domenica 8 novembre 2020

L'eloquenza sinistra di certi nuovi simboli e relative intenzioni papali

Non posso fare a meno di richiamarvi i precedenti [qui - qui - qui  qui- qui].
Sergio Russo mi invia la seguente segnalazione, riguardante le intenzioni di preghiera del papa per questo mese di novembre, corredata dell'immagine a lato (clicca per ingrandire): 
"Ho trovato questa locandina affissa al portone della mia chiesa e mi ha molto colpito... Mi ha suscitato una sensazione di immagine non soltanto inumana, ma persino demoniaca: la mano paterna di Dio sostituita con una inquietante mano robotica, brutta, grigia, fredda, luciferina... E tuttavia, tale immagine, la trovo che ben rappresenti i tempi che stiamo attraversando: Satana che si vuole mettere al posto del Creatore, riducendo l'uomo ad un automa manovrato dai suoi perversi fili, e la falsa chiesa che appoggia tutto questo piano diabolico e disumanizzante, facendosene complice..." 
Da parte mia, oltre allo sconcerto per gli elementi oggettivi sottolineati, noto l'orientamento: la mano che si affaccia dall'alto - e che penso proprio per questo Russo identifica con quella paterna - domina il lato sinistro, al contrario dell'originale cui chiaramente si ispira.... 
Nella Creazione di Michelangelo, invece, l'indice umano è più in basso rispetto a quello che lo anima...
In ogni caso, se l'orrida mano a sinistra dovesse rappresentare il nuovo umanesimo robotizzato, prodotto delle nuove applicazioni delle tecnologie digitali sempre più sofisticate, è impropriamente collocata più in alto...
Del resto, nel documentarmi [qui], dalla frase diffusa per l'occasione dalla Rete mondiale di preghiera del Papa, scopro che il soggetto è  proprio la tecnologia : “la robotica migliora il mondo se è unita al bene comune”. E, non potendo eludere il raffronto con l'originale, sconcerta il cambiamento rispetto alla mano che Michelangelo aveva attribuito al Creatore.  Inoltre nel contesto cerco invano un riferimento al soprannaturale. Purtroppo ormai è prassi consolidata; ma, come continuare a ignorare che, in assenza dell'orientamento al Signore, non può realizzarsi sulla di veramente umano?

22 commenti:

Anonimo ha detto...

8 Novembre
Beato Giovanni Duns Scoto
Dottore dell'Immacolata

Si era a Parigi nell'anno 1305.
Dal convento dei Francescani esce un giovane religioso e in raccoglimento si dirige verso la più celebre scuola di quel tempo,l'università della Sorbona.
Pensa all'Immacolata e la invoca con sommessa giaculatoria affinché lo aiuti a difendere il Suo privilegio, a Lei tanto caro, di Immacolata Concezione....
Per Lei, appunto, stava andando in quel momento a combattere.
Si tolse i cappello e pregò interiormente con fervore:" Concedimi di lodarti,Vergine santissima E dammi forza contro i tuoi nemici". E si accorse che l'Immacolata, con un inchino del capo, gli prometteva l'aiuto.
Allorchè il giorno 8 novembre 1308 il coraggioso difensore del privilegio dell'Immacolata Concezione lasciava quest'esilio terreno, a Colonia, la fede nell'Immacolata Concezione di Maria aveva posto ormai radici così profonde... SK1081
San Massimiliano Maria Kolbe

Anonimo ha detto...

Ma cosa dice questo tale Russo??? La mano robotica è quella di Adamo, non di Dio. Non ha capito nulla!

mic ha detto...

Legga meglio l'articolo. E' spiegato...

Anonimo ha detto...

Lasciate da soli i vecchi, separate i nonni dai nipoti, non andate a lavorare né a scuola, isolatevi in casa ma senza famiglia, diffidate del prossimo, non festeggiate, non andate in chiesa né a cinema o teatro, non fate sport, non viaggiate. Come salvarsi distruggendo l’umanità.

- Marcello Veneziani (via Twitter)

Anonimo ha detto...

