lunedì 5 dicembre 2022

Leggenda del calcio greco condannato a 10 mesi di carcere per un post su Facebook

Vassilis Tsiartas ha citato la creazione per criticare la legge sul cambiamento di sesso. Indice degli articoli sulla realtà distopica.

Attaccare le lobby LGBT ormai può costare davvero caro. Vassilis Tsiartas, una leggenda del calcio greco ora in pensione, ha infatti ricevuto una condanna al carcere e una multa per aver pubblicato su Facebook dei messaggi in cui ha citato il racconto della creazione della Bibbia per criticare una legge sul cambiamento di sesso.
Tsiartas aveva scritto due post su Facebook per criticare una legge del 2017 che avrebbe abbassato l'età per cambiare legalmente il proprio sesso a 15 anni e rimosso altre barriere legali.
Nel primo ha attaccato direttamente i parlamentari dicendo che sperava "che i primi cambi di sesso vengano fatti ai figli di coloro che hanno votato per questo abominio" e che ora i membri del Parlamento possono anche "legalizzare la pedofilia e completare i loro crimini contro natura".
Nel secondo ha fatto riferimento alla sua fede dicendo che la "dignità" umana proveniva da un potere superiore all'umanità. "Dio creò Adamo ed Eva. Il resto [delle identità di genere] è stato prodotto per il consumo". Tsiartas ha ricevuto una pena detentiva di 10 mesi (attualmente sospesa) e una multa di 5.000 euro dal tribunale uninominale per i reati minori di Atene. La "Transgender Support Association", che aveva intentato la causa, ha definito la punizione delle sue opinioni bibliche "particolarmente importante per la comunità transgender". Tsiartas intende ora presentare ricorso contro la decisione.
da Pro Vita & Famiglia

24 commenti:

Anonimo ha detto...

Il modernismo e lo storicismo sono destinati a suicidarsi attraverso questa esasperazione di concetti senza una struttura logica. Questa fluidità del pensiero sta uccidendo questa umanità attraverso la collaborazione di agenzie autodeterminatesi quali benefiche ed umanitarie compresa una parte della Chiesa progressista e modernista che vuole "leggere i segni dei tempi". Qui c'è poco da leggere. Si scorre verso il nulla nel vano inseguimento di un progresso senza fine che sta riportando una grandissima ignoranza. L'uomo ormai non fa altro che negare la Verità e la logica esprimendo concetti assurdi.

Anonimo ha detto...

Quello che sbalordisce e' come tutto il globo terrestre all'improvviso, come ad un segnale convenuto, si sia eccitato per questa linea di pensiero ed abbia sferrato l'attacco ad ogni intelletto!

Anonimo ha detto...


FT sulle elezioni americane.
Non ci sono ancora i risultati ufficiali, a quasi un mese dal voto.
Incredibile.
La situazione è comunque la seguente:
Alla Camera (House) vincono i Rep con 221 seggi contro 213. Manca ancora un seggio da assegnare. Il vantaggio è di soli 8 seggi. Comunque, meglio di niente. I conteggi sono infiniti.
Al Senato: 50 ai Dem contro 49 ai Repubblicani. Ma per il seggio della Georgia ci deve essere uno spareggio. Inoltre, la candidata repubblicana dell'Arizona, che ha perso in modo sorprendente, ha fatto ricorso.
Bisogna quindi continuare a pregare per l'ultimo seggio della Camera e per i due rimasti in ballo al Senato. In particolare pregare san Giuda Taddeo, apostolo, colui che soccorre nelle cause che sembrano perse (vedi la sua Novena pubblicata recentemente da Mic).

Domani la Camera dei Rappresentanti USA dovrebbe votare il progetto di legge che fa del "matrimonio gay" e altre infamie una legge dello Stato. È ancora la Camera di prima delle elezioni. La maggioranza si presenta certa, anche con l'appoggio di elementi repubblicani.
Preghiamo lo stesso, perché gli vada buca.
Contro questa legge, il ricorso alla Corte Suprema dovrebbe comunque essere possibile, se è vero che in questa materia il Congresso non ha il potere di sostituirsi ai singoli Stati nel dettare la norma.
PP

Anonimo ha detto...

"La preghiera è la migliore arma che abbiamo; è una chiave che apre il cuore di Dio". Padre Pio

Anonimo ha detto...

