventare testimoni di Cristo e della sua Chiesa. E’ facile essere testimoni se non ti chiedono grandi cose… una messa di domenica, qualche digiuno o qualche sacrificio… Ma questo non basta. Il nostro essere Cristiani è di ogni giorno, è la testimonianza di qualsiasi posto dove ci possiamo trovare: al lavoro, dentro la metropolitana affollatissima, per strada, con i famigliari a casa… Affinché quelli che ci avranno guardato da fuori possano affermare: questi sono i Cristiani – guarda come loro si amano… Utopia? o l’essere o non essere dei Cristiani? (Padri Silvestrini)

Cristiana ha detto...

che Dio li benedica!

Anonimo ha detto...

L'importanza della messa domenicale non è da sottovalutare ,anzi dovrebbe essere il primo dovere di ogni cristiano.Poi c'è tutto il resto ,ma un cristiano se può, deve assolutamente andare a messa ogni domenica.

Fantastico Pastore Cristiano Cattolico! ha detto...

Omelia di don Alberto Secci: segno di contraddizione.
Domenica 26 Dicembre 2021
https://www.youtube.com/watch?v=j5cnImAXPlM

Anonimo ha detto...


https://www.ncronline.org/news/people/new-policy-requires-all-chicago-clergy-get-permission-celebrate-latin-mass

I left this diocese to go to Elgin, the same Cupich did not want the prayer of St Michael at the end of mass and Hail Mary. This is the same Archdiocese that covered up the pedos and was mis appropriating funds and has the audacity to even act as if he’s the Pope and rewrite the Catechism

https://onepeterfive.com/explosive-dossier-cardinal-cupich-under-investigation/

Unknown ha detto...

Sia lode a Dio nell alto dei Cieli