L’eliminazione di Trump segna la fine dell’Occidente democratico e liberale e segna l’avvento del “Nuovo Ordine Mondiale” sottomesso alla Cina e alla finanza speculativa

Buona domenica amici. Anche se tutti i voti a Joe Biden dovessero risultare regolari (ma non è così), anche se tutte le accuse di brogli di Donald Trump dovessero rivelarsi infondate (ma non è così), anche se dovessimo presumere che Biden fosse l’incarnazione della legalità e Trump fosse l’incarnazione dell’illegalità (ma non è così), resta il fatto che proprio negli Stati Uniti d’America, emblema della libertà nel mondo, stiamo assistendo al tracollo della democrazia sostanziale e, in parallelo, all’avvento del “Nuovo Ordine Mondiale” governato dal regime capital-comunista della Cina e assoggettato alla grande finanza speculativa globalizzata.
In questi giorni si è attuato un inedito complotto interno e internazionale finalizzato a scalzare dal potere il Presidente americano in carica per essersi opposto e per aver dimostrato di essere il maggiore ostacolo all’avvento del “Great Reset” e della “Quarta Rivoluzione industriale”, con la prospettiva di un mondo globalizzato senza Stati nazionali e identità localistiche, con un’unica moneta virtuale che ricicli l’ammontare dei “titoli derivati” pari a 33 volte il Pil (Prodotto interno lordo) mondiale, con la produzione affidata ai robot e le persone ridotte a tubi digerenti da sfamare con il reddito di cittadinanza universale.
Cari amici, Trump è stato il Presidente dell’ “America First” che ha avuto il coraggio di dichiarare guerra al regime capital-comunista cinese concependolo come il principale nemico della nostra civiltà liberale dalle radici cristiane. Con lui finisce di fatto l’Occidente incentrato sulla democrazia politica e sul libero mercato affidato a una moltitudine di soggetti protagonisti.
Il dopo-Trump sarà un mondo sempre più sottomesso allo strapotere della Cina, dell’oligarchia della finanza speculativa e delle multinazionali a partire da quelle della farmaceutica. Il futuro che ci attende metterà al centro la moneta anziché la persona, la quantità al più basso costo possibile anziché la qualità della vita.
Noi dobbiamo mobilitarci per salvaguardare la nostra umanità e far rinascere la nostra civiltà, impegnandoci su un fronte culturale e di aggregazione civile. Andiamo avanti forti di verità e con il coraggio della libertà. Insieme ce la faremo.
Magdi Cristiano Allam

Catholicus.2 ha detto...

8 novembre
Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’Universo
secondo il rito ambrosiano

Christus vincit, Christus regnat,
Christus imperat.

Tempora bona veniant,
Pax Christi veniat,
Regnum Christi veniat

Anonimo ha detto...

"la falsa chiesa (che) appoggia tutto questo piano diabolico e disumanizzante, facendosene complice..." : non si griderà mai abbastanza che questa di Bergoglio è una falsa "chiesa", che si è sovrapposta e sostituita (materialmente) alla vera Chiesa di Cristo. Ma ciò è potuto avvenire solo perché prima di Bergoglio c'è stato il CVII, ci sono stati i papi conciliari e quelli postconciliari (anche se questi ultimi forse hanno fatto meno danno di quelli conciliari). Bergoglio si vanta di essere in continuità con Nostra Aetate e Digntatis Humanae (ma io direi anche con Unitatis Reintegratio, col "subsistit in" di Lumen Gentium 8/b , ecc.). Un papa, colmo di superbia luciferina, di malizia, di ipocrisia e di malvagità di cuore (come non ricordare i Francescani dell'Immacolata?, Militia Christi, i preti di Ferrara cacciati in malo modo, ecc.), apertamente sostenitore di tutte le peggiori ideologie della massoneria e altre (ONU, UE, mondo Lgbt, comunismo reale,, ecc.);

Anonimo ha detto...

