lunedì 22 gennaio 2018

Il Cardinal Sarah a Chartres nel 2018

Gli aderenti a Notre Dame de Chrétienté avranno il grande onore di accogliere il cardinal Sarah, Prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, per la Messa di chiusura del prossimo pellegrinaggio a Chartres, il 21 maggio 2018. Infinitamente grati che abbia accettato di farsi pellegrino insieme a loro, con grande gioia stanno preparando l'evento che segnerà una data importante del loro pellegrinaggio. - Fonte

5 commenti:

Michele MAcIK Durighello ha detto...

Deo gratias, una azione che vale più di mille parole!

Alex da roma ha detto...

Che ne pensate???

http://www.lastampa.it/2018/01/22/vaticaninsider/ita/vaticano/stella-allo-studio-lipotesi-di-ordinare-preti-degli-anziani-sposati-Uwvde3JTjur1ppjGGa7uIM/pagina.html

Alessandro Mirabelli ha detto...

OT prega il curatore del blog di leggere quanto riportato oggi da asianews e cioè che il Vaticano ha chiesto a due vescovi sotterranei di lasciare il posto a due vescovi illeciti. Per favore, appena possibile pubblicate l'articolo di asianews.

Anonimo ha detto...

Il 28 gennaio 2018, IV Domenica del Tempo Ordinario, in occasione della Festa della Traslazione dell’Icona della Salus Populi Romani, alle ore 9, il Santo Padre Francesco celebrerà la Santa Messa nella Basilica Papale di Santa Maria Maggiore.

Concelebreranno con il Santo Padre il Cardinale Arciprete e i Canonici della Basilica Liberiana.
http://www.vatican.va/news_services/liturgy/2018/documents/ns_lit_doc_20180128_indicazioni_it.html

Anonimo ha detto...

Cardinal Robert Sarah :

«L'idea di riporre il Magistero in uno scrigno staccandolo dalla pratica pastorale, che potrebbe variare a seconda delle circostanze, delle mode e delle passioni, è una forma di eresia, una pericolosa patologia schizofrenica. Dunque affermo solennemente che la Chiesa africana si opporrà fermamente a qualsiasi ribellione contro l'insegnamento di Gesù e del Magistero »