Di Martino Mora

Elly Schlein, 37 anni, nata in Svizzera da un'italiana altoborghese e da un ricchissimo americano di origine talmudico-askenazita, è la possibile futura segretaria del Pd. E' il perfetto prodotto politico del sistema orgiastico-mercantile.
Indottrinata alla corte del Nobel Obama, conserva la cittadinanza americana accanto a quella svizzera e a quella italiana.
Lesbica, anzi bisessuale, e convinta sostenitrice, per sua stessa ammissione, di ogni "fluida" porno-lascivia, è naturalmente americanista e atlantista convinta, nonchè immigrazionista fanatica.
E' il perfetto braccio armato dele oligarchie finanziarie anglosassoni (o talmudico-anglosassoni) per sottomettere ulteriormente la sinistra italiana (ma più di così è impossibile!) ai voleri del capitale globale. E' un prodotto obamiano da laboratorio del sistema orgiastico-mercantile.
Come al solito chi l'accusa di "comunismo" nulla ha capito. Gente così ruba senz'altro ai poveri per dare ai ricchi, anzi ai ricchissimi. Ma quando sento definire "comunista" Il Pd, il più servile partito del mondo ai desiderata del padronato economico americanista, quando lo sento definire, dicevo, come "comunista", mi cascano le braccia. Il comunismo è stata una tragedia immane dell'umanità, come il nazionalsocialismo, non da meno, ma qualsiasi stalinista avrebbe immediatamente identificato la signora Schlein, e giustamente, come l'incarnazione da incubo della più pestilenziale decadenza borghese.
La Schlein incarna un liberalismo sinistrorso così radicale da sconfinare nel'anarchismo. Ma non l'anarchismo di Bakunin. L'anarchismo alla Emma Bonino. L'anarchismo del regno del denaro.

Anonimo ha detto...


#"L'anarchismo del regno del denaro".

Intrecciato strettamente all'anarchismo sordido delle Menadi della Rivoluzione Sessuale, il cui numero, a quanto pare, è legione.
O.

Anonimo ha detto...

Cominciano veramente ad annoiare queste storie di cambiamento di sesso. Come tutte le nefandezze, fino a quando non sarà sotto gli occhi di tutti che è un gigantesco errore, questo processo non si fermerà. Dopo decine di migliaia di persone devastate tenendo conto degli adulti e genitori che li hanno sadisticamente accompagnati a farsi mutulare, magari cambieranno idea. Come ne caso dei vaccini covid: a quanto pare sempre più persone soffrono effetti avversi ed il loro numero sembra aumentare ( e nei prossimi anni ancor di piu): quando la realtà sarà sotto gli occhi di tutti allora ci si fermerà.
Chi è causa del suo mal pianga se stesso: lasciate che questi stolti si devastino da soli. Più ce ne saranno, prima questa civiltà folle finirà. Ben vengano e ne vengano tanti.

Anonimo ha detto...

Di Antonio Margheriti
L'EQUINA SEGRETERIA

Non per tornare seri perché nel PD di serio non c'è nulla semmai di ferale e tragico, la scelta del PD ci dice alcune cose.
Che ogni segreteria annunciata tra grandi strombazzamenti trionfalistici e forieri di catarsi che non verranno mai, procedono a rincarare sull'estremismo del proprio segretario: non ricordo più chi c'era prima di Zingaretti, ma certo uno più moderato, il nuovo fu una svolta più radicale; gli seguì Letta che il radicalismo lo portò al delirio; segue questa qui preparata a Washington in serie insieme alle Marin di Finlandia, alle Annalena Baerbock di Germania, alle Kaja Kallas d'Estonia, alle Natalia Gavrilița di Moldavia, manichini alla Guaidò preparati in silicone dalla "scuola" angloamericana, e in questo caso anche male. Tutta la messinscena di questi giorni, la scenografia proprio è roba di risulta importata direttamente dagli scenografi politici di Washington.