Ha ragione il lettore; l'orientamento e quello giusto. La mano robotica è quella di Adamo. Il Creatore è ritratto con la mano michelangiolesca.

https://www.google.com/imgres?imgurl=https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/e0/Creaci%25C3%25B3n_de_Ad%25C3%25A1n.jpg&imgrefurl=https://it.wikipedia.org/wiki/Creazione_di_Adamo&h=2843&w=4256&tbnid=tC8FJRzYJsyKHM&q=creazioni+Adamo+Michelangelo&tbnh=183&tbnw=275&usg=AI4_-kTZAykmMsrE23nvBmQGx5yYY-4R5A&vet=1&docid=aNF221I-HntTTM&itg=1&client=firefox-b-m&sa=X&ved=2ahUKEwja5YuZ6vLsAhVLUhoKHVkEDsYQ9QF6BAgNEAQ

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=CeMoyDLZ-zI

L'inno(vativo) mantra opposto ai ... profeti di sventura.

Andrà tutto bene!

Ma chi è ad aver bisogno di "far finta"?
Il principe di questo mondo, tutto diritti, democrazia, ambientalismo e pacifismo.

Nel Regno però entreranno solo le vergini sagge (con l'olio della vera carità in cuore).

E' quello il regno vero. Non la parodia, da avanspettacolo, ammannitaci oggi.

W Cristo Re!

Anonimo ha detto...

Concordo con Allam. Con la differenza peró che non credo ci sia un domani è un senso al resistere.

Anonimo ha detto...

Ormai il piano è attuato, falso papa con falso presidente America che poi è più cinese dei cinesi, onde robotizzare gli uomini, come da audizione con Fico e Nesci Dalila dei 5 stelle al prof.jeshua Bengio su evoluzione transumana con 4 salti, di cui il primo è il cambio del dna (si sta provvedendo in merito coi vaccini), audizione se non erro del 6 dicembre 2018.

Valeria Fusetti ha detto...

Francamente preferisco ancora pensarmi ad immagine e somiglianza di Dio che di un robot. E poi non penso che il Signore avrebbe accettato la Croce per salvare dei robot. Per cui da qualsiasi parte la si giri rimane inquietante e luciferina.

Anonimo ha detto...

Da giovane spesso mi capitò di sentir dire che la chiesa cattolica era materialista ed io, che allora non frequentavo più la chiesa, mi sgolavo cercando di dimostrare che non era vero. Ed ora eccola qua la fu chiesa cattolica tecnologico/materialista e dissoluta, il Nemico la guida sempre più a fondo nel meccanismo e nel male.

Mettiamoci l'anima in pace, con questa gerarchia non si può nulla sperare. Si formeranno piano piano dei rifugi cattolici dove la Fede verrà custodita. Questa è gente posseduta e perduta.

Mi dispiace per le opere dell'ingegno cristiano che saranno distrutte. Gli amici cominciano a parlare della possibilità del suicidio. No, per carità! Dopo una vita, senza guerre questo era quello che attendeva la nostra vecchiaia, lo schifo assoluto. E questo dobbiamo guardare in faccia e convertirci...sempre meglio.

Che la chiesa fu cattolica fosse parte della congiura tecnologico totalitaria chi mai l'avrebbe potuto pensare, anche pensando malissimo dei preti? Nessuno, neanche i famosi 'mangiapreti'!

Questo lascia il mondo in balia del Male. Siamo tiepidi. Non c'è altra risposta. La nostra tiepidezza ci sta attirando addosso il vomito di Dio, Uno e Trino. Siamo tiepidi. Questa mi sembra essere la risposta a tutti i nostri perché.

Anonimo ha detto...

Avete capito finalmente perché la ue non ha voluto prendere in considerazione le radici cristiane? Perché sapevano che Cristianesimo Kaputt. E al suo posto sarebbe subentrato questo ibrido gnostico/ massonico/esoterico/ tantrista.
Auguri.

Anonimo ha detto...

Ce midi à Nantes, des centaines de catholiques se sont réunis devant la cathédrale pour réclamer la levée de l’interdiction des messes publiques !

SURSUM CORDA !

Anonimo ha detto...

