martedì 1 febbraio 2022

Atto di consacrazione della FSSP al Cuore Immacolato di Maria

I membri della Fraternità di San Pietro, l'11 febbraio prossimo, formuleranno la consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, segnalata sul loro sito qui. La formula è preceduta dall'annuncio della Novena dal 2 al 10 febbraio. La mettiamo in relazione con il difficile momento attraversato dalla loro comunità, come pure da tutti i fedeli, sacerdoti e comunità legate al Rito romano antico in seguito a Traditionis custodes e Responsa ad Dubia [vedi]. Sentendoci partecipi, li affidiamo e ci affidiamo ancora una volta alla Madre del Signore e nostra.

Guercino, Vergine con Pietro piangente
Actus Consecrationis Fraternitatis Sacerdotalis Sancti Petri ad Immaculatum Cor Mariæ
Publié 25 janvier 2022

Novena ad præparandum consecrationis actum

Hæc Novena ab omnibus sodalibus Fraternitatis dicatur singulis diebus a die 2 usque ad diem 10 mensis Februarii, potius post Missam publicam, ita ut etiam christifideles laici in ea participare possint. Privatim quoque dicatur, sed pro opportunitate locis et temporis.

Post decadem Rosarii dicitur:
Memoráre, o piíssima Virgo María, non esse audítum a sǽculo, quemquam ad tua curréntem præsídia, tua implorántem auxília, tua peténtem suffrágia, esse derelíctum. Ego, tali animátus confidéntia, ad te, Virgo vírginum Mater curro, ad te vénio, coram te gemens peccátor assísto. Noli, Mater Verbi, verba mea despícere, sed audi, propítia, et exáudi. Amen
Actus Consecrationis Fraternitatis Sacerdotalis Sancti Petri ad Immaculatum Cor Mariæ in festo Apparitionis beatæ Mariæ Virginis, die 11 mensis Februarii a.D. MMXXII 

Hæc consecratio ab omnibus membris Fraternitatis die 11 mensis Februarii a.d. MMXXII peragenda est. Christifideles laici ad participationem invitantur.

O Virgo sanctíssima, Mater Dei atque auxílium Christianórum, réspice nos, Sacerdótes et Seminarístas Fraternitátis Sacerdotális Sancti Petri proclívos ad pedes tuos ac totam spem et fidúciam in te ponéntes, iuncti cum ómnibus, qui famíliæ nostræ spirituáli adháerent.

Tu es Regína atque Mater ómnium sacerdótum, per quam Iesus, Summus Póntifex simul et víctima, in mundum intrávit, quam et ipse nobis Matrem dedit.

Súpplices te rogámus, ut pro nobis, infántibus tuis, intercédere dignéris, quos sub Cruce recipísti atque accipisti. Benígne réspice hoc opus, quod ad glóriam Dei et salútem animárum effícere desideramus. Per tuam intercessiónem exóra nobis illas gratias, quibus nos ut membra Ecclésiæ únicæ, sanctæ, cathólicæ atque apostólicæ indigémus. Uti gubernáti et formáti per magistérium Ecclésiæ, zelo permanénti póssumus Sacraménta eius conférre atque in fidelitáte indefectíbili erga Vicárium Fílii tui remanére.

Partem sequéntem soli sacerdótes et seminarístæ Fraternitátis récitant:

Bene cónscii debilitátis própriæ et ódii, quo mundus ópera lucis perséquitur, hódie Fraternitátem nostram sacerdotálem Immaculáti Cordi tui offerimus, peténtes, ut nos sub patrocínium tuum suscípere dignéris. Hodie et pro semper te elígimus Advocátam et Regínam nostram. Omnia, quod sumus ac habémus, et omnes, qui ministerium nostrum sacerdotale ímpetrant, protectióni tuæ amábilis damus.

Tibi atque Cordi tuo Immaculáto nos commendámus et consecrámus. Adiuva nos in certámine ad propagándum regnum Fílii tui. Qui se a veritáte elongavérunt, íterum testimónium Ecclésiæ áudiant. Qui ab ea seperavérunt, in gremium eius rédeant. Peccatores in gratia dénuo recreantur, et sacramenta respuéntes ea novo desiderio suscipiantur.

Virgo puríssima, una cum sancto Petro et cum Angelis et Sanctis ora pro nobis in hoc árduo témpore. Diléctio atque protéctio tua sit semper super Fraternitátem nostram, ut fidéliter Evangélium divíni Fílii tui annuntiáre et Sacraménta magis magísque animábus conférre possímus. Per tuam intercessiónem obtíneas nos perseveránter usque ad finem grátiam divínam conserváre, ut demum tecum uníti, o Mater amábilis, in domum Patris simus reditúri. Amen.

5 commenti:

Amen ! ha detto...

Lettera dall’Argentina / Il dramma dei giovani. Senza famiglia, senza educazione, senza fede
https://www.aldomariavalli.it/2022/02/01/lettera-dallargentina-il-dramma-dei-giovani-senza-famiglia-senza-educazione-senza-fede/

Al Cuore Immacolato di Maria, al Sacro Cuore di Gesu', al castissimo cuore di S.Giuseppe raccomandiamo quella Nazione e i suoi figli.Amen!

Anonimo ha detto...


Quante se ne sono fatte di queste Consacrazioni?
Risultati, in relazione al superamento della crisi della Chiesa?
Zero. Anzi, la crisi non fa che peggiorare.
Allora, smettiamo di farle?
No, continuiamo.
Magari chiedendo all'Immacolata l'intercessione per un dono diverso, quello di avere il coraggio di affrontare finalmente pubblicamente alla radice la crisi della Chiesa e delle nazioni un tempo cattoliche, denunciando le ambiguità e gli errori propalati dal Vaticano II e chiedendo al Papa l'apertura di un pubblico dibattito sul Concilio.
PP



Anonimo ha detto...

L'arcivescovo Fernando Guimarães, di 75 anni, ordinario militare del Brasile, ordinerà un prete per l'Istituto del Buon Pastore, il 19 febbraio a Brasilia (Brasile).

Userà il rito pontificale del 1962, che Francesco e la sua Congregazione per la Liturgia ritengono "proibito". L'Istituto annuncia l'ordinazione di Abbé Thiago de Oliveira Pino “con gioia". Tutta la Chiesa gioisce con loro.
https://gloria.tv/post/4wv4U9LjEnBe1UcVSbhZHiq1Q

mic ha detto...

Ho pubblicato la notizia stamattina.

Se vorrete, se potrete..alle ore 21:oo di quest'oggi per sussurrare alla Madre di Dio il nostro "Grazie"! ha detto...

Confederazione Triarii
TRIARII TV - 2 FEBBRAIO 2022 - 0RE 21:00
SANTO ROSARIO DELLA CANDELORA
https://www.youtube.com/watch?v=IfNCyboZBfU
INVOCHIAMO GESÙ LUCE DEL MONDO PER LA SALVEZZA DELL’UMANITÀ