Con questa terminale scelta, il PD che non vuole i voti e ha imparato a disprezzarli insieme ai votanti, vuole stare al potere per diritto ereditario, divino se volete, a prescindere dall'Italia e a dispetto degli italiani che considerano cavernicoli e troppo poveri per i loro gusti e vogliono stare a tavola coi padroni del mondo, sebbene sotto le tovaglie a leccare briciole, con queste terminale scelta, dicevo, il PD ha deliberato di trasformarsi ufficialmente in PARTITO RADICALE del genere della Bonino e molto oltre sconfessando anche la sua formale appartenenza alla sinistra. Perché il radicalismo liberal è la peggiore versione di destra ultracapitalistica, spietata e senz'anima, transumana.

La speranza, anzi la previsione è che quel tartufino smidollato e mercenario di Conte, andrà ad accrescere i suoi voti diventando il partito egemone della "sinistra", e stavolta persino con qualche caratteristica veramente tale. Il PD sarà solo un "secondo partito", peraltro insidiato a destra da Renzi. Ma ripetiamo che i voti al PD non interessano, certo però che a diventare secondo a Conte perdi la clientela.

La segreteria equina che s'appresta rappresenterà una sorta di estremisti radical alla spagnola, alla Sanchez.
Vedrete che dell'equina il primo sponsor sarà il clero e il "mondo" cattolico: ossia quattro sventurati di chitarristi che a 40 anni si dicono ancora papaboi che cantano chiagnono e magnano.

p.s.
Questa è una creatura del PD più zozzo della nazione, quello emiliano, che si è cucito addosso la leggenda dell'efficentismo e dello stato sociale che forse era vero ai tempi di Dozza. Quel PD che solo a Salvini è riuscito di sdoganare al punto da farsi ammazzare da una manciata di sardine manipolate dall'esterno, e far apparire il più inefficiente, arrogante e incapace governatore emiliano, uomo di puro apparato, quasi brezneviano, come un GIGANTE POLITICO. Ed invece è la feccia politica del PD.

Anonimo ha detto...

ELLEN SCHLEIN : La Segretaria ideale per il PD del futuro.
Non è comunista, non è cattolica.
E' liberale anarchica socialista.

Anonimo ha detto...

Scusate: il testo di Antonio Margheriti da dove è tratto? Non riesco a trovare nessun link.
Grazie

OT ma confortante ha detto...

Parole del ministro della cultura Sangiuliano:

«l’identità culturale e comunitaria italiana è soprattutto un’identità cristiana. Sono state le abbazie a salvaguardare il pensiero greco-romano, trasmettendolo poi a noi contemporanei. La nostra identità nazionale è impregnata di quella cristiana. Lo fanno ben comprendere Leopardi, Manzoni e soprattutto Benedetto Croce nel suo celebre saggio ‘Perché non possiamo non dirci cristiani’. Pertanto, abbiamo il dovere di tutelare questi luoghi e di renderli fruibili: Subiaco e la Rocca Abbaziale devono diventare un polo culturale oltre che spirituale. Con il mio mandato, la cultura, sempre nel rispetto delle prerogative dello Stato e della Costituzione, torna ad essere anche cultura religiosa».
Finalmente un tentativo di fuga dal becero pensiero unico radical progressista!!! Ottimo!!!

AL SERVIZIO DELLA FINANZA APOLIDE CONTRO I POPOLI ha detto...

Davide Lovat sulla Schlein
Ve lo dico da tempi non sospetti, quando era solo parlamentare europea e non aveva ancora avuto il sostegno delle "Sardine": questa è la rappresentante del Male Assoluto, la quintessenza della Sinistra mondialista fucsia/arcobaleno.
Ed è per questo che spero vinca lei alle primarie del PD: dopo non ci saranno più scuse per quelli che ancora fanno finta di essere cristiani e, nel frattempo, votano PD...

Anonimo ha detto...

Mi sembra che la giovane appartenga ad un lontano passato. Purtroppo molti sono quelli che ancora credono di essere avanguardia, persi nella nebbia di pensieri, parole, vite illusorie filmiche. Occorrono molti anni e molte cadute per iniziare ad uscire dallo schermo. A Dio piacendo!

Anonimo ha detto...

Stiamo attenti e andiamoci cauti, ES è molto ma molto più pericolosa del Trombone arrogante fattosi eleggere senza simboli, lei è appoggiata da poteri fortissimi dato che ha ben 3 cittadinanze, tolta quella italiota, sono le altre 2 che contano moltissimo, oltretutto anche Soros la ha accolta a braccia aperte.......fuori tema a Rai3 tg mattina, sono apparsi gli appelli del malato di SLA o altro, che il prode Cappato sta per condurre a morte in CH, ebbene ascoltateli e ricordatevi di tutte le 'giuste battaglie' combattute di Radicali diabolici che hanno letteralmente distrutto il tessuto sociale di questo disgraziatissimo paese........