@ Anonimo 16:29 : “con questa gerarchia non si può nulla sperare…questa è gente posseduta e perduta…che la chiesa fu cattolica fosse parte della congiura tecnologico totalitaria chi mai l'avrebbe potuto pensare, anche pensando malissimo dei preti? …questo lascia il mondo in balia del Male”; tutto vero, parole che bruciano come il fuoco, che lasciano l’amaro in bocca, lo sconforto. Ma non dobbiamo abbatterci, in nessun caso, sappiamo che quelli che stiamo vivendo sono i cosidetti “ultimi tempi” (non la fine del mondo, però), che preludono al Trionfo del Cuore Immacolato di Maria SS.ma ed alla definitiva sconfitta delle forze del Male, terrestri e celesti. Alziamo gli occhi al Cielo e distogliamoli dalla melma infernale che sta sommergendo l’intero pianeta, l’attesa non sarà molto lunga, ce lo ha assicurato la Regina delle Vittorie, l’Immacolata Vergine Maria, che schiaccerà la testa al serpente infernale Chiamiamo a raccolta tutte le nostre forze spirituali perché la resistenza richiederà coraggio ed astuzia, fede e intraprendenza, ma sappiamo che non siamo soli, “Lassù Qualcuno ci ama” titolava quel vecchio film, e quel Qualcuno non ci lascerà alla mercè del diavolo e dei suoi servi terrestri, ma verrà sicuramente in nostro aiuto. Quanto durerà non lo sappiamo: 1290 giorni? con tre giorni finali di buio? Lasciamo campo libero all’Onnipotente, alla Divina Provvidenza, al Dio che vede e provvede

Anonimo ha detto...

Vox Italia Tv
https://www.youtube.com/watch?v=rKjE2JcnoNM
Comunicazioni domenicali del Presidente di Vox Italia Francesco Toscano che invita tutti i cittadini a resistere in difesa della libertà pur sapendo che tutti i poteri sono adesso schierati in difesa di un sistema che vive e si nutre di paure e di menzogne

Anonimo ha detto...

Interdiction des cultes publics : le Conseil d'État rejette le référé liberté déposé par l'Église catholique

https://www.lefigaro.fr/actualite-france/interdiction-des-cultes-publics-le-conseil-d-etat-rejette-le-refere-liberte-depose-par-l-eglise-catholique-20201107

'ncianno gnente da fa' ha detto...

Acquasantiera digitale anticovid.
Il genio di turno è don (!) Luigino Aldegheri che, tra l'altro, fa il Segno della Croce rivolto alla macchina anziché al Crocifisso.
https://www.facebook.com/groups/460589750712022/permalink/3146779575426346/

"A MORÉ, TIÈTTE A PIOMBO!"

Oh mamma ! ha detto...

https://www.marcotosatti.com/2020/11/09/avvenire-sodoma-e-la-denuncia-di-investigatore-biblico/

O con il lavoro dei robot ? ha detto...

1. Vivere con il lavoro delle proprie mani
Il lavoro è un elemento importante della vita cistercense: "proprio allora saranno veramente monaci — ricorda San Benedetto — quando vivono del lavoro delle loro mani" (RB 48, 8).

Con la fedeltà ad un lavoro umile, i monaci partecipano all’opera divina della creazione e della redenzione e procurano il sostentamento per sé e per gli altri, soprattutto per i poveri.

I lavori sono diversi e ognuno vi è impegnato secondo le sue possibilità e le sue doti: l'orto, l'officina, il negozio, la cucina, il giardino, la sacrestia, la biblioteca, il vestiario, ma anche la cura dei malati e l'accoglienza degli ospiti e dei poveri.

Il lavoro manuale manifesta la comunione con tutti gli uomini che faticano, ed è il luogo privilegiato per vivere la carità fatta di collaborazione e di matura responsabilità.

Con il lavoro manuale i monaci permettono l'autonomia della casa e, grazie alla semplicità della loro vita, procurano un certo conforto ai bisognosi, con le elemosine.
http://www.trappisti.org/lavoro.html

fabrizio giudici ha detto...

Onestamente i dettagli sulla mano a destra o a sinistra, sopra o sotto, non li vedo molto significativi. Comunque la si giri è grave che si metta una mano robotica nello stesso tipo di relazione con un umano, o con Dio, di quella che sussiste tra Dio e l'uomo.