Anonimo ha detto...

"Gli obbedienti adorano assistere alle persecuzioni dei dissidenti, si sentono giusti, la loro vigliaccheria si ammanta di saggezza"
(Michel Onfray)
Il filosofo Michel Onfray codificò i 7 comandamenti per ottenere il totale controllo delle masse.
1. Abolire le libertà utilizzando falsi pericoli che motivino la necessità di rinunciare alle libertà per sopravvivere.
2. Impoverire e stravolgere la lingua per distruggere la cultura.
3. Negare la verità ed il libero dibattito.
4. Sopprimere la storia.
5. Negare la natura
6. Propagazione dell'odio con la scusa di eliminare gli odiatori
7. Aspirare all'impero, ovvero nazione, moneta, religione e razza unica da controllare totalmente.
Ne parleremo in un prossimo webinar a dicembre.
Cit. Adriano Bacherini

Anonimo ha detto...

Marocchini strombazzano per le strade come se avesse vinto l’Italia. Non ci posso credere. L’Italia è finita.

Anonimo ha detto...

C'è una foto che mostra l’inchino di Hajime Moriyasu, allenatore della nazionale del Giappone. Dopo la fine della partita contro la Croazia, che ha sancito l’uscita dei nipponici dal mondiale, il mister Moriyasu è sceso in campo e si è inchinato davanti a una platea gremita di gente. L’inchino viene utilizzato dai giapponesi solo ed esclusivamente in rare e speciali occasioni, per scusarsi o per ringraziare qualcuno ed esprimere così il massimo rispetto per la persona davanti alla quale ci si inchina.

Così facendo ha ringraziato non solo il pubblico presente, ma tutte le persone che hanno supportato e assistito alla competizione.
Il Giappone, con questo, ha dimostrato che si può vincere anche perdendo.

Anonimo ha detto...

«Non ti meravigliare se la parola d’un saggio, nell’assemblea dei villani ignoranti, non ha effetto alcuno, poiché il suono d’un liuto non può vincere il fracasso dei tamburi e la fragranza dell’ambra rimane vinta sempre dal fetore dell’aglio».

Saadi di Shirāz

Anonimo ha detto...

https://fsspx.news/it/news-events/news/germania-i-registri-battesimali-si-adattano-alle-persone-lgbt-78327

Anonimo ha detto...

https://www.open.online/2022/12/07/giorgia-meloni-minacce-twitter-reddito-cittadinanza-figlia/

Accidenti, non devono denunciare! Sono solo post sui social. Come si permettono?

mic ha detto...

Anonimo 6 dicembre 9:38
Il testo di Antonio Margheriti, che peraltro apprezzo da anni, è stato postato da un Anonimo e l'ho pubblicato perché condivisibile. Poi mi è capitato di vederlo su Facebook...

Catholicus ha detto...

Cara Mic, vorrei rispondere all'Anonimo 6 dic 9:38 e, indirettamente, anche a lei : di Antonio Margheriti, detto Mastino, io ho molto apprezzato il brve raccondo "La mano invisibile", che custodicco gelosamente nel mio archivio che mi piace definire "Il meglio della Resistenza Cattolica antimodernista". Se qualcuno qui volesse conoscerko sarei ben lieti di postarlo subito. Buona Festa dell'Immacolata a lei e a tutti gli amcii del blog (negli amici sono incluse anche le amiche, ovviamente, non come questi strani preti che esordiscono sempre con "care sorelle e fratelli", madre mia, che tristezza !)

Anonimo ha detto...

Quanta verità. Più sono pochi, più fanno rumore.
E in questi anni è diventata ancora più evidente la cosa.

Pio ha detto...

Per quanto riguarda "l'evoluzione" piddina, siamo in presenza di ispirazione radical anglosassone, ma di modello comunista cinese, a cui si tende sempre e comunque; è un totalitarismo di velluto, una sorta di flavescenza dorata che, come in viticoltura, soffoca l'individuo.